sabato 5 maggio 2018

Jimi-Kare: un otome da leggere tutto d'un fiato.


Buonasera lettori,
come state? Io ho iniziato a leggere light novel e mi sono appassionata moltissimo a un paio di titoli. Avevo una mezza idea di tradurlo e ho provato a chiedere i permessi, ma non ho ricevuto risposta... chissà che succederà.
Torniamo a noi: un nuovo otome.

Mi sono recentemente scaricata e letta " Jimi-Kare, My Quiet Boyfriend." che devo dire non è questo capolavoro di storia, tutt'altro. Storia banalissima, ma carina. MC e il coprotagonista vengono scelti dalla classe (sono adolescenti) per partecipare al concorso di bellezza della scuola. I due erano amici d'infanzia che si sono allontanati una volta cresciuti e lui è sempre stato timido e ha pochissima fiducia in se stesso. Quindi l'MC decide di cambiarlo, di fare in modo che abbia fiducia in se stesso (essenzialmente è quello il cambiamento). I primi quattro capitoli non comportano scelte, dal quinto in poi compaiono. Da li la storia si dirama creando quattro finali, l'unico che non mi è piaciuto è il secondo (Arrogant Ending), gli altri sono in realtà molto carini. Non c'è un vero e proprio Happy ending, come si può vedere. Non di meno ci sono cose davvero carine che capitano in quasi tutti i finali, incluso nel "Dark Side Ending", che ti lascia una certa idea...

Parliamo ora di come giocare.
Di solito gli otome, più o meno tutti, hanno della specie di ticket giornalieri che ti permettono di leggere un tot di storia. Una volta esauriti, a seconda di chi è il gioco, i ticket si ricaricano in automatico o uno ogni quattro ore (tutti i giochi di "Shall we date?") o una volta al giorno tutti insieme. Ci sono poi dei trial, anche questi non sempre, in cui devi accumulare punti o comprare un determinato oggetto per proseguire nella storia. Anche a questi ci sono delle eccezioni.  Fino ad ora, a parte quelli a pagamento, le uniche eccezioni che avevo trovato erano Mystic Messenger e Shadowtime. " Jimi-Kare, My Quiet Boyfriend" rappresenta un'altra eccezione.

Iniziamo dai ticket: non ci sono! Teoricamente potresti finire di leggerti tutta la storia in un giorno, in un'ora perfino se ce la fai. Dove sta l'inghippo? Nel rettagolino in alto a sinistra con scritto "Story 1". Per arrivare al capitolo 2 ci vogliono 30 punti, che aumentano progressivamente fino a più di 900 per leggersi l'ultimo capitolo. Come raggiungerli? I modi sono i seguenti: cliccando sui baloon nell'immagine, usando il lucky scratch che può arrivare a darne fino a 30, con le quest e le entrate giornaliere che regalano item per aumentare il punteggio. Nell'immagine qui a fianco non c'è, ma di solito compare nella schermata un rettangolino da cliccare che fa apparire baloon, che valgono due punti (immaginate quanti ne servono per arrivare a 900!), quelli nell'immagine valgono solo 1 punto. In pratica per leggerti il finale devi sviluppare moooolta pazienza (e slogarti un dito).

I trial: non ci sono! O meglio, visto che ti serve il punteggio per leggerti ogni paragrafo di ogni capitolo, si può anche dire che questo gioco è tutto un trial.

Lunghezza capitoli: scarsa. I pezzi da leggere sono tutti piuttosto brevi, cosa poco gradita visto quanto ci metti a leggerli.

In conclusione: una storia incredibilmente carina, ma leggerla è un attimo seccante. Totalmente gratuita però e per chi vuol provare non è malaccio^^.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento