giovedì 12 maggio 2016

Kiss ni Juuzoku di Ikemi Runa


Oggi, parliamo di un manga carinissimo di cui sono innamorata da un mucchio di tempo: Kiss ni Juuzoku. Questo manga, a mio avviso, meriterebbe sicuramente più attenzione. L'autrice, Ikemi Runa, è praticamente una sconosciuta, ma la storia che ha creato è davvero molto carina.

 Kiss ni Juuzoku 
di Ikemi Runa
Volumi: 1 (concluso)
inedito in Italia
Anno: 2009
Casa editrice: Hakusensha
Rivista: Hana to Yume
Genere: shoujo, sentimentale, fantasy.
La trama è la seguente:
Lilith Arkar, la protagonista, è il giovane capo di una banda di ladri. Una sera, mentre è in fuga da un manipolo di uomini, viene ferita da una freccia e cade da molto in alto. A prestarle soccorso è uno dei nobili che prima le dava la caccia: Jean Road. Giovane, affascinante e misterioso, il ragazzo la porta nella propria casa e al suo risveglio le propone un patto: penserà lui alle sue cure, ma a una condizione e cioè che per ogni medicina che prenderà, per ogni cambio di benda, per ogni cura insomma, lei dovrà baciarlo.
Scioccata, ma ferita e quindi impossibilitata a fuggire, la ragazza si piega alla situazione controvoglia, rassegnandosi a essere baciata praticamente ogni giorno. Tuttavia il nostro bel nobile, dagli atteggiamenti vivaci e dallo sguardo triste, è fidanzato e prossimo alle nozze! Sebbene si tratti di un matrimonio combinato, l'atteggiamento di Jean da non poco fastidio alla ragazza, convinta che ci si debba sposare solo per amore.
Una volta guarita Lilith si rende conto di essersi innamorata di lui, ma Jean la allontana, rassegnato a sposare la propria fidanzata, come ci si aspetta da lui. Alla ragazza a quel punto rimane solo una possibilità: rubarlo per se!
Voto:


Kiss ni Juuzoku è un amore di manga. Volume unico, storia carinissima, disegni splendidi e tavole curate: ha tutto, tutto in positivo! Certo non è particolarmente profondo o introspettivo e nemmeno molto originale, si tratta alla fin fine di uno shoujo puro e semplice e per di più di un solo volume. Tuttavia non andrebbe sottovalutato perchè la storia è interessante, i disegni splendidi e inevitabilmente finisci catturata... o forse visto i personaggi sarebbe meglio dire che la tua attenzione viene totalmente "rubata" da questo shoujo.
Sinceramente ho amato tutto, tanto che mi è davvero dispiaciuto che la storia durasse così poco! Solo quattro miseri capitoli, per un manga che è un piccolo gioiello. La brevità non permette di approfondire troppo i personaggi, che rimangono comunque molto accattivanti.
Consigliatissimo a tutte le amanti degli shoujo!
Purtroppo il manga non è mai stato tradotto in italiano da nessun gruppo di scanalation, ma è facilmente reperibile in inglese. Munitevi di vocabolario! ;)
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento