sabato 6 agosto 2016

Niehime to Kemono no Ou di Tomofuji Yuu : una storia bella come una favola


Buonasera lettori!
Oggi parliamo di un manga inedito in italia che sto amando alla follia perchè è dolcissimo, quindi afferrate carta e matita e prende appunti! Il titolo è Niehime to Kemono no Ou e vi consiglio vivamente di leggerlo!

Niehime to Kemono no Ou 
di Tomofuji Yuu
Volumi: 1 (in corso)
inedito in italia 
Anno di pubblicazione: 2015
Casa editrice:  Hakusensha
Rivista: Hana to yume

C'era una volta, tanto tempo fa, un regno ormai dimenticato al confine con la terra degli esseri umani. Quel regno era oscuro e pieno di mostri, l'aria per gli esseri umani era come veleno e nessuno osava avvicinarvisi. Tuttavia il re di quella terra di creature spaventose pretendeva un sacrificio umano da divorare ogni certa quantità di tempo -non ho capito quanto-.
Un giorno, davanti al re che aveva l'aspetto di una gigantesca bestia dai lunghi artigli, si presentò Saliphie, il 99 sacrificio umano. Saliphie non era una ragazza come chiunque altra: per niente spaventata dal re, non aveva remore ad obiettare contro le parole dei mostri e, non avendo nessuna casa in cui tornare, non temeva in alcun modo di morire.
Il sacrificio doveva compiersi con la luna nuova, per questo il re finì per passare diversi giorni con Saliphie, che con la sua spensieratezza riuscì in qualche modo a capire il cuore del mostro, che tanto faceva per proteggere il proprio regno.
La notte del sacrificio arrivò e la ragazza, vestita in modo elegante, scese nei sotterranei, pronta a essere divorata dal re. Tuttavia ad attenderla trovò invece un mostro intenzionato a ucciderla e poi a uccidere il re.
A salvarla si presenta un individuo con sembianze semi umane mai visto prima, che le si para davanti fermando la spada del mostro a mani nude. A quel punto la ragazza interviene, fronteggiando l'assalitore senza nessuna paura, affermando quanto sia eccezionale il re dei demoni, pronto a sacrificarsi per il proprio popolo senza nessuna remora. Il ragazzo dai lunghi capelli neri interviene nuovamente, mettendo in fuga l'assalitore.
A Saliphie basta un attimo per capire che quel ragazzo altri non è che il re dei mostri, che le confessa la sua inadeguatezza, raccontandole di come con la luna nuova assuma un aspetto umano a causa del suo sangue misto. Duro con se stesso, il re afferma di non essere nient'altro che un falso e un codardo, ma la ragazza respinge queste affermazione trovandole false. Saliphie infatti sa bene la verità sui sacrifici che scompaiono in quella notte senza lasciare traccia se non nel sangue umano di cui è sempre coperto il sovrano. Nessun sacrificio è mai stato divorato, tutta è stata una recita ideata dal re che feriva se stesso a ripetizione per ricoprirsi di sangue e dare quell'impressione, lasciando poi le povere ragazze fuggire in salvo. Per questo il ragazzo ha il braccio ricoperto di cicatrici. Nessun codardo farebbe una cosa del genere per il bene di qualcun'altro.
Tuttavia Saliphe non desidera essere salvata, non ha nessuna casa in cui fare ritorno, né nessuno che tenga a lei, ecco perchè va bene se il re la divorerà, lei non ha niente in contrario. Così il re accetta di far diventare Saliphe parte di sé e il giorno dopo, davanti all'intera corte, il re afferma la propria intenzione di prendere la ragazza in moglie. A quel punto Saliphe dice al re di aver  pensato a un nome perfetto per lui, un nome diverso da "Vostra maestà" dato che lui non ne ha uno. "Leonarth" dice Saliphe, che nell'antico linguaggio umano significa "Cuore di eroe".
La loro storia è appena all'inizio....
Voto:




Come non innamorarsene? Come??? E' impossibile, ammettiamolo!!!! Da quando l'ho scoperto, adoro questo manga!
La traduzione in inglese è arrivata per ora al capitolo 6, mi sto letteralmente mangiando le mani in attesa del seguito!
Il manga unisce dolcezza e comicità a una nota marcatamente fantasy, che altro non fa che rendere tutto ancora più bello e avvincente. I personaggi poi sono strutturati in modo splendidamente interessante, si attendono futuri cambiamenti nel loro modo di essere, dovuti proprio al loro incontro!
Ancora non è chiaro se ciò che unisce Saliphe a Leonarth sia amicizia o amore, almeno all'inizio è chiaro che si parli più della prima che della seconda, ma le cose si evolvono in fretta. Nonostante ciò i sentimenti dei protagonisti non risultano proprio chiarissimi, sia per via del difficile passato di Saliphe, che non ha praticamente nessuno, né nessun posto in cui tornare; sia per la gentilezza e la solitudine di Leonarth, che si ritiene un "finto re" in quanto è in parte umano.
Il manga comunque è conisgliatissimo e assolutamente adorabile.
Spero che presto un gruppo italiano come Scanduzioni o Ametyst eyes inizi a tradurre questo gioiellino, per ora non ho notizie >__<

Mi è stato scritto (guardate nei commenti qui sotto) che scanduzioni se ne occuperà!!!!!!!!!!!!!!!! Quindi cosa aspettate? Correte su scanduzioni e tenetevi aggiornate!!!!!!! Potrebbe uscire da un momento all'altro!!!!!!!

Reazioni:

6 commenti:

  1. anche i disegni sono stra belli *_* _yoko

    RispondiElimina
  2. Challenge accepted.

    §Yuki§ di Scanduzioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi amo, vi amo, vi amo! XD

      Elimina
    2. Ti auguro una buona Immacolata e l'invito a visitare il nostro sito, cara.

      §Yuki§

      Elimina
  3. Stiamo per editarlo *-* Sono una delle cape di Scand <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto a §Yuki§ sopra, vi amo! XD

      Elimina