giovedì 19 ottobre 2017

Dream magic di Joshua Khan



Cari lettori,
Se vedeste la quantità di correzioni che ci sono nel programma di uscite che ho stilato vi girerebbe la testa. Ci sono talmente tante frecce e correzioni che nemmeno io sono sicura che i post debbano uscire i giorni in cui li sto facendo uscire. Ma veniamo a noi! Oggi parliamo di un libro, uscito anche in italia (finalmente) che mi è piaciuto moltissimo anche se è per bambini. Trattasi di Dream Magic, il seguito di Shadow Magic.


Titolo: Dream magic
Titolo Originale: Dream magic
Autore: Joshua Khan
Editore: De Agostini
Collana: Le gemme
Illustratore: Hibon B.
Data di Pubblicazione: maggio 2017
Pagine: 420


Lily Shadow è diventata regina, ma i nemici di Castel Cupo sono sempre in agguato. Nell'aria c'è uno strano fermento. I morti si stanno risvegliando dalle tombe, i villaggi subiscono razzie e un esercito di troll si avvicina da nord. Il popolo comincia a dubitare della sua stessa regina. Lily però non è sola. Il coraggioso Thorn è il suo braccio destro ed entrambi sanno che l'unica possibilità di tenere unito il regno è controllare le Ombre. Lily infatti non ha ereditato solo il castello degli Shadow, ma anche la magia nera. Così, mentre la giovane regina si esercita nell'arte proibita e tiene a bada una lunga fila di pretendenti, le armate stringono i confini e inquietanti ragni si muovono nell'oscurità... Sarà sufficiente la determinazione di una ragazza a salvare Castel Cupo? Dream Magic è il secondo capitolo di una saga epica iniziata con Shadow Magic. Un'avventura fantastica dove non mancano azione, magia e verità nascoste che aspettano solo di essere svelate..


Voto:


"Una deliziosa favola gotica ricca di magia, avventura, amicizia, ambientata in un regno magico dove niente è come sembra... ", è così che avevo descritto il primo libro della serie  e devo dire che come descrizione è perfetta anche per il seguito.
In un ambientazione che ricorda una festa di Halloween, il mondo di Geenna, Lily  Shadow, la regina, si trova a dover nascondere i propri poteri e a lottare ancora perchè il proprio regno sia al sicuro, ma questa volta il pericolo arriva da più fronti. Tra la guerra con i Troll ormai alle porte. i morti che tornano dalle tombe e i ragni gioiello che hanno iniziato a mietere vittime, la regina del casato delle Ombre si trova nuovamente in pericolo. A spalleggiarla, come nello scorso libro, ci sarà Thorn, il sella al suo nuovo/vecchio destriero: il pipistrello Ade.
Come nel precedente libro, anche in questo c'è più azione che introspezione, ma ci troviamo comunque davanti a due ragazzi che stanno crescendo e arrivando alla propria adolescenza (teoricamente dovrebbero esserci già dentro, anche se non sembra) e almeno questo l'autore sembra renderlo un minimo. Il libro però si concentra sui misteri e sulle avventure dei protagonisti, su ciò che devono fare per salvare gli abitanti del regno. D'altra parte si tratta di un libro per l'infanzia, quindi non ci si può aspettare più di tanto.
La scarsa sfaccettatura dei personaggi è però compensata da un libro ricco di colpi di scena, scene comiche uniche (tipo gli zombi usati come soldati XD ) e un mucchio di trovate assolutamente originali e molto carine.
Una storia assolutamente perfetta per Halloween e che è un piacere leggere.



mercoledì 18 ottobre 2017

Stranger Things 2


Dato che mercoledì lo volevo dedicare alle uscite prossime e future, eccomi qui a parlare di Stranger Things!

Prodotta e pubblicata da Netflix, Stranger Things è una serie ambientata negli anni ottanta, in una fittizia piccola città dell'Indiana, e incentrata sugli eventi legati alla misteriosa sparizione di un bambino e all'apparizione di una ragazza dotata di poteri particolari. La prima stagione è stata pubblicata 15 luglio 2016 ed è composta da otto episodi. La seconda invece dovrebbe uscire il 27 ottobre e sembra essere ambientata (almeno il primo episodio) ad Halloween.

Il trailer:


martedì 17 ottobre 2017

With Abandon di J.L Langley



Buonasera lettori!!!
Siamo al terzo appuntamento con i libri della serie With or Without... siamo quasi alla fine. Il prossimo è più un racconto breve che un libro e l'autrice non ha ancora scritto un seguito (quello di Rhys e Starling che tutti aspettano) e forse non lo scriverà mai... Ora, senza più indugi, parliamo di "With Abandon" di J.L Langley|


Titolo: With Abandon
Autore: J.L Langley
Editore:  Samhain Publishing
Data di Pubblicazione: ottobre 2011
Pagine: 2618
Lingua: inglese

Come erede di una vecchia ed orgogliosa dinastia, Aubrey Reynolds lavora e vive per la sua famiglia, i suoi impiegati ed il suo branco. Nel suo mondo pieno di responsabilità non c'è spazio per l'amore. Quando il fratello gli chiede di prendersi cura di un giovane licantropo che si deve trasferire nella sua città per motivi di studio, per lui non è assolutamente un problema... almeno fino a che non scopre che quel licantropo è il suo compagno. Il suo compagno di sesso maschile ... che per lui è davvero un grosso problema. Aubrey infatti non ha mai pensato di rivelare al mondo la propria sessualità.
Per quanto amasse curare i suoi otto fratelli minori, Matt Mahihkan sa che la possibilità di frequentare l'università di Atlanta è un'opportunità unica. Realizzare che Aubrey, che ha sentito solo per telefono e con cui è sempre andato d'accordo, è che il suo compagno avrebbe dovuto essere un'esperienza meravigliosa ... peccato che lui lo tratta più come amante da tenere segreto ad ogni costo che come un compagno. Ma Matt è un uomo paziente ed è convinto di riuscire a smuoverlo.
Qualcuno però fa irruzione nelle loro vite minacciando Matt, qualcuno che non si palesa e che finirà per mettere Aubrey con le spalle al muro.

Voto:


Se devo essere sincera questo della serie è il libro che ho gradito meno (e il voto lo rende chiaro). Non c'è niente di troppo diverso dagli altri libri che lo faccia odiare... oddio, effettivamente Aubrey mi ha fatto girare le scatole in diverse occasioni, ma non al punto da portarmi ad odiarlo...
Quello che l'ha reso odioso è che questo libro... beh, non era necessario.
Nel libro precedente erano stati introdotti benissimo Sterling e Rhys e quindi, conseguentemente, ti aspettavi un libro su di loro.
Forse per soldi, forse davvero nella sua testa tentava di rispettare una linea temporale (e va bene), la Langley ha sentito l'incomprensibile bisogno di dedicare un libro a due personaggi marginali a cui aveva dato pochissimo spazio e di cui alle persone importava poco o niente.
Ciò detto il libro... beh, mi ha fatto girare le scatole (lol). Aubrey vuole essere un bravo figlio, i suoi genitori gli hanno dato tutto e lui vole essere il figlio che loro desiderano... per questo non può essere gay... cioè? No, sul serio, non ho capito la logica. Il libro è del 2011, un epoca post Will&Grace, post Brothers&Sisters e un'altra infinità di serie e film che avevano ormai reso lo scottante argomento "sessualità" molto meno scottante. Insomma, a mio avviso nel 2011 uno che, negli USA, pensava una cosa come "oddio sono gay, deluderò i miei genitori" era fuori di testa. A meno che i suoi avessero una mentalità irragionevolmente chiusa e non mi pare proprio il caso della famiglia del protagonista.
A questo si aggiunge la cavolata "Non potranno avere nipoti", quando già nel 2004 Everwood aveva palesato l'esistenza delle madri surrogato. Quindi sinceramente non ne vedo la logica e io sono il tipo che ha bisogno di cose ragionevoli in un libro, altrimenti storgo il naso.
A ciò aggiungiamo Matt che è un amore, ma è davvero troppo pronto ad accettare tutto. La sua discussione più lunga con Aubrey è durata mezza pagina... poi se ne è andato, ma non perchè era arrabbiato con lui.
Insomma questo libro mi ha lasciato moooolto perplessa... Ciò non toglie che sia un amore, solo che rispetto ai precedenti è peggiore. I personaggi mi sono piaciuti meno, la trama mi è piaciuta meno, tutto, incluso l'esistenza di questo libro, mi è piaciuto meno. Da quello che sapevamo Aubrey , nonostante il nome, era etero e per me poteva tranquillamente rimanere così.




lunedì 16 ottobre 2017

iZombie: un telefilm facile da amare



Buonasera! =3
Per ora sono riuscita a rispettare la tabella di marcia!!! EVVIVA!
Oggi, come tutti i lunedì di questo mese (ve ne eravate accorti?) parliamo di telefilm! Ovviamente parliamo di un telefilm particolare, uno molto a tema e visto che cercando non ho trovato la recensione (non ero sicura di averla già fatta o meno) eccomi qui a parlare di iZombie.

iZombie è una serie televisiva andata in onda la prima volta nel marzo 2015 e che oggi è arrivata alla terza serie. Nonostante la tipologia crime, la serie ha un'impronta marcatamente soprannaturale e un infinità di risvolti comici, che la rendono apprezzabile da un'ampia fetta di pubblico.


La storia è quella di Olivia Moore, una studentessa modello della facoltà di medicina, a Seattle. Olivia, chiamata Liv dagli amici, ha una vita piena e felice: vive con la sua migliore amica ed è fidanzata con un ragazzo meraviglioso.
Un giorno però tutto cambia. Durante una festa a bordo di una barca viene ferita da un ragazzo in preda a un attacco psicotico dovuto a una nuova droga. Risvegliatasi dentro a un sacco per cadaveri, Liv capisce di essere diventata una zombie. Determinata a restare più umana possibile, cerca di continuare la sua vita come una persona normale, senza far del male a nessuno. Rompe con il proprio fidanzato, spaventata dall'idea di poterlo infettare e per tenere a freno il suo appetito da zombie si fa assumere presso il dipartimento di medicina legale, gestito dal dottor Ravi Chakrabarti, così da avere facile accesso ai cervelli umani senza fare del male a nessuno.
Mangiare il cervello delle persone la porta però ad avere delle visioni della loro vita e della loro morte. Per questo, spinta da Ravi, Liv decide di aiutare nelle indagini il detective della omicidi Clive Babineaux, ma ben presto nella sua vita ritorna lo spacciatore della barca, quello che aveva la droga che ha trasformato le persone in zombie.


Dopo tre stagioni, cure per la "zombite" mancate, colpi di scena a non finire e amori travagliati ... e una specie di apocalisse zombie tra le altre cose... in queste tre stagioni iZombie ha saputo farsi valere e la quarta in arrivo sicuramente è sicuramente molto attesa.
Parte del suo successo è indubbiamente dovuto a Rose McIver, l'attrice che interpreta Olivia Moore e che riesce in ogni episodio a creare un personaggio diverso (a causa del cervello mangiato da Liv, assume la personalità della persona a cui apparteneva), senza farla sembrare mai forzate, ma spesso tirandone fuori l'aspetto comico.

In definitiva iZombie è uno di quei telefilm che apprezzi facilmente e con un atmosfera perfetta per Halloween!


sabato 14 ottobre 2017

Halloween dating sims parte 2



Ciao a tutti.
Eccoci arrivati al secondo appuntamento a tema otome per questo Halloween.  C'è decisamente qualcosa di sbagliato nel parlare di otome e non nominare Mystic Messenger, ma uno speciale per Halloween non lo hanno creato (sob sob). Quindi eccoci qui a parlare di otome in cui figurano vampiri, zombie e mostri vari (sul vecchio cellulare ne avevo uno con i demoni, ma non l'ho più trovato sob), a tema per questo ottobre.

Is it love? Drogo

Volevo davvero iniziare con questo otome per due motivi: primo esiste tra le lingue del gioco l'italiano (si, avete letto bene! C'è l'opzione per leggerlo in italiano), secondo i vampiri. Volevo una storia di vampiri e ho trovato questa.
La storia ha un che di Twilight ma non proprio. Non so perchè ma la famiglia di vampiri mi ricordava i Cullen. Comunque questa MC parte con una storia degna delle eroine dei manga degli anni '90: genitori morti, pochissimi soldi ecc... Arriva in una cittadina dove dovrebbe frequentare l'università e dove per mantenersi ha trovato lavoro come ragazza alla pari in una famiglia molto particolare. Sembra infatti essere composta da persone decisamente singolari che la metteranno non poco in difficoltà.
Nonostante la traduzione non sempre perfetta questo otome non è affatto male, peccato che le scene che sono giornalmente disponibili per la lettura sono pochissime. In pratica andate avanti a lumachina.

Vampire Idol

Dato che abbiamo iniziato con i vampiri, perchè non proseguire? Vampire Idol è un otome particolare...tanto per dirne una non sono ancora sicura di come si giochi. Ci sono dei checkpoint durante il gioco, che però non sono veri checkpoint... insomma, è un casino e non ci capisco un tubo. Comunque puoi ricevere chiamate, come in Mystic Messenger, solo che per rispondere devi pagare (col cavolo!).
La storia è semplice: MC sogna di lavorare nel mondo dello spettacolo come agente e per il periodo in cui la casa discografica l'ha assunta si trova a dirigere un gruppo di idol molto popolari. Un giorno però scopre che questi ragazzi sono in realtà vampiri. Incerti su cosa fare, i ragazzi chiederanno all'MC di scegliere uno di loro per sorvegliarla.
Storia semplicissima come si può vedere e non ha nemmeno i tiket... di solito io smetto di giocare dopo un po' perchè è molto... adolescenziale. Sa proprio di cosa per ragazzine. Per di più i disegni non riescono a piacermi. Però mi sono impuntata a voler finire una storia... magari alla fine mi ricredo... chissà!


Undead Lovers

Scoperto solo recentemente, Undead lovers parla di zombie (di nuovo!). Ricorda un po' Resident Evil, dove la protagonista scappa dal laboratorio di ricerca e finisce in un mondo distrutto dagli zombie.
Qui MC è insieme a un gruppetto molto esiguo di umani sopravvissuti alla diffusione di un virus che ha trasformato la popolazione in zombie. L'ambientazione è apocalittica. Lei e il gruppetto (quasi tutti ragazzi) raggiungono un supermercato dove si riforniscono di cibo, ma vengono attaccati dagli zombie e due di loro rimangono feriti. Tuttavia i due non si trasformano. Il giorno dopo incontrano un ricercatore che sta cercando di capire come combattere il virus che trasforma le persone in zombie. Scoperto dei due, invita i ragazzi a nascondersi nel suo centro di ricerca, che è totalmente sicuro.Sulla strada vengono nuovamente attaccati dagli zombie e sono costretti a dividersi. Con chi scapperà l'MC? Ci sono diversi personaggi tra cui scegliere!

Enchanted in the Moonlight

Enchanted in the Moonlight è un otome davvero delizioso, è totalmente a pagamento, ma i disegni e la storia sono carinissimi. Ci sono cinque personaggi tra cui scegliere, ogni singola storia è a pagamento. E' un otome bellissimo, spesso mi rileggo la storia del personaggio che ho scelto. I disegni sono davvero splendidi.
L'MC è una ragazza che vive in un tempio shintoista. Senza alcuna consapevolezza di avere una sorta di potere speciale, l'MC ha trascorso una vita del tutto normale e lavora in una biblioteca. Un sera però, dopo aver incontrato strani ragazzi tutto il giorno, viene aggredita da qualcosa di non umano, un ayakashi. A salvarla a quel punto ne appaiono altri cinque, e sono proprio gli stessi ragazzi che ha incontrato durante la giornata! A quel punto i cinque le svelano la verità: sono lì perché vogliono tutti fare di lei la propria consorte così da avere accesso al potere che inconsciamente custodisce, e vogliono che lei scelga uno di loro....
Ad Halloween un otome che parla di creature soprannaturali non è forse il più adatto???

A tutti come sempre buona lettura e buon gioco^^!

venerdì 13 ottobre 2017

Monster Petite Panic di Kanda Neko



Buonasera lettori!
Ecco qui per parlare di manga, questa volta di uno shonen-ai pieno di mostri dai poteri incredibili... e anche incredibilmente romantico!!!! Quindi, bando alle ciance, stasera parliamo di Monster Petite Panic!!!




Monster Petite Panic
di Kanda Neko
Capitoli: 1
inedito in Italia
Anno di inizio pubblicazione: 2013
Genere: shonen-ai, scolastico, soprannaturale.

Suzuki Kojirou (il suo Kago è lo spirito dalle fiamme demoniache Efreet) è membro della commissione  della morale pubblica (quella che sta attenta a come si vestono e si comportano gli studenti a scuola) e frequenta una scuola superiore che riunisce molti studenti i cui poteri "Kago" sono più forti di quelli normali.A lavorare insieme a lui c'è anche Asagiri Lauri (il suo Kago è Leviathan), presidente per del consiglio della morale pubblica della scuola. I due sostanzialmente si occupano di fermare le liti e impedire agli altri alunni di trasformarsi in Kogo. Tuttavia  Asagiri prova un sentimento particolare per Kojirou: dalla prima volta che l'ha visto, quando lo ha salvato dal suo stesso potere, è innamorato di lui. Kojirou sembra non servare alcun ricordo del loro primo incontro e per di più è innamorato di una ragazza...

Voto:
Monster Petite Panic è un manga carinissimo! Divertente, scoppiettante, ricco di equivoci e rimanticismo. Certo con un solo volume non ci sarà chissà quale storia, né personaggi particolarmente complessi, ma questo non vuol dire che non si possa apprezzare, tutt'altro.
Kojirou che fin da ragazzo è riuscito, senza problemi, ad utilizzare il proprio potere, ha apparente collezionato ammiratori e spasimanti ai quali non è mai stato interessato, perchè innamorato di questa misteriosa ragazza, che lui chiama semplicemente "Mermeid princess" (principessa sirena) e che ha incontrato un unica volta quando lei aveva persona il controllo dei propri poteri.
Da parte sua Asagiri è innamorato di lui da quando una volta, da ragazzo, perso il controllo dei propri poteri e trasformatosi in Leviathan ha rischiato la vita. A salvarlo era stato proprio Kojirou e da allora lui lo ha sempre cercato. Il ragazzo sembra deciso a non darsi per vinto, ma riusciranno i suoi sentimenti a raggiungere Kojirou?  Beh, si tratta di un manga di Kanda Neko, un'autrice che ha un tratto incredibilmente piacevole e che sembra scrivere solo storie a lieto fine. Sono quindi assicurate risate, divertimento, tanta dolcezza e una storia assolutamente deliziosa da leggere.
Direi che non manca niente, quindi che state aspettando? E' ora di fare del vostro meglio!

Il manga è stato tradotto in inglese da Canis Major Scanlations


giovedì 12 ottobre 2017

Liselotte e la foresta delle streghe di Natsuki Takaya


Buonasera lettori,
non poteva mancare questa recensione. Davvero, non poteva. Ma accidenti se è stato difficile scriverla senza non mettermi a rileggere il manga! E' bellissimo questo manga. Il classico capolavoro della Takaya (come la amo, questa autrice), purtroppo incompiuto....



Titolo italiano: Liselotte e la foresta delle streghe
Titolo originale: Liselotte to Majo no Mori
Autrice:  Natsuki Takaya
Volumi: 5
Status: in corso (sospeso)
Costo: € 4,50
Trama: Liselotte è una nobile, apparentemente caduta in disgrazia, che vive in una casa spersa nel nulla con i suoi due servitori: due ragazzini gemelli, un maschio e una femmina, che la ragazza tratta più come amici che come servitori. Un giorno, mentre è nella foresta decisa a usare un lembo di terra per piantare qualcosa viene avvicinata da una donna con un lungo velo in faccia che tenta di farle mangiare delle mele e tratta in salvo da un ragazzo dai capelli bianchi, che però poco dopo le sviene addosso per la fame...
Il nuovo manga dell’autrice di Fruits Basket, Natsuki Takaya, sbarca finalmente in Italia e ci porta in un mondo fantasy che rievoca le atmosfere delle favole, per avvolgerle di romanticismo e mistero.


Voto:


Bellissima, delicata, meravigliosa. Come si fa a non amare questa autrice? Come??? Spiegatemelo, vi prego!!!!!
Personaggi caratterizzati splendidamente, delicati, intensi, forti eppure fragili, così sfaccettati da sembrare addirittura veri. Vicende appassionanti e coinvolgenti, il tutto condito con magia e mistero. 
La foresta delle streghe, a pochi passi dalla casa in cui Liselotte è stata mandata in esilio, è un luogo affascinante, misterioso e pericoloso. Le streghe stesse sono personaggi intriganti e particolari, interessanti, per niente malvagi e incredibilmente umani. Dalla sua la protagonista creata dalla Takaya ha questo desiderio di conoscere il mondo e di capirlo, nonchè la capacità di accettare gli altri per quello che sono senza pretendere di cambiarli o renderli diversi. Un personaggio che rispecchia in pieno le eroine della Takaya, dotate di gentilezza e un incredibile forza interiore, che niente ha a che fare con la violenza e l'aggressività. La forza di questi personaggi è quella di saper accettare chi li circonda e saperli amare nonostante le loro debolezza, è la forza di superare gli ostacoli con coraggio, senza mai incolpare nessuno.
Natsuki Takaya come al solito crea una storia meravigliosa, con tanti elementi diversi.  Abbiamo le streghe, la nota fantasy del libro, così diverse dagli esseri umani e così simili a loro. Abbiamo una tormentata storia d'amore, di quelle che di ostacoli sembra sempre incontrarne un mucchio. C'è anche una storia famigliare complicata e assai complessa, che deve indubbiamente essere sbrogliata... E misteri... misteri a non finire. 
Il tutto raccontato con uno stile leggero e delicato, dei dialoghi toccanti e mai noiosi, dei personaggi frizzanti, delicati e interessanti. 
Insomma, lo amo. L'unico vero difetto di questa serie, che è veramente meravigliosa, è che la Takaya non l'ha conclusa. Un peccato immenso. Non ci resta che sperare che la riprenda presto in mano. Da parte mia lo spero con tutto il cuore. 




mercoledì 11 ottobre 2017

Nuove serie in arrivo


Miei cari,
stasera sono qui per ricordarvi due prossime uscite (anche abbastanza in linea con la festa di Halloween): Yuki wa Jigoku ni Ochiru no ka che la Planet ha chiamato semplicemente Yuki andrà all'inferno? (traduzione più o meno letterale del titolo) e Vampire Knight Memories. Probabilmente al Lucca comics saranno presenti entrambi, comunque per chi va in fumetteria le date sono queste:

Yuki andrà all'inferno? 

-Yuki wa Jigoku ni Ochiru no ka -di Hiro Fujiwara
Volume: 6 volumi (concluso)
Anno: 2014
Casa editrice: Hakusensha
Rivista: Lala
Genere: shoujo, sentimentale, soprannaturale

In uscita il 26/10/2017 per Planet Manga
Costo: €5.50

Dall’autrice di "Maid-sama! - La doppia vita di Misaki", una travolgente e avventurosa storia d'amore nel manga fantasy più sorprendente che ci sia. Un legame mistico unisce sei ragazzi prescelti dal fato. Di questi, Yuki è una ragazza gentile e dall’animo puro. Sarà per questo che è destinata… ad andare all’inferno?!
(Trama fornita da Planet Manga)




Vampire Knight Memories

di Matsuri Hino
Volume:3 volumi (in corso)
Anno: 2016
Casa editrice: Hakusensha
Rivista: Lala DX
Genere: shoujo, sentimentale, soprannaturale

In uscita il 2/11/2017 per Planet Manga
Costo: €6.50

L’indimenticabile saga di amore e sangue tessuta da Matsuri Hino torna a nuova vita in una serie densa di passione e segreti. Verranno svelati gli eventi verificatisi nel corso dei mille anni in cui Kaname Kuran ha dormito dentro la sua bara di ghiaccio. Un’opera imperdibile per tutti gli appassionati di Vampire Knight!
(Trama fornita da Planet Manga)


martedì 10 ottobre 2017

With Caution di J.L Langley



Buonasera lettori!!!!
E' una meraviglia che questi libri siano adatti ad Halloween! Morivo dalla voglia di recensirli e di parlarne!!! Questa serie è adorabile. Ma bando alle ciance parliamo di With Caution! Ritenuto il secondo della serie, è in realtà preceduto dalla storia breve "With Love", che ha come protagonisti due personaggi spuntati fuori da chissà dove (io me lo sto ancora chiedendo), ma che è comunque un amore. With Caution è un libro delizioso e sarà un piacere parlarne (anche perchè morivo dalla voglia di farlo!!!).

Titolo: With Caution
Autore: J.L Langley
Editore:  Samhain Publishing
Data di Pubblicazione: ottobre 2008
Pagine: 292
Lingua: inglese

Remington Lassiter sta cercando di fare del suo meglio per stare fuori dai guai mentre impara come essere un lupo mannaro. Quando però il suo fratellino arriva da lui coperto di lividi, decide di provare a portare il padre, che da sempre abusa della sua famiglia, davanti alla legge. Per farlo, deve affrontare un passato dimenticato che si nasconde dietro il suo atteggiamento tutt'altro che socievole. Un passato così oscuro che torna da lui solo attraverso i sogni.
Jake Romero, un investigatore privato, si rende conto si rende conto di aver scelto il lavoro perfetto quando Remi va a chiedere il suo aiuto. Dal momento in cui ha trasformato Remi in un lupo mannaro per salvargli la vita, Jake ha iniziato a combattere per tenere a bada i suoi istinti. Diviso tra il desiderio di dire a Remi che è il suo compagno e quello di avere cura di lui lasciando che  si abitui alla vita da lupo mannaro, Jake farà di tutto per proteggere Remi e aiutarlo a rompere il ciclo di abusi che ha sopportato tutta la sua vita. Dalla sua indagine emergerà però qualcosa di molto più sinistro e mortale di quanto mai immaginassero e i pericoli che si troveranno ad affrontare si faranno più sempre grandi...

Voto:

Vorrei iniziare con un semplice: cavoli quanto amo questo libro! Mi è piaciuto troppo. Ma proprio troppo. 
A Remi non si sa come reagire sulle prime perchè accidenti se è uno stronzo, ma in questo libro viene pienamente rivalutato. Scopriamo come e perchè Remi si comporta in un determinato modo e inevitabilmente finiamo per capirlo.
All'inizio del libro sei molto irritata da come stanno le cose: Rami è confuso da quello che sente per Jake, da quello che succede quando lui gli è vicino. Nessuno a detto ancora a Remi che tipo di legame li unisce, quindi quello che succede lo manda ancora più in confusione. E poi c'è Sterling, il fratello minore di cui lui si occupa meglio che può, tentando di proteggerlo dal padre che è un violento e purtroppo è anche un poliziotto, quindi Remi non crede di riuscire ad avere la custodia del fratello. E' molto bello come lui si faccia veramente carico del fratello minore, tentando di intervenire più che può e di tenerlo al sicuro.
Quando Remi chiede aiuto a Jake e scopre che sono compagni -dopo che sono successe varie cose tra i due tra l'altro- la prima reazione che ha è di respingerlo, di allontanarsi. Fin qui tutto bene. ti torna, ha senso. Per quel che sai Rami è etero e non ama particolarmente i gay. Quando va da Chay per farsi spiegare cosa effettivamente sia questo genere di legame, è lui stesso ad andare da Jake... e qui inizia a smettere di avere senso secondo me Remi lo accetta e basta, vuole un po' di felicità nella sua vita e fin qui ci sei. Con il padre che ha avuto è il minimo, la felicità se la merita assolutamente. Solo che è troppo improvviso!
Se Remi fosse solo andato da Jake e avessero iniziato a frequentarsi ecc... okay, ci stavo. Invece l'autrice, senza passare per gradi, farli uscire insieme per un po', farli conoscere, far si che si baciassero avendo entrambi la consapevolezza della situazione.... è andata subito al punto. A dritto proprio. Non si è guardata intorno, come Remi dice "You're my mate" i due finiscono i camera da letto... Si, okay si conoscevano, si giravano intorno dal libro scorso, ma avrei comunque voluto un minimo in più di legame emotivo prima di arrivare lì.
Alla fine Jake ha più paranoie di Remi sulla cosa... che è sinceramente assurdo. Perchè è un tipo dominante e ha paura che Remi lo respinga per questo dato che aveva un padre violento. Ha paura di ricordarglielo in qualche modo. Si fa quasi più paranoie su questo che sul fatto che Remi fosse etero... che poi non lo era più di tanto, capirete leggendo ...

Questo libro, rispetto al primo ha una trama un pochino più complessa. Ci sono le indagini, la verità sul passato di Remi che devono venire fuori. Poi ci sono un po' di più le dinamiche di branco e le regole che lo governano, il modo in cui i lupi si influenzino l'un l'altro. Vengono introdotti anche i personaggi di un futuro libro che non è ancora uscito e forse non uscirà mai (cosa che mi fa incavolare non poco) e che in realtà rendono il libro ancora più appassionante. 

lunedì 9 ottobre 2017

Midnight, Texas: un ottimo recupero per Halloween



Buonasera lettori e ben tornati sulla follia di Halloween!
Questa estate non c'era niente da vedere. Ma non niente in modo lieve, niente in modo pesante assai. Tipo che non c'era proprio niente! Che se guardavo tre episodi a settimana esultavo per il miracolo... Insomma, quel tipo di niente. I telefilmari lo sanno bene, l'estate è un periodo morto. Il massimo che puoi fare è recuperare la serie o iniziarne di nuove.

In questo mortume,come una promessa di salvezza (lol), è spuntato "Midnight, Texas", un telefilm che ha debuttato il 24 luglio.composto da solo 10 episodi ... almeno per ora. Spero nel rinnovo.

Midnight, è una piccola cittadina del Texas. Il protagonista, Manfred Bernardo, ci si trasferisce sperando di riuscire a scappare ai propri inseguitori e ai fantasmi, che da sempre lo assillano. Manfred infatti è un sensitivo che può parlare con gli spiriti dei morti e evocarli.
Arrivato nella cittadina Manferd si trova in una situazione abbastanza nuova per lui: non è infatti la persona più strana in quella città, dove vivono vampiri, streghe e altri esseri soprannaturali in totale armonia. 
La situazione non è però tutta rosa e fiori e una volta arrivato il sensitivo si troverà a fare i conti con un omicidio e ben presto con situazioni sempre più pericolose e assurde, tanto da trovarsi totalmente immerso nel paranormale.


"Midnight, Texas" basato sull'omonima trilogia di romanzi scritti da Charlaine Harris, si presenta come una serie fantasy ricca di azione e colpi di scena, con storie d'amore indimenticabili (come quella tra Oliavia e Lem), personaggi fantastici (tra cui non è inclusa in alcun modo Creek, ma di cui al primo posto appare senza ombra di dubbio Mr Snuggly) e siparietti comici deliziosi. Un gioiellino che sarebbe risaltato anche durante il periodo autunnale, ma che non ha potuto che risaltare ancora di più in un estate assolutamente vuota.

Tra demoni, angeli, vampiri e tigri mannare, Midnight Texas è indubbiamente il telefilm perfetto da recuperare ad Halloween!


sabato 7 ottobre 2017

Halloween dating sims parte 1



Buonasera!!!!
Stasera parliamo di otome... quelli con elementi fantasy, quelli con mostri, vampiri e magia.. insomma, quelli che io finisco per amare alla follia ovviamente!!! Quindi ecco una prima parte degli otome consigliatissimi per Halloween, o che comunque come tema ci rientrano a pieno! :)
Buona lettura giocatori folli! =*

Shall we date?: Lost Island


Primo otome, vecchissimo, della serie "Shall we date?" che mi viene in mente se si parla di Halloween è ovviamente Lost Island. Perchè? Beh, perchè parla di Zombie! La storia non mi prendeva minimamente e l'ho lasciata perdere in fretta, ma in realtà sono convinta che possa essere molto carino come otome.

In questo otome l'MC è una ricercatrice che si trasferisce in un isola sperduta dove si trova un impianto di ricerca all'avanguardia. La situazione, inizialmente calma, degenera in fretta. I primi segni di stranezza non tardano a comparire: dal traghettatore che la mette in guardia, alla morte di alcuni conoscenti che vivono su questa famigerata isola, agli strani comportamenti di alcuni colleghi. Una volta scelto il personaggio la storia sicuramente si evolve in modo diverso, ma una cosa è chiara e cioè che i morti torneranno dalle loro tombe trasformati in zombie!
Quindi cosa, se non degli zombie, sono adatti per Halloween? Anche se qui tecnicamente sono i cattivi. Sapete in realtà questo otome non l'ho mai finito... mi chiedo se nella bed ending MC diventi per caso uno zombie o venga mangiata viva... Come finale sarebbe indubbiamente interessante, non pensate? lol

Shall we date?:Angel or Devil

Vecchissimo anche questo, ma adattissimo ad Halloween: abbiamo demoni, angeli e mietitori tutti insieme, per creare una storia d'amore incredibilmente dolce, in cui la morte non è per forza una cosa cattiva. 
La storia è questa: MC è in ritardo a lavoro e mentre corre per arrivare in tempo, con la testa altrove, si accorge di un bambino che sta avventatamente attraversando la strada. Spaventata si precipita a salvarlo, rimanendo coinvolta in un incidente. Dopo aver riaperto gli occhi in ospedale, davanti a se si presentano ben tre figure: un angelo, un diavolo e un mietitore, le tre tipologie di personaggi presenti nell'otome. Tutti e tre sono interessati all'anima di MC, apparentemente è di una purezza incredibile. A me è venuto da dire "non è assolutamente la mia", ma va bene.
Dopo questa incredibile notizia ne viene comunicata un'altra: apparentemente, visto che la sfiga ci vede benissimo, anche se l'MC è sopravvissuta le restano comunque solo sette giorni di vita (ma che cavolo!). A voi la scelta con chi passarli: un angelo, un demone o un mietitore???
Per quanto perfetto per Halloween, questo otome, come il precedente, è abbastanza vecchio, quindi ricordatevi che i chekpoint sono da sparo! Servono un mucchio di soldi per comprare il necessario per passarli (no, non soldi veri, tranquilli) e ci si mette una vita!

Shall we date?: The Niflheim

MC è una bellissima principessa... morta. Letteralmente. A risvegliarla da quello che doveva essere un riposo sereno ed eterno, sono tre strani individui. I tre provengono da un mondo chiamato Niflheim, diverso da quello umano, dove le creature più incredibili vivono in pace... o non vivono... nel senso che non sono morti, ma non sono vivi.... Cavoli se mi sto incatricchiando!!!! In pratica in questo mondo, dove non ci sono né il sole né la luna, coloro che sono morti... vivono. Non tipo zombie, tipo non morti. Tipo la sposa cadavere, solo che non sono scheletri... beh non tutti. Ci sono anche scheletri, ma le più sono... beh... Insomma, ci sono un mucchio di esseri che umani non sono più!
Ad aver voluto portare l'MC in questo incredibile mondo è stato il Re, che affascinato dalla sua bellezza desidera prenderla in moglie! Tuttavia manca ancora molto al matrimonio, cosa che lascia aperto lo spazio a infinite possibilità! I personaggi sono davvero tantissimi, i chekpoint non sono da sparo perchè per quanto vecchiotto, è comunque più recente dei precedenti!

Shall we date?: Wizardess Heart+


Esiste davvero ancora qualcuno che non lo conosce? Perchè questo otome è la pura essenza della magia!!!
La storia è questa: MC è una strega non molto esperta che combina un mucchio di guai, ma fa del suo meglio per essere d'aiuto nel suo villaggio. Orfana di genitori, un giorno riceve un messaggio magico che la invita ad andare all'accademia di magia a studiare per diventare una grande strega. Arrivata lì le viene detto che per dodici giorni frequenterà le lezioni e se alla fine verrà considerata idonea potrà entrare ufficialmente all'accademia di magia.
La storia varia un po', ma in sostanza appena arrivata nella scuola o nei dintorni della scuola ( un paio di volte si perde in città o nella foresta, a seconda del personaggio), in contra il coprotagonista, il quale diventerà il suo "compagno" (in inglese "Buddy", come traduzione mi sembrava buona), in pratica sarebbe la persona con cui è più legata a scuola... Non lo descrive in modo molto chiaro, ma i due sono legati.
Tra fate, alberi, leggende e antiche torri, le storie sempre ricche di mangia di questo otome ti sanno trasportare in un mondo pieno di magia.   Perfetto per qualunque Halloween!!!


Shall we date?: Blood in Roses+

Ultimo otome che mi viene in mente della serie "Shall we date?" adatto ad Halloween, Blood in Roses è perfetto per questa festa! Caratterizzato da un'atmosfera gotica e oscura, misteri e creature soprannaturali incredibilmente pericolose (più o meno lol), Shall we date?: Blood in Roses+ è semplicemente l'otome perfetto a cui giocare per Halloween.
In questo otome potete scegliere tra vampiri, licantropi, maghi e altro ancora. Ogni storia è davvero incantevole e deve avere spopolato perchè oltre alla prima serie ne hanno fatta anche una seconda. Da una serie all'altra l'introduzione e l'MC cambiano, quindi non mi metto a descrivervi la trama, vi dico solo i punti generali. In entrambe le serie l'MC finisce nel castello/hotel dei vampiri, ma ci finisce per ragioni differenti. In entrambe le serie è una strega, ma nella seconda è anche una cacciatrice di mostri. In entrambe le serie la protagonista deve aver a che fare con Rosapast, la rosa inventata dalla sua antenata, ma solo nella prima serie il suo scopo è salvarla. In oltre i personaggi della prima serie appaiono nella seconda, ma non tra le scelte, solo come personaggi di contorno (per ora almeno). 
Questo otome è uno dei miei preferiti in assoluto e lo consiglio vivamente perchè ha tutti i pregi possibili: facile da giocare, bellissima grafica, bellissime melodie e bellissima storia.

E con questa prima parte abbiamo concluso!!! Ci vediamo nella prossima!!!

venerdì 6 ottobre 2017

Without Reservations di J.L Langley



Buonasera lettori!!!
Oddio amo questo post! Volevo scriverlo da così tanto! Però non volevo raccontarvi troppo nel caso voleste leggervi il libro. Però volevo parlarvene!!! Capite il problema???
Quindi in pratica eccomi qui, nei miei post a tema Halloween, a parlare di un libro con protagonisti due licantropi e di una dolcissima storia d'amore. Sono emozionata!!! Okay, mi calmo!


Titolo: Without Reservations
Autore: J.L Langley
Editore:  Samhain Publishing
Data di Pubblicazione: ottobre 2006
Pagine: 268
Lingua: inglese

Chayton Winston è un veterinario. È anche un lupo mannaro. Nonostante il desiderio dei suoi genitori nativi americani, ha sempre sognato di avere una compagna dalla carnagione chiara e dai capelli biondi. Tuttavia, non avrebbe mai immaginato che il suo compagno sarebbe stato un maschio! Come uomo eterosessuale, non è certo che cosa fare con un compagno maschio, ma avendolo sempre desiderato è più che disposto a scoprirlo.
Keaton Reynolds si sveglia, in forma di lupo, e si ritrova con un compagno. Attratto immediatamente da lui, rimane tutt'altro che felice nello scoprire che il suo compagno è etero. Essendo già stato in una relazione dove il suo partner ha dichiarato di essere "non gay"  (cosa altro potrebbe mai essere questo qui è un mistero), non ci tiene a ripetere l'esperienza. Deciso a troncare la cosa sul nascere Keaton si allontana immediatamente da Chay, ma Chay non è pronto a lasciarlo andare. Insieme i due lavorano per consolidare il loro rapporto sconnesso e combattere i pregiudizi contro gli omosessuali. Chay deve affrontare non solo i pregiudizi di sua madre contro gli uomini gay, ma anche il suo odio contro i bianchi. Quando una lotta di potere nel branco di Keaton minaccia la sia vita, i due uomini imparano fare affidamento l'un sull'altro, per fronteggiare il pericolo in arrivo.

Voto:


Qualcuno ha una minima idea da quanto tempo desidero parlare di questo libro? L'ho letto tre settimane fa, in due giorni, ne sono tipo innamorata follemente. Okay, il manga mi prendeva davvero tanto. Quando ho visto il libro mi sono detta "va beh, non ho mai letto libri in inglese, ma provo".
Il libro è scritto in un inglese semplicissimo - grazie per questo, Langley - ed è carino da morire.
La storia tra Keaton e Chay parte con diversi colpi e qualche momentaneo arresto qua e là, ma per lo più prosegue a diritto per la sua strada. Questo solamente grazie a Chay.
Quando i due, due licantropi, scoprono di essere compagni, destinati a stare insieme succede un po' un patatrac: Chay è etero, però ha sempre voluto trovare la sua compagna; Keaton è gay e non vuole avere niente a che fare con un compagno etero. La situazione non è delle migliori, insomma.
Keaton è tipo una gigantesca pietra lanciata a tutta velocità: si arrabbia facilmente, fa un gran casino, si offende con un nonnulla, è molto orgoglioso e testardo. Chay da parte sua è una parete di gomma che quando la pietra arriva la frena riuscendo a fermarla.Il suo carattere e il suo modo di fare gli permette di mediare gli atteggiamenti troppo estremi del proprio compagno e il suo insanabile ottimismo e la sua dolcezza sono quelli che permettono effettivamente alla loro relazione di iniziare. Chay ha sempre voluto trovare la propria metà... certo, pensava sarebbe stata una ragazza... ma Keaton è, per sua stessa ammissione, perfetto per lui: il suo carattere, i suoi interessi, la sua intelligenza, tutto in lui lo attrae.
Da tutto questo nasce una storia dolcissima, sebbene non molto complessa, ricca di tanti momenti davvero molto teneri e alcuni davvero divertenti.
In breve io mi sono innamorata alla follia di questo libro e ho costretto la mia migliore amica a leggerlo. XD
Per ora lei lo ha in lettura XD
Unica pecca del libro è che essendo un romance ci sono molte, decisamente troppe, scene di sesso. Cioè vengono beccati a farlo da chiunque! E sopratutto praticamente dopo la prima volta ogni occasione diventa quella buona! E' assurdo! XD

Non è un genere che penso che arriverà facilmente in Italia e questo è davvero un immenso peccato...



giovedì 5 ottobre 2017

Ookami Koushaku no Kyuukon di Yuki Ayumura


Buongiorno lettori!
Eccoci al nostro primo shoujo a tema Halloween!!!!Si tratta di una storia breve, ma molto carina, attualmente ne sono disponibili solo due capitoli: Ookami Koushaku no Kyuukon di Yuki Ayumura. Il manga, carinissimo, ha come protagonista una specie di licantropo... non è ben chiaro...

Ookami Koushaku no Kyuukon
di Yuki Ayumura
Volumi: 1  (concluso)
inedito in Italia
Anno di inizio pubblicazione: 2014
Genere: shoujo, romantico, sentimentale, fantasy.

Un giorno Suor Nina apparve davanti al demone Lord Edgar Vilhern Fernando, signore di quelle che terre, che vive in una gigantesca villa in mezzo ai boschi, chiedendogli di mangiarla come sacrificio. Con rabbia Lord Edgar le dice che non mangia gli esseri umani e che tutte le storie non sono che dicerie senza fondamento, ma prima che possa mandarla via il suo servitore la assume come serva. Stando sempre insieme Edgar finisce per conoscerla e una volta scoperta la verità sul perchè Nina è stata inviata da lui, agendo di impulso decide di chiedere la sua mano. Nina però lo respinge in quanto è comunque una suora, ma Edgar le dice di voler conoscere i suoi sentimenti... e fin troppo presto rivelerà alla ragazza che le storie sul suo conto non sono tutte totalmente false.

Voto:


Cosa dire? Siamo appena all'inizio e sebbene il fatto che la protagonista sia una suora è davvero parecchio strano è ancora decisamente troppo presto per giudicare questo manga (per ora sono usciti solo due capitoli). Certo la storia non sarà molto complessa, con un solo volume è praticamente impossibile che lo sia, ma sicuramente sarà deliziosa. Anche i personaggi sono molto carini, anche se non so se far rientrare Lord Edgar nella categoria mostri o licantropi.
I disegni sono credo il punto di maggior forza di questo manga, perchè sono davvero belli!

Che altro dire? L'autrice non è molto conosciuta, ma scanduzioni si sta occupando di un suo vecchio manga ( Aoiki Toware hime - La principessa e il pirata, che è possibile già leggere interamente online grazie a sito UTBCT), l'unico tra l'altro che ho trovato anche in inglese oltre a Ookami Koushaku no Kyuukon.
Quest'ultimo è tradotto in inglese dal sito hunniebbe scanalation e in italiano dal forum Phebe Portfolio ....mai sentito fino ad ora...


mercoledì 4 ottobre 2017

Hocus Pocus: il remake


Buonasera lettori,
questa sera parliamo di un film proprio ambientato ad Halloween: Hocus Pocus della Disney.
Per chi ha un po' di anni il titolo è da annoverare tra i classici, molto amato negli USA, forse poco conosciuto in Italia. A me è sempre piaciuto molto.

La storia originale era davvero molto carina: in pratica nel 1693 a Salem le tre sorelle Sanderson, tre streghe, rapiscono una bambina per succhiarle la linfa vitale così da tornare nuovamente giovani. Il fratello Thackery cerca di salvarla, ma una volta scoperto viene trasformato in un gatto nero. Tuttavia l'azione delle streghe non rimane impunita: i genitori dei due bambini catturano le tre donne e le impiccano.
Trecento anni dopo, nella notte di Halloween, il giovane Max, sua sorella Dani e la loro amica Allison si intrufolano nella casa delle tre streghe, ormai diventata attrazione turistica, e caccendono una candela dalla fiamma nera che riporta in vita le tre streghe. Ora le streghe sono tornate e puntano alla vita della piccola Dani, toccherà a Max e Allison, con l'aiuto di Thackery, tenere in vita la piccola e sconfiggere le tre streghe.

Dopo tutti questi anni la Disney ha deciso di fare un remake, forse un po' anche grazie agli effetti speciali ora molto più spettacolari e realistici (il film precedente era del 1993). Sembra però che non  abbiano alcuna intenzione di richiamare il cast originale e non solo perchè gli anni sono passati, ma anche per risparmiare un po'. Infatti, per chi non lo sapesse, delle tre streghe facevano parte Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy, attrici non esattamente a buon mercato. 
Il copione sembra essere in scrittura. Chissà se vedremo comparire il film il prossimo anno per Halloween? Come notizia comunque è decisamente buona.