martedì 9 maggio 2017

Una moglie per Winterborne di Lisa Kleypas


Buonasera lettori e lettrici!!!
Sono tornata all'ovile (ultimamente leggo pochissimi libri) grazie al nuovo romanzo della Kleypas, scrittrice che io adoro profondamente. Avevo già fatto un post in cui consigliavo di segnarsi la data di uscita, purtroppo però io non sono potuta andarmelo a comprare subito... comunque tempo un paio di giorni ed è stato al sicuro nelle mie dolci e amorevoli manine! L'ho letto in tempo record!!! <3
E oggi sono qui a parlucchiarvene un pochino...


Titolo: Una moglie per Winterborne 
Titolo originale: Marrying Winterborne
Autrice: Lisa Kleypas
Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers emozioni
Pagine: 364
Prezzo: € 12,50
Data di uscita: 2 maggio 2017

Trama
Di umili origini, grazie alla sua sfrenata ambizione Rhys Winterborne ha ottenuto ricchezza e successo. È un uomo che sa sempre come ottenere ciò che vuole: e ora vuole l'aristocratica Lady Helen Ravenel.
E se per costringerla a sposarlo dovrà rubarle la sua virtù, tanto meglio… Ma la seducente e timida Helen ha in serbo qualche sorpresa per il rude affarista.


Voto:

La mia opinione: Questo romanzo mi incuriosiva molto più del precedente. Prima di tutto trovavo interessante Rhys, sebbene come tipologia di personaggio sia quasi abusata tanto è sfruttato, mi piaceva immensamente il modo in cui si sentiva attratto da Helen. Mentre Devon e Kathleen, del precedente volume, sembrano ostili a ciò che provano e tendono a respingere i propri sentimenti più che a combattere per essi, la nuova coppia mostra uno scenario tutto nuovo.
Helen, dopo che Kathleen ha rotto il fidanzamento senza chiederle che ne pensava, va da Rhys decisa a sistemare le cose perchè è lui che realmente le piace. Questo gesto, se si pensa a come è costruito il personaggio di Helen, come una donna timida, che si piega all'opinione degli altri, chiarisce da solo i sentimenti che la forza dei sentimenti che la ragazza ha dentro di se.
Ovviamente Helen la spunta, praticamente subito,  e tu ti chiedi; beh, ma che altro c'è da leggere ora? Mi aspettavo davvero che la trama si trascinasse (nel primo un po' si trascinava), ma invece no. La Kleypas, con maestria, senza creare intrecci particolarmente complicati (o degni di nota in realtà) riesce in modo credibile a tratteggiare una trama interessante e incredibilmente romantica in cui, come suo solito, il lieto fine è d'obbligo.
Che altro dire? Il suo senso dell'umorismo, tutto particolare, è meraviglioso e i personaggi che ci aspettano nei prossimi libri della serie mi incuriosiscono enormemente (mi aspetto molto dalle gemelle, sopratutto tante risate).

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento