domenica 10 luglio 2016

Fukigen na Mononokean: un nuovo carinissimo anime



Ciao a tutti??? Come va?
Vi piace la nuova grafica? Mettere il templete è stata una fatica assurda... e non ho ancora finito... finirò mai????
Comunque oggi sono qui per parlarvi di un anime carinissimo che la Yamato Animation ha caricato sul proprio canale youtube: Fukigen na Mononokean.

Fukigen na Mononokean è un manga di Kiri Wazawa, serializzato sul Gangan Online della Square Enix dal 12 settembre 2013. A tutt'oggi in corso, conta al suo attivo 6 takobon. L' anime, prodotto dalla Pierrot ed acquistato in Italia dalla Yamato Animation, ha iniziato la trasmissione televisiva in Giappone il 28 giugno. L'anime per ora conta solo due episodi ed ha una trama davvero molto carina.

Ashiya è un adolescente al primo anno di liceo che aiuta la madre nel negozio di fiori. Il giorno prima dell'inizio dell'anno scolastico, Ashiya, passando per il parco, trova quello che sembra uno strano peluche bianco con tre code. Pensando che un bambino lo abbia perso, il ragazzo lo mette in un sacchetto che poi attacca alla ringhiera per renderlo più visibile. Il "pupazzo" però, ben lontano da essere un oggetto, gli salta addosso e gli rimane attaccato, tanto che Ashiya inizia a sentirsi sempre stanco e a perdere facilmente le forze. Dopo essere svenuto, diversi giorni di seguito, appena arrivato a scuola, il ragazzo non ha più dubbio che la "palla di pelo" sia uno yukai che si ciba della sua forza vitale. Infatti, mentre il ragazzo sta sempre peggio, lo yukai sta invece diventando sempre più grande, tanto che c'è da chiedersi come riesca Ashiya a muoversi. 
Spaventato e disperato, nell'estremo tentativo di staccarsi di dosso lo yukai che l'ha posseduto, il ragazzo chiama il numero trovato su un annuncio in bacheca in cui si cerca personale per esorcizzare gli yukai. Così Ashiya fa la conoscenza di Haruitsuki Abeno, un ragazzo con capacità singolari che si scoprirà essere anche un suo compagno di classe....

L'anime è carinissimo, sono innamorata dello yukai del primo episodio. Perchè non mi si attacca anche a me una cosa così pucciosa???? Comunque al comics mi cercherò il peluche! Ad ogni costo!
La storia ricorda un pochino Natsume degli spiriti (Natsume yuujinchou), tuttavia sembra tendere molto verso il comico, al contrario dell'altro.
Che altro dire? Mi sono vista solo il primo episodio, e ovviamente qui siamo nel campo shonen, ma l'anime mi attira comunque tantissimo, per questo è stato aggiunto al mio ben nutrito palinsesto estivo, fatto di serie da recuperare.

Per ora: consigliato!!!!!!!
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento