domenica 25 giugno 2017

Yukidoke no Koi di Itz



Buonasera lettori!!!
Fa così caldo che mettersi al pc è un suicidio di pomeriggio e a volta anche di sera. Fortunatamente i manga o li leggo cartacei o al tablet, cosa che mi salva sempre^^!
Ero alla ricerca della perfetta storia da recensire (cercavo uno shoujo, ma sapevo che sarei finita per ricadere nello yaoi) e mi sono imbattuta nello spin-off di questo manga (che mi è stra piaciuto), quindi sono finita a leggermi questo e ora eccomi qui.
L'ordine di Libraccio è arrivato (tanti bei libricini :3 ), il mio cellulare è morto e io mi sono rintanata nel blog per scrivere questa recensione, perchè questa storia merita di essere letta da chiunque voglia qualcosa di veramente tanto dolce.


Yukidoke no Koi
di Itz
Volumi: 1  (concluso)
inedito in Italia
Anno di inizio pubblicazione: 2016
Genere: yaoi, slice of life, romantico, commedia, scolastico.

Sumito è uno studente delle superiori. In una giornata di neve, in un parco, mentre sta per scattare una foto, vede un uomo dall'aria famigliare piangere da solo, in silenzio, seduto su una panchina.
Qualche tempo dopo fa la sua apparizione nella sua classe Someya Yoshiyuki, insegnante di Giapponese. Sumito non ha dubbi che si tratti proprio dell'uomo che ha visto quel giorno di neve nel parco. Incuriosito, durante la pausa inizia a parlargli e senza rendersene conto, sempre di più inizia a interessarsi a lui e a cercare occasioni per parlargli. Ma questa curiosità non nasconderà forse ben altro?

Voto:



Questa storia è tutto fuorché originale, sono la prima ad ammetterlo... ma è dolce, tanto dolce. Del genere che ti scioglie quasi il cuore, che la leggi e sorridi, un po' come quando vedi un gattino... insomma ti mette di buon umore (almeno lo ha fatto con me). 
Sumito si innamora di Someya con quel genere di ingenuità forse tipica dell'adolescenza, ma i suoi sentimenti hanno quel genere di costanza che è in grado di abbattere le barriere.
Someya da parte sua è del tutto disincantato, convinto che non troverà mai qualcuno che gli starà accanto, anche a causa della prima persona di cui si era innamorato.
Come ho detto la storia non brilla per originalità, non di meno il suo intreccio e i personaggi la rendono una lettura estremamente piacevole, anche grazie alla dolcezza e alla delicatezza che sembra accompagnare il suo svolgersi. La trama ovviamente non ha grandi complessità, né l'opera ha particolare profondità, ma è comunque una bella lettura.
Mi è piaciuta, moltissimo e non sono molto sicura del perchè ricada nel genere yaoi dato che non contiene scene particolarmente spinte. Lo stile di disegno poi lo trovo sinceramente bellissimo, sia nelle illustrazioni a colori che nelle tavole all'interno.
Questo manga è stato tradotto in inglese dal sito Chrimascans, e in italiano da Sweet Temptress. Il forum chiede l'abilitazione, ma essenzialmente basta mettere il banner in firma e presentarsi (l'elenco dei progetti è qui , io l'ho trovato dopo aver chiesto... colpa del caldo credo ^^;).



Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento