sabato 20 dicembre 2014

Letture di Natale



Vi sono mancata? Vi chiedevate che fine avessi fatto e se tutti i post per Natale fossero finiti... Non lo sono. Purtroppo il termometro mi ha tenuto lontano, ma ora che sono tornata, e in pompa magna, sono pronta a seccarvi con le perfette letture di natale (beh, un paio sono le mie letture per natale, ma comunque...)!


Canto di natale
Titolo originale: A Christmas Carol
Autore: Charles Dickens
Editore: Giunti Editore
Collana: Y Classici
Pagine: 144
Prezzo: €5.00
Trama: Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l'inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro. Un viaggio che metterà Scrooge di fronte a quello che è realmente diventato: un vecchio tirchio, insensibile e odiato da tutti, che ama solo la compagnia della sua cassaforte. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito?

Classico intramontabile, quante trasposizioni cinematografiche ci sono state di Canto di natale? A me ne vengono in mente almeno quattro, una anche italiana! E non parlo solo di film, ricordo anche vari episodi di telefilm... Insomma, come libro non si può non prendere in considerazione a Natale!


Il tredicesimo dono
Autore: Joanne Huist Smith
Editore: Garzanti Libri
Collana: Narratori moderni
Data di Pubblicazione: Novembre 2014
Pagine: 166
Prezzo: €14.90
Trama: "Mamma, abbiamo perso l'autobus." È la mattina di un freddo e grigio 13 dicembre, e Joanne viene svegliata improvvisamente dai suoi tre figli in tremendo ritardo per la scuola. Ancora non sanno che quel giorno la loro vita sta per cambiare per sempre. Mentre di corsa escono di casa, qualcosa li blocca d'un tratto sulla porta: all'ingresso, con un grande fiocco, una splendida stella di Natale. Chi può averla portata lì? Il bigliettino che l'accompagna è firmato, misteriosamente, "I vostri cari amici". Mancano tredici giorni a Natale, e Joanne distrattamente passa oltre: è ancora recente la morte di Rick, suo marito, e vorrebbe solo che queste feste passassero il prima possibile. Troppi i ricordi, troppo il dolore. Ma giorno dopo giorno altri regali continuano ad arrivare puntualmente, e mai nessun indizio su chi possa essere il benefattore. La diffidenza di Joanne diventa prima curiosità, poi stupore nel vedere i suoi figli riprendere a ridere, a giocare, a divertirsi insieme. Sembra quasi che stiano tornando a essere una vera famiglia. E il mattino di Natale, mentre li guarda finalmente felici scartare i loro regali sotto l'albero addobbato, Joanne scopre il più prezioso e magico dei doni. Quello di cui non vorrà mai più fare a meno, e il cui segreto ha scelto di condividere con i suoi lettori...

Personalmente non l'ho letto, ma da quello che ho leggiucchiato qua e là cercando i libri di natale sembra sia tratto da una storia vera, in una versione molto romanzata. Dalla trama sembra il libro perfetto per questo periodo dell'anno, tuttavia c'è come al solito chi lo ha amato e chi lo ha odiato... Personalmente a me ispira quindi spero di trovarmelo sotto l'albero^^!


Mentre fuori nevica
Autore: Sarah Morgan
Editore: Harlequin Mondadori
Collana: hm
Data di Pubblicazione: Novembre 2014
Pagine: 366
Prezzo: €14.90
Trama: Kayla Green odia il Natale. Farebbe qualsiasi cosa per evitarlo del tutto, così, quando le si presenta l'occasione di lavorare durante le vacanze, la coglie al volo. Kayla è un mostro sacro delle pubbliche relazioni, e ora dovrà occuparsi di una struttura alberghiera di lusso in montagna. Perfetto! Quello che non sa è che l'impresa del suo cliente, Jackson O'Neil, è a conduzione familiare, che lì tra montagne innevate e addobbi di stagione il Natale è più presente che mai, e che l'atmosfera è calda, accogliente e decisamente festiva. Inoltre, a rendere più coinvolgente e inebriante il suo soggiorno tra i monti ci si mette pure questa intensa e fastidiosa attrazione per Jackson. Un'attrazione che la porterà chissà dove. Ma certo non a letto con lui. O sì?

Questo libro si trova nella mia bella libreria in attesa di essere letto, sarà il prossimo che inizio, ma già dalla trama è decisamente natalizio, no?


Il regalo più grande
Autore: Jenny Hale
Editore: Harlequin Mondadori
Data di Pubblicazione: Novembre 2014
Pagine: 296
Prezzo: €14.00
Trama: Allie Richfield ama da morire il Natale, così quando viene assunta presso una dimora storica di gran lusso per occuparsi delle incombenze quotidiane e, soprattutto, organizzare le feste natalizie dei proprietari, è raggiante. Con uno stipendio da capogiro e un intero team a disposizione, quanto potrà essere difficile? Lo scoprirà quando incontrerà i Marley... Robert, il primogenito, è uno schianto, peccato sia gelido come la neve. E poi ci sono suo fratello Kip, playboy incallito, e la sorella Sloane, a dir poco instabile. Per non parlare della nonna ultranovantenne, Pippa, che trascorre le giornate brontolando a bordo del suo scooter elettrico. Con Robert che ha intenzione di vendere la proprietà, il lavoro di Allie si fa ancora più difficile: queste feste sono l'ultima occasione che ha per lasciare ai Marley dei ricordi felici della loro casa, e ha tutta l'intenzione di regalarglieli... anche se per farlo avrà bisogno di tutta la magia del Natale!

Lettura di natale ultimata e visto che l'avevo messa, non l'ho tolta, ma la SCONSIGLIO.
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento