giovedì 25 luglio 2019

Well-intended Love : un telefilm tutto da amare


Buonasera lettori,
sono la povera anima che scrive su questo povero blog che è stato praticamente abbandonato ... la mancanza di tempo è una cosa brutta, ma ora mi sono ripresa e posso tornare a scribacchiare felice le sciocchezze che tanto amate. Oggi ad esempio sono tornata qui per parlarvi di una serie tv, cinese, che ho adorato alla follia.

Iniziamo a dire che se non avete Netflix non ho sinceramente nessuna idea di dove possiate trovarla. Su Netflix è presente solo doppiata, ma meravigliosa, in 20 lunghissimi episodi (circa 45 minuti l'uno e non un solo minuto di noia), ma tranquilli adorerete ogni minuto! XD

La storia, tutt'altro che realistica è la seguente: Xian Lin è una ventunenne spensierata che sogna di fare l'attrice. La serie inizia con l'ultimo avvenimento di una giornata assolutamente pessima nella quale lei aveva scoperto che il fidanzato la tradiva e ricevuto un email che le diceva di non aver passato un'audizione. Poi, dato che non c'è due senza tre, le comunicano il risultato tutt'altro che positivo dei suoi esami del sangue: ha la leucemia. C'è però una speranza, un donatore compatibile che potrebbe salvarle la vita. L'uomo però, dopo essersi iscritto alla lista dei donatori ha fatto marcia indietro, ragion per cui lei è decisa a trovarlo e a convincerlo ad aiutarla.
Con l'aiuto dell'amica Jia Fei, inizia a prendere informazioni su Ling Yizhou per incontrarlo, e dopo vari (e in realtà abbastanza spassosi ) incontri l'uomo le fa una proposta: le donerà il midollo se lei accetta di sposarlo. Incredula, inizialmente la ragazza crede che la prenda in giro, ma quando si rende conto che è serio non ha scelta che valutare seriamente l'idea di prendere marito a solo 21 anni.
L'amica però la rassicura dicendole che si tratta probabilmente solo di un matrimonio di facciata, raccontandole che in giro si vocifera che Ling Yizhou sia gay, che abbia una relazione con il famosissimo attore Chu Yan in cui in qualche modo è coinvolto anche l'assistente Wen Li.
Dopo una serie di eventi Xian Lin decide di accettare la proposta di Ling Yizhou.

Questo è essenzialmente l'inizio di questa commedia e di una serie di scenette che fanno troppo ridere, e che vedranno non solo il nascere di bellissime storie d'amore, ma il susseguirsi di momenti esilaranti che si imprimeranno nella memoria di chiunque per sempre. Le scene romantiche hanno comunque una discreta prevalenza e sono tutte dolcissime.

La storia non ha un minimo di logica o realismo, anche la recitazione appare forzata, ma più che altro per via delle scene, costruite come quelle di un manga (nella realtà quante persone vedete spostare la faccia di qualcuno mettendogli un dito sotto il mento?!). Ciò detto io ho adorato alla follia questo telefilm. Le scene alla fine di ogni episodio sono meravigliose, quelle che ti fanno più ridere in assoluto (o che ti commuovono a volte). I personaggi sono indimenticabili e apprezzabilissimi (ma non sorprendetevi se di nome non ve ne rimane in testa nemmeno uno!), chiudete giusto un occhio su quanto sono realistici e li amerete (sopratutto Jia Fei, la migliore amica della protagonista, è semplicemente meravigliosa).
.

Tutt'ora esistono misteri irrisolti, dovuti più che altro alle differenze culturali. Tipo il perchè far bere a qualcuno acqua e zucchero quando sta male, incluso quando ha mal di stomaco, invece che tè o camomilla. O perchè Xia Lin sia soprannominata Mumu (hanno provato a spiegarlo, ma non l'ho capito).

In poche parole di difetti ne possiamo trovare a bizzeffe, ma questo telefilm è e rimane un amore.

lunedì 1 aprile 2019

Le terrificanti avventure di Sabrina parte 2: prossima uscita


Buonasera a tutti!
Vorrei dirvi che è un momento bellissimo, ma in realtà è veramente un periodo di m...
Comunque parliamo brevemente di questo telefilm:  "Le terrificanti avventure di Sabrina"(Chilling Adventures of Sabrina)... la prima parte mi è piaciuta tantissimo. Per la seconda speravo arrivasse ad Halloween, ma non disdegno assolutamente questa uscita ad aprile... a questo punto mi chiedo che succederà a ottobre.

La seconda parte è in uscita questo 5 Aprile, per chi non lo sapesse o lo avesse dimenticato. Temo mi proverò una maratona ininterrotta....
Vi lascio il trailer.



domenica 17 marzo 2019

Rika Behind Story : un riassunto che doveva essere breve


Carissimi pazzi per Mystic Messenger,
oggi vi porto quello che si è rivelato essere un infinito riassunto della Behind Story di Rika (se non ve la siete letta e vi interessa) trovata su internet. E' un riassunto del riassunto, per quanto possibile.

Episodio 1:

Mina, vero nome di Rika, ha 3 anni e vive in un centro adozioni (?). La bambina ha uno stretto legame con un'altra ragazza più grande di lei, chiamata Mika, che le fa da sorella maggiore. Purtroppo però Mika sta diventando troppo grande e rischia di essere mandata in un orfanotrofio, ed è alla disperata ricerca di genitori adottivi. Mina (Rika) è arrabbiata però e non vuole che Mika la lasci, così entrambe promettono di essere adottate insieme.

Episodio 2:

Rika viene adottata da una donna molto religiosa che rimane impressionata dal suo comportamento diligente e attento. La bambina rivela poi di avere alcune convinzioni radicali, "che i bambini dovrebbero essere allevati da genitori cattivi per imparare come sopravvivere in un mondo crudele" , traduzione letterale (la normalità, questa sconosciuta).
La storia, che saltella tra passato e presente, va alla Rika adulta che racconta la storia della sua infanzia a un terapeuta (di cui tutti eravamo sicuri avesse un disperato bisogno). Il terapeuta è convinto che la ragazza debba essere ricoverata in ospedale (e noi con lui). Una volta tornato a casa, V discute con Rika, che si lamenta che lui è troppo accomodante (dice uno "yes man" ma preferisco definirlo troppo accomodante), ma V dice di amare Rika per le sue debolezze(?). Attraverso un monologo Rika ammette che V le ricorda l'amore di Mika e che ha paura di ferirlo.

Episodio 3:

Scopriamo che Rika viene chiamata Serena dalla sua madre adottiva. La madre la odia, considerandola una ragazza malvagia agli occhi di Dio (perchè????). Per questo tenta costantemente di farla esorcizzare dal pastore, con cui la bambina non vuole rimanere da sola. A causa dell'idea che Rika provenga dal diavolo (????) o qualcosa del genere, i bambini la evitano e lei non ha amici.
 Un giorno, quando il pastore porta Rika all'ospedale (motivo incerto) la ragazza incontra Mika che in quel momento è ricoverata. Quando Mika chiede a Rika come è stata, Rika mente sulla sua vita. Mika le racconta che non non è stata adottata e vive ancora nell'orfanotrofio,  che ha intenzione di diventare un'infermiera e di prendersi cura degli orfani in futuro, e Rika si sente felice per essersi riunita con la sua amica perduta.

Episodio 4:

Rika scopre da suo padre (che lavora in ospedale e quindi dovrebbe probabilmente rispettare la privacy dei pazienti) che Mika ha il cancro agli occhi. Cerca di trovare Mika, ma l'indirizzo dell'orfanotrofio che le ha dato era falso.
Un nuovo salto temporale mostra V che suggerisce a Rika di prendere un nuovo cucciolo per sostituire Sally. Rika rifiuta dicendo che aveva tenuto Sally solo perché era stata abbandonata e non vuole un nuovo cane. Gli dice poi che ciò di cui ha bisogno è qualcosa che le consenta di "salvare più persone abbandonate" e che la RFA non è sufficiente. V chiede di Saeran, e Rika dice che dovrebbero separare i fratelli a lungo termine poiché Saeran è "debole di cuore". La sua "simpatica idea" è che V si occupi di Saeyong e lei di Saeran (sento l'odio nascere). Poi dice a V di non parlare più dei gemelli Choi, anche se V protesta di aver promesso di accudirli insieme.

Nel passato si scopre che è stato il pastore a suggerire alla madre di Rika di adottarla. Oltre all'adozione del cane, Sally, viene anche mostrata Rika che menziona come il pastore la tocchi quando sono soli... Sua madre rifiuta di crederle, liquidando la cosa come una sorta di esorcismo... Come atto di sfida, Rika corre in chiesa durante un sermone e grida al Pastore che Dio e i genitori che abbandonano i loro figli sono cattivi. Mentre sua madre minaccia di abbandonare Sally per lo sfogo, Rika minaccia di scatenare Satana in chiesa, cosa che spaventa sua madre. Questo spinge  Rika a pensare di poter garantire la sua sicurezza attraverso parole che suscitano paura.

Episodio 5:

Unitasi alla chiesa cattolica, Rika instaura un buon rapporto con le suore grazie al suo essere caritatevole. E' in quel periodo che la ragazza decide di chiamarsi Rika, odiando il nome datole dalla madre adottiva. Rika si chiede cosa siano i genitori amorevoli, pregando che un segno un giorno le permetta di capirlo. Al compimento dei 18 anni ammette a se stessa di sentirsi incompatibile con le "persone che brillano"(qui mi ha ricordato un po' la protagonista di Perfect girl evolution) perchè era convinta potessero "vedere la sua oscurità".
Quando Rika visita una mostra, si ritrova attratta da una delle foto di V, che crede le faccia sentire il l'amore puro di un genitore. Per questo si innamora delle foto di V e per un anno continua ad andare a tutte le sue mostre. Rika incontra Saeyong  da bambino fuori dalla cattedrale, lui le accenna di voler cantare per il suo fratellino. Rika nota dalla sua corporatura e dai suoi vestiti che è molto trascurato, e Saeyong inizia a comparire di tanto in tanto nella cattedrale. Rika inizia a fargli da tutor e così scopre il talento matematico di Saeyong. La ragazza gli si affeziona in quanto vede Mika e se stessa in lui. L'episodio termina con la madre adottiva che minaccia di cacciare di casa Rika (non si sa perchè).

Episodio 6:

Rika racconta come ha incontrato Yoosung, che le è sembrato un bambino cresciuto nell'amore dei suoi genitori, e come si senta nervosa attorno a lui.  La ragazza è gelosa dell'educazione di Yoosung e crede che sarebbe rovinato se restasse vicino a lei. Lui invece vorrebbe assomigliarle perchè l'ammira per la sua passione e sincerità nell'aiutare gli altri. Mentre stanno insieme, Rika si rende conto di non avere idea di come gestirlo e finisce per sentirsi a disagio e evitarlo. 
Un giorno Rika porta Saeyong a visitare la mostra di V, dove incontra finalmente il fotografo. Dice a V che le sue foto le fanno sentire il calore di una madre amorevole e V gliene da una come regalo. Rika dice che non può accettare un regalo del genere e V le propone in cambio di prendere un caffè dopo la mostra.

Episodio 7:

Durante il loro appuntamento, Rika rimane confusa da V, dato che invece che bianco o nero (o martire) le sembra un "contenitore bianco" ed è attratta da lui.  Rika inizia a fare la modella per V e visita regolarmente la sua casa. Tuttavia i due non parlano molto, in quanto V si limita a osservare Rika e scattare foto. La ragazza decide di mantenere segreta la sua oscurità, fingendo di essere stata allevata con tanto amore. Due mesi dopo Rika viene buttata fuori di casa e trova un rifugio temporaneo nella chiesa. Comincia a lamentarsi del fatto che le persone che non l'hanno abbandonata sono persone come lei, distrutte, e di come non possa avvicinarsi a V o Yoosung perché non sono come lei. Nonostante ciò, Rika desidera essere amata e "vuole avvicinarsi alla luce", anche se pensa di non meritarlo. Decide di smettere di visitare lo studio di V, poiché è convinta che anche lui un giorno l'abbandonerà .
A causa della scomparsa di Rika, V si reca a casa della ragazza per cercarla, incontrando la madre adottiva di lei, con tutte le conseguenze del caso. Alla fine la rintraccia alla cattedrale (grazie a Jumin), e lei gli dice che vivono in "due mondi diversi che non potranno mai combinarsi" e gli dice che è una persona tragica e oscura. Rika ammette che è spaventata dall'idea di essere abbandonata. V  la abbraccia e le promette di diventare il suo sole. In lacrime, Rika implora V di non lasciarla mai anche se commette un errore o fa qualcosa che non gli piace.  V accetta e quando lei chiede una prova, lui le dice che l'avrebbe sposata se voleva.


 Episodio 8 (L'ultimooooooooo):

V e Rika si fidanzano nell'anno in cui si sono incontrati e grazie all'influenza e alle connessioni sia di V che di Jumin, Rika crede di riuscire finalmente a realizzare il suo sogno di "rendere felici le persone abbandonate". Tutta via, a volte, sente ancora bisogno di  fuggire da V, Rika prepara il suo appartamento e senza dirlo al fidanzato pianifica la disposizione delle telecamere e le invia a Saeyong.
Viene rivelato che Rika è in combutta con Mika (che non è morta, ma gli occhi sono danneggiati permanentemente). Mika non si fida di V e ha offerto un piano per proteggere Rika dall'essere abbandonata. Il piano di Mika è quello di utilizzare Saeran e fare in modo che la RFA creda che tutte le informazioni siano state rubate da un hacker. Rika è riluttante a seguire il piano, dicendo che "deve salvarlo" e si chiede se dovrebbe dire a V del piano. Mika  la convince a non farlo. Rika è d'accordo e, attraverso il suo monologo, ammette che, sebbene sappia che sia lei che Mika sono anormali, "i diavoli non possono rinunciare l'uno all'altro". Insieme creano Mint eye prima della morte di Mika.


E' stata una lunga traduzione e ho cercato di riassumere per quanto possibile le informazioni. 

martedì 26 febbraio 2019

V after ending: parliamone un attimo


Ciao a tutti!!!
Aspettavate questo post per farvi due risate più che altro, dite la verità!!!
Allora, iniziamo con il dire che se non volete spoiler, non dovete leggere perchè non ci sarà censura... di nessun genere. Questa non è una recensione (anche se nelle etichette troverete la scritta "recensione"), questo è uno sfogo, puro e semplice.

Parliamo di cosa hanno fatto con questo after ending. E' fatto bene, ci sono le chat e tutto... ma sul serio, è costato più della storia vera e propria di V... ma di cosa si erano fatti? Avevano entrate ridotte per caso? Io non volevo arrivare a stra spenderci quindi mi sono messa a rifare una route e ovviamente ho scelto Jumin, che mi ha permesso di racimolare la bellissima cifra di 81 clessidre con cui ho sbloccato il penultimo episodio... poi ho ceduto perchè sono una debole e mi sono comprata altre 100 clessidre perchè mi mancava giusto l'ultimo episodio.

Allora... tutto inizia con V che va via e ti chiede di aspettarlo. Nelle risposte possibili non era contemplato niente che si avvicinasse a quello che avrei voluto dirgli io: "Preferirei essere legata, buttata in una vasca piena di sangue e poi in una piscina di squali che non mangiano da una settimana". Comunque aspetterete V, non importa cosa volete.. Però la cosa belle è che in quelli che poi si sono rivelati essere 6 episodi più il finale, V non c'è quasi mai. Ha perfettamente senso, è solo il suo after ending alla fin fine.

Seven ha rapito Rika... ma non per picchiarla a sangue, anche se io personalmente l'ho incoraggiato. Ma non nel gioco, non si può fare nel gioco... dentro di me. Quindi anche se non vi romperete le ... scatole, per non dire altro, con V, ve le sfracasserete con Rika che ogni tre per due menzionerà il fatto di essere un diavolo. Bello per 80 clessidre a episodio, no?

Jumin si trova quindi a dover gestire una marea di casini (io amo quest'uomo!) tra cui un Seven che aspira al suicidio. Giustamente avevamo quello che aspirava al martirio (V), quella che aspira a essere un essere del male (Rika), quello che aspirava al suicidio ci mancava! Comunque in generale nella maggior parte degli episodi ti fai due palle con Rika, fino a che lei non fa un sogno mistico e decide di fare quello che tu, per tutta l'another story ti auguravi scegliesse di fare: diciamo seguire la via di Baglioni per non esagerare con le volgarità. Il che comunque toglie qualunque dubbio ancora potesse esserci sulla sua sanità mentale.

Nota positiva di tutto ciò è che veniamo a sapere che Saeran è vivo.
Dopo aver scoperto che V è andato via per salvare e aiutare Saeran sinceramente non mi importava più per quando fosse stato via, l'avrei fatto aspettare dall'MC anche per sempre.... e dato che c'è scritto che torna dopo due anni.... Beh... si dai. La cosa bella è che dopo due anni che lascia questa povera crista (o meglio noi) ad aspettarlo, chi è la prima persona che va a vedere prima di tornare? Ma Rika. Veramente, perchè questo personaggio non lo possiamo mandare a ca....
Comunque V torna chiededo di iniziare una relazione lasciata in sospeso per due anni... Questo dopo che ci aveva lasciato nel covo della setta della sua psicopatissima ex fidanzata, imedendoci di chiedere aiuto e facendoci rischiare la tortura.. Tutte le volte che penso alla route di V mi chiedo quale mente contorta abbia fabbricato una trama così assolutamente priva di senso...

Comunque alla fine della giostra la scelta che è venuta fuori dal mio after ending (erano due possibile) era il perdono...Se volevi l'altra scelta dovevi pagare altre 100 clessidre, che vanno felicemente ad aggiungersi alle 560 già pagate.... Economico vero? E nemmeno era così popolare V. Non oso immaginare cosa chiederanno per l'after ending di Saeran.

Alla fine dei conti c'è una sola scena... troppo breve, ma incredibilmente bella, per cui valeva la pena comprare questa storia e immagino non abbiate problemi a capire qual'è.  Una scena che non vi descriverò per chi vuole comprarsi questa storia, ma che è valsa quasi tutte le clessidre che ho speso.

Quindi un grosso si per l'after ending di V, ma un no deciso per V il che sembra una contraddizione ma non lo è.

giovedì 21 febbraio 2019

The Order - Stagione 1

Buonasera lettori!
Per chi si chieda come vada con l'after ending di V, sono a 43 clessidre, all'ottavo giorno di deep story con il mio amore di sempre (Jumin), spero di riuscire a raggiungere le 80 prima della fine della storia me ne dubito (il che vuol dire che dovrò giocare anche a una casual minimo).

Ma oggi non sono qui a parlarvi di questo... non sono qui a parlarvi di qualcosa, solo a lasciarvi un trailer:



Carino vero? Adoro i telefilm dove c'è la magia. Tranne quelli ispirati al Diario del vampiro...  Comunque io ci farei un pensierino sull'aggiungerlo alla lista dei telefilm da vedere. Uscirà il 7 marzo.

E questo è veramente tutto per ora =3
Buona serata!!!

giovedì 14 febbraio 2019

V After Ending


Buon San Valentino!!!
Lo state festeggiando con qualcuno ? O vi state torturando come me con l'after ending di V?

Iniziamo a parlare di questo bell'aggiornamento, volete? Io sto letteralmente morendo dalla voglia di farlo! O è il raffreddore? Non poter respirare dal naso e non sentire i sapori effettivamente da una certa impressione....

Tornando al topic principale: l'after ending di V. Ci sono tantissime cose da dire!! Non so da dove iniziare.... Forse dal costo? Non è esattamente abbordabile, tutt'altro: ogni storia di cui è composto l'after ending (è tipo la secret story, ma con le chat e molti più personaggi) costa 80 clessidre e sono la bellezza di 8 episodi che si sbloccano consecutivamente. Fate i calcoli rapidi: sono una per ogni personaggio  ad  80 clessidre l'uno.... 80x8 fa 640 clessidre... non è fantastico??? No? Qualcuno sa se accettano pagamenti in reni? Seriamente è costosa a livelli estremi!
Sto provando a procedere spedita, ma anche racimolando tutte le clessidre possibili non credo ne avrò a sufficienza... Che maledetti arrivisti!  A parte gli scherzi mi chiedo quanto arriverò a spendere per l'after ending di Saeran quando uscirà... Per questo con meno di 7 euro non me la cavo. In più gli episodi non regalano clessidre né altro.
La storia, come ho scritto, è fatta molto bene: non è come le prime after ending in cui la protagonista non interagisce, è più una vera e propria mini storia, per lo più a grafic novel. Ecco la parte incredibile *mega spoiler* fino ad ora V si è visto a mala pena. Cioè è il suo after ending e per ora c'è stato solo nel primo episodi in tre dialoghi netti all'inizio XD

Ritroviamo tutti, ma proprio tutti, i personaggi; con un occhio di riguardo a Saeyung che ovviamente sta soffrendo le pene dell'inferno. La cosa bella è che puoi non essere accomodante, puoi fare la stronza alla grande, come se non ci fosse un domani e te lo meriti pure dato quanto l'another story ti ha fatto penare!

Per ora non anticipo altro... solo che si sono molte nuove immagini carinissime. Per il resto lascerò che scopriate voi che succede, non voglio spoilerare troppo .... e nemmeno posso, ho iniziato a giocare nuovamente alla deep story nella speranza di racimolare clessidre (sono super a corto) per poter finire questa benedetta storia senza spenderci l'equivalente del mio abbonamento telefonico mensile (che già spendo per Love365, ma almeno lì mi danno la possibilità di comprarmi tre storie, qui al massimo mi compro 3 capitoli allo stesso prezzo!)...

Cose belle secondo me ne accadranno, quindi nonostante il prezzo credo proprio ne valga la pena! Non esitate, sopratutto se avete clessidre! Dopo tanto tempo avere di nuovo questi cinque nella vostra vita è meraviglioso...

Il mio amore e odio per questo gioco non finirà mai !

Baci!!!






venerdì 8 febbraio 2019

In arrivo su Mystic Messenger!!!!


Ciao a tutti!
Diciamolo, avevamo quasi perso le speranze (anche senza il quasi, le avevamo proprio perse) e poi eccola comparire... la news.
Quella che non è il solito concorso del cappero che lo vince chiunque tranne te....
Quella che non è il solito: abbiamo messo una mini chat all'inizio da tot giorno a tot giorno e daremo delle clessidre (cosa utile in realtà).
Quella che non ti dice dell'ennesimo prodotto ispirato al gioco e commercializzato in corea, che io sto in Italia e quando cavolo dovrei vederlo? Quando?
E non è nemmeno l'annuncio di ristoranti o bar a tema, sempre in Corea ... che tutte le volte sono lì che mi dico "aspetta che prendo un paio di aerei e li vengo a vedere".
E non è nemmeno il solito annuncio riguardante qualche evento a cui prendono parte, solitamente qualche comicon negli Stati Uniti al massimo!

No, questo è un Annuncio. Uno con la "A" maiuscola.
Uscirà il 14 Febbraio (quindi manca poco) rullo di tamburi:  l'After Ending di V! 
....
Non ditemelo: non vi frega niente di V? Non vi è minimamente piaciuto? Ma nemmeno a me. quella storia ha più buchi logici del formaggio emmental. Senza contare che la Good Ending faceva più schifo della Normal Ending, immagini incluse. Ma almeno è una news e possiamo sperare che qualcosa di bello succeda.

Ma aspettate perchè non è finita qui. Infatti Cheritz, dopo mesi interi di aggiornamenti senza nuove storie e dopo averci promesso The Ssum, per poi farlo finire nel dimenticatoio (mica avranno preso spunto dai nostri politici?), hanno deciso di regalarci un'altra "bellissima" storia... Vi dico il titolo perchè.... vi basta quello per comprendere.
"Rika’s Behind Story"
...
...
...
Non ci sono parole. Ma una cosa bella c'è. Su SNS partirà l'hashtag #To_Rika con cui sarà possibile esprimere cosa si pensa di Rika... Qualcuno sa tradurre in inglese "coglione"? Non "stronzo" proprio "coglione", perchè sono dei coglioni, non c'è altro modo di metterla.

Un'ultima notizia è che le storie di San Valentino sono state sposate nella sezione DLC, così sarà possibile leggerle anche per chi non si è letto i finali. Se provano a farmele ripagare la scarica di insulti che vedrete apparire qui sul blog darà adito a censura e probabilmente bloccherà l'account...

E per questa sera è tutto....

domenica 3 febbraio 2019

Yu Yu Hakusho e le notti in bianco




Buonasera lettori!
Eccoci qui dopo una settimana veramente lunga a parlare di un anime vecchissimo, ma che a me stranamente piaceva da impazzire: Yu Yu Hakusho.
Yu Yu Hakusho, il cui anime è noto qui in Italia con il nome di "Yu degli Spettri" è andato in onda da noi dal 2001, è un manga disegnato da Yoshihiro Togashi.

Il protagonista è un quattordicenne - classico negli shonen no? - di nome Yusuke Urameshi, che è praticamente un teppista. La storia inizia quando il ragazzo si sacrifica per salvare un bambino che sta per essere investito da un'auto. La sua morte, non prevista nell'aldilà, crea un certo scompiglio. Per risolvere questa situazione incerta, gli viene concessa la possibilità di ritornare in vita. Dopo una serie incredibile di problemi e peripezie, Yusuke riesce a ritornare in vita e dal quel momento in poi inizia a lavorare come detective del mondo degli spiriti e affiancato da Botan, traghettatrice di anime del fiume Sanzo. Grazie a questo incarico il ragazzo fa la conoscenza di Hiei e Kurama, due demoni che diventeranno poi suoi compagni di avventure insieme a Kuwabara, un suo compagno di classe.

Le stagioni sono 4, gli episodi complessivi più di 100 e la fine decisamente troppo veloce. L'anime è quel tipo di anime in cui i combattimenti "velocissimi" ci mettono almeno tre episodi a terminare, i personaggi sono accattivanti da morire (Kurama è un demone volpe... cioè gente! Vi rendete conto? Io AMO i demoni volpe) e hanno una miriade di sfaccettature, sono davvero molto ben trattati. La storia tra Yusuke e Keiko fa pena, ovviamente, come in quasi tutti gli shonen. Non si può definire nemmeno una vera e propria storia d'amore, anche se teoricamente nell'ultima serie lui le chiede di sposarlo.

Comunque Netflix ha fatto questa bella cosa: ha reso disponibile tutti gli episodi. Tutti tutti tutti. Quindi ovviamente io me li sono guardati no stop per non so quanto tempo, ma in una settimana erano finiti.  Come ho detto i personaggi sono molto interessanti. Il protagonista, Yusuke, ovviamente si rivelerà tutt'altro che normale e anche se tutto inizierà con lui che non è all'altezza degli altri due demoni del gruppo, poi finirà per diventarlo. Kuwabara è il personaggio più facile da comprendere perchè è un ragazzo umano, normale. Non capisce il desiderio di combattere degli altri tre, lui lo fa solo quando è necessario. Kurama, che è quello che mi piace più di tutti, è un demone volpe che ha... posseduto forse?... il feto di un bambino non ancora nato e che ha poi vissuto la sua vita, finendo per affezionarsi in modo incredibile alla madre, tanto da essere pronto a morire per lei. Hiei è un tesoro, anche se il più delle volte sembra tutt'altro. Ha una sorella che lo cerca da... beh, sempre, ma non le rivela la sua identità (a tutt'ora non ho ancora capito perchè).

Insomma, i personaggi piacciono, sono credibili. Ma le avventure... sono poco avventurose. Sono più in insieme infinito di combattimenti... con poca avventura, poco intrigo, e tanti, tanti, tanti, tanti combattimenti... Uno shonen classico insomma.

Non so se consigliarlo o meno, però a distanza di 10 anni me lo sono riguardata tutta.... qualcosa vorrà dire, no?^ ;)

domenica 20 gennaio 2019

The Abandoned Empress: un appassionante storia fantasy


Buonasera lettori!
Come va? Che combinate? Tutto bene? Ultimamente sto pochissimo sul blog e ci sono pochi aggiornamenti, scusate >___<

Negli ultimi due mesi ho iniziato a leggere davvero tantissimi webcomics, per lo più shoujo (carinissimi) e molte light novel da cui sono stati tratti questi shoujo. Devo dire che ci sono delle cose veramente carinissime. The Abandoned Empress è una delle ultime e più appassionanti letture che ho iniziato in questi mesi e volevo davvero tanto parlarvene.



The Abandoned Empress
di Ina e Yuna
Capitoli: 71  (in corso)
inedito in Italia
Anno di inizio pubblicazione: 2015
Genere: shoujo, romantico, soprannaturale, fantasy, tragedia.

Aristia La Monique, orgogliosa figlia del casato Monique, è stata cresciuta fin da piccola per diventare l'imperatrice. Da sempre innamorata del principe, nonostante i suoi moltissimi sforzi per essere all'altezza della posizione che doveva ricoprire in futuro, ha visto l'uomo che ama e  la posizione di imperatrice presa da una ragazza proveniente da un altro mondo. Oltre a questo Aristia viene continuamente maltrattata dall'imperatore, suo marito, e finisce addirittura per avere un aborto nell'indifferenza generale di chi la circonda. Data l'evidente stato di disperazione della figlia, il padre si proporne di riportarla a casa, ma senza che si sappia bene come entrambi vengono accusati di tradimento e giustiziati in modo orribile.
Aristia si sveglia e ha di nuovo 10 anni. Tutto quello successo sembra solo un brutto sogno: terrorizzata la ragazza corre ad abbracciare il padre, scoppiando poi a piangere. Dopo averci pensato a lungo decide di recarsi al tempio sperando di avere delle risposte.Gli dei le rivelano che quello che ha visto non era un sogno, il suo destino è quello e la ragazza che verrà da un altro mondo era la figlia degli dei e come tale sarebbe stata amata da tutti. In pratica le dicono che lei non ha altra scelta se non fare una fine orribile. Al che lei ovviamente si ribella (io li avrei mandati al diavolo) e decide che per prima cosa farà di tutto per non avere più niente a che fare con il principe. Così quando l'imperatore la convoca, Aristia gli dice candidamente che non vuole sposare -quel sudicio sociopatico figlio di puttana di- suo figlio e gli chiede del tempo per trovare una soluzione.
Arista userà tutta la sua intelligenza e determinazione per trovare un'altra strada, ma quello che è successo ha lasciato profonde cicatrici dentro di lei e non sarà facile andare avanti..

Voto:



Odio il principe.... che poi all'inizio è l'imperatore. Lo odio. In ogni epoca. Non importa che venga dal futuro o dal passato, lo odio e basta Se qualcuno lo rapisse e lo picchiasse fino a spezzagli ogni singolo osso che ha in corpo e magari facendogli vomitare tutti gli organi interni, io gli manderei un cesto di frutta di ringraziamento. Questo è il livello di odio che ho per quel personaggio. E la sciacquetta che proviene da un altro mondo? Insopportabile. Veramente insopportabile. 
Aristia, tornata all'età di 10 anni, cerca una volta saputa la veirtà, di cambiare il suo destino... e per la strada senza volerlo inizia a "raccattare" pretendenti, interessati a lei anche perchè sanno che lei NON VUOLE assolutamente sposare il principe (come darle torto? Altro che Barbablu! Questo è un grandissimo bastardo, oltre ogni immaginazione possibile!!!). Il problema è per chi fare il tifo?  Non per il principe che le graviterà a torno (e che chiunque legga questo fumetto non può non odiare). L'indecisione serpeggia: tra il figlio del capo delle guardie, nonché nipote del re, e il figlio del consigliare (quello nell'immagine qui accanto). La cosa sorprendente è che se anche lei non ha mai conosciuto i due nella sua vita precedente, aveva comunque sentito parlare molto di entrambi a causa dei loro incredibili talenti. La protagonista sembra non avere nessuna preferenza e desiderare solo di vivere una vita tranquilla con il padre (comprensibile dato che sono stati tutti e due condannati a morte con la falsa accusa di tradimento).
 Aristia ha ancora molto tempo per scegliere  il su futuro e per innamorarsi, ma il destino le rema contro spingendola inevitabilmente a incontrare il principe. A questo si aggiunge il fatto che ha praticamente un disturbo da stress post traumatico: tutte le volte che vede il principe si paralizza e si sente male (come darle torto). 
In conclusione questa storia mi sta prendendo tantissimo e la sto adorando, peccato la web novel sia ferma. T__T





domenica 13 gennaio 2019

Come due sconosciuti di Lisa Kleypas


Buonasera lettori^^!
E' da un po' che non posto recensioni.... Oggi però, dopo un bel po' di tempo torniamo a parlare di libri. La recensione di Lisa Kleypas era li abbandonata a se stessa, poverina.
Ammetto che ultimamente mi sono data più agli otome che hai libri e tutte le volte mi propongo di recensire quelli, per poi passare il tempo a fissare lo schermo chiedendomi come fare... Si perchè a parte la storia generale, ogni personaggio sviluppa un intreccio diverso...
Ma sto divagando! Oggi parliamo di "Come due sconosciuti" di Lisa Kleypas!



Titolo: Come due sconosciuti
Titolo originale: Hello Stranger
Autrice: Lisa Kleypas
Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers
Pagine: 350
Prezzo cartaceo: euro 14.00
Data di uscita: 9 ottobre 2018

Trama

Garrett Gibson è l’unica donna medico di Inghilterra, coraggiosa e indipendente come un uomo, incredibilmente brava nel suo lavoro. Ma inseguire questo suo sogno non le ha mai lasciato il tempo per una relazione amorosa. Fino a quando non conosce l'affascinante Ethan Ransom, ex detective di Scotland Yard. Di lui si dice che sia un assassino, di certo è pericoloso, soprattutto per Garrett. Perché da nessuno si è mai sentita attratta così…

Voto:


Boh... soltanto boh.
Stiamo parlando di Lisa Kleypas che crea personaggi sfaccettati, ambientazioni accurate e intreccia abbastanza interessanti, oltre che storie d'amore fantastiche. Però questo libro non prende, proprio per niente. Non so perchè... forse i personaggi semplicemente non mi attiravano. La storia ha diversi colpi di scena, è romantica a modo suo, dolce. Insomma, la solita Kleupas.
Sapete quando un libro non ha nessun difetto evidente: nessun difetto di trama, nessun difetto per quanto riguarda i personaggi o l'ambientazione, neanche l'intreccio è fatto male. Insomma quando un libro sulla carta è perfetto, ma proprio non va. Non prende, Non appassiona. Non so cosa gli manca o cosa non vada... ma qualcosa non va. Ho fatto una fatica immane per finirlo. Un peccato davvero. Speriamo che nel prossimo libro le cose vadano meglio, manca ancora una delle gemelle.


mercoledì 2 gennaio 2019

Buon anno!

Buon anno a tutti!
Nuovi propositi per il nuovo anno ne avete? Per ora il mio è di rimettermi a scrivere post per il blog e magari terminare quelli cominciati.

Nel frattempo qualche non novità: non sappiamo niente di The Ssum, Mystic Messenger è sempre lo stesso, ma apriranno da qualche parte (probabilmente in Corea) un bar a tema (ma beati! Qui non c'è un tubo! Portassero qualcosa per il comics!!). Niente nuove storie o speciali, solo nuovo merchandising.

Wiked Wolf: adoro! Ho finito la storia di Ruka, poi iniziata quella di Toga, ma mi sono persa tra le storia a tema che continuano a uscire. @_@

L'11 Metflix farà uscire Titans!!!! Per chi non lo sapesse è un telefilm che tratta di supereroi .

Boh, non mi viene in mente altro. A parte dirvi ancora Buon anno! A tutti!