giovedì 30 marzo 2017

Omegaverse e altre stranezze yaoiste


Ciao a tutti!!!
Oggi parliamo di yaoi in termini un pochino più generici e forse un pochino sarcastici. il fatto è che ultimamente ho iniziato a leggere moltissimi yaoi, complice la fine di Yuri!!!On ice e il sentirmi orfana della Vikturi, mi sono data a questo genere.... molto. Praticamente gli shoujo sono diventati letture di fondo.
Comunque ho notato alcune cose particolari negli yaoi , che non hanno minimamente senso o sono assurde e mi sono detta: via, buttiamone giù un post, per riderci un po' sopra.


Gli etero: questa strana razza in via di estinzione.
Gli yaoi e anche gli shonen ai  in realtà hanno un po' tutti questa caratteristica (forse il cervello delle autrici si setta in quel modo, chissà): tutti i personaggi -ma proprio tutti- sono gay. Etero, omofobi e quant'altro si vuole aggiungere nel calderone si rivelano sempre essere in realtà gay. Qualunque personaggio, perfino quelli di contorno, perfino il postino che passa davanti alla casa dei protagonisti e nemmeno si ferma è gay.
In rari, ma proprio rarissimi casi, compare da qualche parte della storia un personaggio etero... che è come la particella di acqua Lete, quasi ti chiedi che ci faccia lì. Per l'amor del cielo, ovvio che se si parla di uno yaoi ti aspetti di non trovarci gli etero nemmeno come personaggi secondari, ma la loro totale inesistenza dopo che leggi una decina di manga così inizia a sembrarti strana...



Perché una ragazza???
Nel classico yaoi il personaggio uke (che sarebbe il passivo) ha sempre un aspetto più minuto o delicato del Seme (ovviamente non è sempre così, ma la maggior parte delle volte si). A volte però le autrici esagerano e il personaggio esce fuori con un aspetto totalmente femminile, tanto che sembra veramente una ragazza. Questo ovviamente senza voler in alcun modo giocare su qualche strano complesso che il personaggio avrebbe per il proprio aspetto, perchè in quel caso avrebbe senso.
Al che la domanda sorge spontanea: ma non si faceva prima a fare direttamente uno shoujo? Senza offesa per nessuno, ma se tanto uno dei due personaggi sembra una ragazza, tanto vale fare direttamente un altro genere e fine.


A.A.A. Trama sensata cercasi 
Anche tra gli yaoi, oltre che tra gli shonen ai, ci sono delle storie incredibilmente dolci... ma diverse volte ti trovi davanti a cose incredibilmente assurde.
Tra le trame più insensate e ricorrenti, e che non riesco in alcun modo ad apprezzare, ci sono quelle in cui il protagonista si innamora del personaggio che in qualche modo lo abusa, fisicamente o sessualmente o entrambe. Questa è una di quelle trame che a me urta profondamente i nervi.
Sono poi presenti storie ancora più assurde in cui il protagonista si "innamora" di un famigliare (classiche e solitamente insensate storie di incesto), i più gettonati sono i fratelli e gli zii...
Poi ovviamente ci sono quei manga che sembrano semplicemente dei porno e che non hanno un trama e neanche dei veri e propri personaggi, dato che a parte il sesso non c'è praticamente nient'altro nelle pagine di quei manga.
Sia chiaro, la mia è una critica dettata dal gusto personale: a me piacciono gli yaoi con una trama, possibilmente un buon intreccio e personaggi ben sfaccettati, anche se questo è estremamente difficile visto che di solito questa tipologia di manga è composta per lo più da storie brevi e volumi unici.

Omegaverse... 
Ormai hanno iniziato da un bel po' a girare i manga omegaverse. Credo all'inizio fossero solo dj, ma ormai ci sono diverse opere originali, anche disegnate davvero molto bene. Dato che mi sono ritrovata a leggerli, mi sono anche messa a guardarmi le "istruzioni" di questo "universo".  Sembra che ogni mangaka personalizzi il proprio omegaverse in qualche modo, ma ci sono comunque delle caratteristiche comuni: l'esistenza del secondo sesso (si, lo so come suona) alfa, beta e omega (di cui Teen Wolf vuole i diritti).
I più comuni sono i beta, mentre i più rari sono gli alfa e gli omega, a quale categoria appartenere viene fuori grazie a un esame del sangue. 
Gli alfa sono ovviamente quelli che finiscono al potere, vengono solitamente considerati i più intelligenti, di successo ecc.. ecc... (Scott non ha chiesto i diritti per questo XD). 
Gli omega agli antipodi sono spesso vittima di pregiudizio perchè, ed ecco la cosa assurda , una volta al mese (forse le donne riescono a prevederlo meglio grazie al ciclo?) rilasciando degli ormoni, in pratica vanno in calore e attirano gli alfa che perdono la testa sentendo questi ... ormoni o feromoni. Gli omega possono rimanere incinta indifferentemente dal fatto che siano maschi o femmine (rifiuto di mettere il disegnino). E se pensate che tutto questo sembri strano, sappiate che esiste una cosa chiamata approssimativamente "Coppia predestinata", in pratica per ogni omega c'è un alfa a cui è destinato, una volta che i due si incontrano le cose variano, ma in generale dopo che l'alfa morde l'omega sul collo il marchio rimane e i feromoni dell'omega funzionano solo su di lui... perchè ha il segno di un morso sul collo... ha perfettamente senso...
Al di là dell'assurdità di tutto questo devo ammettere che, incomprensibilmente anche per me, questa tipologia di manga mi piace. Sarà per il lato romantico dato dalla "coppia predestinata",  per la lotta contro il pregiudizio o perchè sembra che in queste storie l'amore possa sconfiggere tutto...  in modo romantico.

Immagini manga:
Dia Game di Byaku Kotora
Koishite daddy di Kitazawa Kyou
Kokoro di Kanda Neko
Kurui Naku no wa Boku no Ban di Kusabi Keri
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento