martedì 16 dicembre 2014

Yuletide Fortune Tellers



Chi riconosce questo titolo? Sto parlando di telefilm, non di un'opera d'arte.
Per chi non sa da dove sia spuntato riferito ad una serie tv permettetevi di parlarvi del carinissimo episodio di natale di Switched ad Birth, collocato temporalmente prima dell'ultima serie uscita, credo... infondo Bay è a casa e non è agli arresti domiciliari né altro. Comunque il periodo temporale non è specificato, a parte che è natale non sappiamo altro.

Per farla breve: quello di Natale è un episodio a parte! Avete presente quei film in cui le protagoniste si scambiano il corpo? Beh, in questo episodio Bay e Daphne si scambiano la vita, o per meglio dire non lo fanno, perché lo scambio non è mai avvenuto, il tutto grazie a un desiderio espresso condividendo un panino all'aglio! Ma andiamo con ordine!

I Kennish più Regina e Daphne vanno a cena da Sal e li, dopo uno scontro, Bay e Daphne, spezzando una treccia all'aglio, esprimono il desiderio di non essere mai state scambiate.

Il giorno dopo si svegliano e tutto è cambiato. Daphne ora è Bay, non è mai diventata sorda ed è un atleta pluriprimatista che punta alle olimpiadi, suo padre (Jhon ovviamente) fa il casalingo e l'allenatore personale, mentre Katherine ha un azienda che si occupa di estetica. Bay ovviamente si sveglia come Daphne, nella precedente casa in cui viveva Regina e in cui, non essendoci stato lo scambio, abita attualmente. E' stata lei a contrarre la meningite a tre anni e a diventare sorda, in questa realtà dove lo scambio non è avvenuto ha un fratello minore di nome Angelo Junior, Regina ha un salone di bellezza e lei presto terrà una mostra. All'inizio quindi nessuna delle due ha niente da ridire quindi, ma ben presto la situazione cambia.

Tutto inizia con il ritorno di Toby da Seattle (si, ragazzi, questo qui accanto è proprio lui! Daphne (quella originale) teorizza che il posto di artista lasciato vuoto da Bay sia stato riempito da Toby), che mostra con chiarezza una famiglia che si sta lentamente sfasciando. i cui componenti non vanno più d'accordo gli uni con gli altri. Molto comica la scena in cui Toby si presenta come Tobaias e ci prova con Bay, dato che non l'ha mai avuta come sorella visto che lo scambio non è mai avvenuto.
La situazione di Bay non è poi molto diversa: Angelo è comunque morto e Regina non ha mai smesso di bere, per questo lei e il fratello finiscono per avere cura di lei, Emmet inoltre non è altro che un amico. che la chiama per farsi dire se ha esagerato con i preparativi per un appuntamento. Bellissima la scena in cui Bay vede il CD con le registrazioni della loro famiglia in un natale passato, con Angelo che bacia Regina e scherza con il figlio. Mi sono quasi commossa anch'io.
Le ragazze decidono quindi di ricreare la situazione del ristorante per provare a far tornare le cose come prima e Daphne riesce a convincere i Kennish a invitare alla famiglia Sorrento per Natale e qui le ragazze preparano le famigerate trecce all'aglio, che non funzioneranno, perchè quello di cui veramente avevano bisogno per spezzare l'incantesimo era di apprezzare le proprie famiglie per quello che erano.
Il giorno dopo (o lo stesso giorno, non è ben chiaro) le ragazze si svegliano e tutto è come prima e pensano entrambe si sia trattato solo di un sogno, anche se entrambe hanno fatto lo stesso sogno. L'episodio si conclude con tutti attorno all'albero di natale che fanno colazione e chiacchierano felicemente, raccontando aneddoti di natali passati, come la più classica e  meravigliosa favola di Natale.
Semplicemente meravigliosa la scena conclusiva in cui si mettono a cantare tutti insieme una canzone di Natale (è una di quelle scene che funziona giusto in tv, nella realtà l'idea che mia madre si metta a cantare una canzone di natale mentre scartiamo i regali ha un che di raccapricciante), spinti da Chaterine. Devo dire che sono rimasta sorpresa dalla bravura sua e di Lucas Grabeel (Toby) nel cantare.

Vi lascio con "Have Yourself a Marry Little Christmas", la canzone che hanno intonato alla fine nel telefilm, cantata in questo caso da Kelly Clarkson.



Baci lettori e buon Natale
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento