venerdì 17 luglio 2015

Sense8 - il nuovo telefilm della Netflix


Avevamo già parlato di questo periodo e di quanto fosse vuoto per chi, come me, ama i telefilm, In questo momento di vuotezza Netflix ha deciso nella sua magnanimità di donarci un'altro meraviglioso telefilm per riempire una piccola parte di questa estate: sense8.
Frutto della creatività dei due geni Lana e Andy Wachowski, creatori del fantascientifico Matrix e del non proprio spettacolare, ma comunque carino Jupiter Ascending.

Sense8 è un telefilm particolare che in poco tempo ha conquistato un'ampia fetta di seguaci, che ora languiscono in attesa che venga comunicato finalmente il rinnovo per una seconda stagione (e sono pronti al massacro nel caso non venisse rinnovato).

La storia inizia con una donna di nome Sara che praticamente in preda alla sconforto, sembra in qualche modo riuscire a collegare tra loro otto diverse persone che si trovano sparpagliate per il mondo. La scena è particolare, sembra quasi che lei li stia in qualche modo "partorendo".
La donna appare davanti a Will, un poliziotto, in un vicolo di Chicago. Nello stesso momento appare anche a Riley, una DJ, mentre è a fumare su un tetto a Londra.... e anche a Lito, un attore, mentre recita in un film a Città del Messico.... e a Sun, una donna d'affari di Seul... e a Nomi che vive a San Francisco... e a Kala, una farmacista di Mumbai... e a Capheus, un autista di Nairobi... e a Wolfgang, un criminale che vive a Berlino. infine, dopo averci mostrato il "cattivo" della situazione e aver strappato a Jonas la promessa di proteggerli, Sara si uccide sparandosi un colpo in testa.

Dopo di questo le otto persone a cui è apparsa Sara iniziano a sentirsi in qualche modo "legate", appaiono gli uni agli altri e solo loro sono in grado di vedersi, Possono condividere abilità, sentimenti e sensazioni, fin dall'inizio è chiaro che un pericolo è in agguato, pronto a distruggerli.

Questa serie è meravigliosa. Ognuno di loro sente l'altro ed è legato all'altro, andando in sui soccorso quando occorre, condividendo le proprie abilità. Sono rimasta sorpresa di come alcuni personaggi sembravano accettare la situazione senza farsi troppi casini mentali per capire che succedeva, sono pochi infatti quelli che tentano disperatamente di capirci qualcosa A parte questo ho semplicemente trovato bellissimo questo telefilm e molto affascinanti i personaggi, sono così ben caratterizzati che sembrano quasi veri, del tipo che uscendo di casa potresti incontrarli. Sarebbe difficilissimo per me dire quale preferisco. Le loro storie si intrecciano in continuazione e quando ti chiedi come uno di loro uscirà da una situazione, ecco subito apparire qualcuno degli altri in suo aiuto che riesce a salvarlo, a volte in modi che mai ti aspetteresti.

Appassionarsi di questa serie è stato facilissimo. Gli episodi poi sono stati rilasciati tutti e 12 insieme, praticamente i più hanno fatto una maratona per guardarlo. Spero vivamente di avere presto la notizia che annuncia il rinnovo, fino a quel momento dita incrociate! ;)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento