domenica 16 novembre 2014

Otome game: si salvi chi può!



Ciao lettori, è da tanto che non scrivo qualcosa non trovate? La ragione è che volevo finire questo articolo, almeno la prima parte di questo articolo, su una delle mie tante fissazioni: gli otome u.u

Tutto è partito da Kamigami no Asobi, che forse dovrei odiare per questo. Mi sono scaricato un otome (uno!) sul cellulare dopo aver iniziato a vedere quell'anime e da lì è partito tutto. Ora, per chiarezza, sul cellulare ne ho 16! Neppure io riesco a stare dietro a tutti. @_@

Visto che il cellulare, poverino, ne stava risentendo, ho deciso di passare al tablet, che ovviamente se ne è beccati il doppio, tanto per cambiare. Vorrei dirvi che da quando ho iniziato a scrivere questo articolo non ne ho scaricati altri, ma mentirei: ne ho scaricati altri tre. Ovviamente tutti in inglese, il che a suo modo è positivo: ripasso inglese, imparo nuovi vocaboli, mi impantano sempre di più in questi giochi..."^^

Per chi non lo sapesse gli Otome sono giochi di simulazione in cui la protagonista deve far innamorare di se uno dei molti personaggi maschili. Essenzialmente è come leggere una storia, solo che nella storia voi potete decidere come interagire con i personaggi in determinate occasioni, purtroppo non sempre. Solitamente vengono date tre opzioni di risposta, non sempre verbale, cioè tra le opzioni ci può essere anche "Vattene", "Rimani in silenzio" o "Abbraccialo". A seconda della vostra scelta vi attende un finale piuttosto che un altro.
Solitamente negli otome, durante l'introduzione, quando viene presentata la storia e le modalità di gioco, vengono presentati anche diversi personaggi maschili. Fino ad ora ne ho contati da un minimo di uno (della serio o lui, o lui) a un massimo di ... beh, io ne ho trovati otto, però non so se c'è effettivamente un limite. La presentazione iniziale di solito è superficiale, ma il più delle volte puoi trovare la scheda del personaggio. Dopo l'introduzione devi scegliere chi di loro far innamorare. Di solito si tratta di un solo personaggio, tuttavia ci sono alcuni giochi in cui la scelta ricade su una coppia di personaggi invece che su uno e voi, a seconda delle risposte, fate innamorare uno dei due. Se fate innamorare quello sbagliato niente panico: si arriva sempre ad un punto della storia dove vi chiedono di scegliere l'uno o l'altro in modo chiaro e inequivocabile.

Purtroppo questi giochini, che a me stra piacciono perché oltre ad avere delle storielle davvero carine, hanno anche dei disegni bellissimi, sono tutti in inglese. Ho provato a cercarli in italiano, ma anche quelli che avevano una presentazione in italiano, risultavano poi, una volta scaricati, essere disponibili solo in altre lingue. Va detto però che costruzioni delle frasi e terminologia adoperata sono di facile comprensione. Le parole usate sono semplici e comuni, capita raramente che ci siano dialoghi o descrizioni di difficile interpretazione. Certo qualche termine è inevitabile trovarsi a ricercarlo, ma tutto sommato devo dire che nella maggioranza dei casi la mia lettura procede spedita.

In questo post, in pratica, vorrei parlarvi un po' degli otome che ho scaricato io (forse dovrei dire "dei molteplici otome che ho scaricato io"), tranne quelli della serie "Shall we date?" perchè li ho praticamente tutti e il post verrebbe infinito. Per loro quindi ne farò uno a parte.
Cercherò di essere breve e oggettiva, elencando punti di forza e debolezza, mi dispiace per il sarcasmo, ma quello è inevitabile, lo sapete^^.
Fornirò oltre al nome, la tipologia (ad esempio se è ambientato in un epoca moderna o nel passato, se è "realistico", cioè se non ci sono elfi, fate o maghi, o se invece è fantasy ecc...), se è gratuito, quanti "tiket" sono disponibili per leggere la storia e quando ricaricano, il numero di personaggi e il tipo di selezione (se singola o a coppie).


Starstruck love
Partiamo da un otome con il quale ho un rapporto a dir poco conflittuale e che ho rimosso dal telefono (ma non dalla mente): Starstruck love.

Tipo di otome: Realistico, moderno, mondo dello spettacolo.
Richiede spese: No
Metodi di lettura: 5 tiket gratuiti al giorno per leggere la storia.
Tempi di "ricarica": Ogni sera alle 21, ora italiana.
Numero personaggi tra cui scegliere: 4
Tipo di selezione personaggio: a coppie.
Storia: la protagonista, dopo aver perso i suoi genitori in un incidente d'auto, si trasferisce a vivere con una famiglia adottiva in cui tutti si occupano di spettacolo, l'uomo infatti ha un'agenzia che si occupa di questo settore. La protagonista si ritroverà a vivere, oltre che con i tre fratellastri (Sion, Toma e Ryo, il secondo è un suo vecchio amico d'infanzia), anche con alcuni personaggi del mondo dello show business (tra cui Ryusei).
Pregi: i disegni sono carini, la storia è avvincente (fino ad un certo punto) e le scene sono abbastanza lunghe. I capitoli già letti si possono rileggere gratuitamente e senza consumare tiket.
Difetti: il finale della storia è pessimo. Qualunque personaggio scegliate, da quel che ho capito, se non totalizzate un determinato punteggio finirà per uccidervi, letteralmente. Non importa quanto il personaggio sembri dolce, quando è disegnato bene e che speriate di incontrare qualcuno così nella realtà (salvo ricredervi una volta arrivate al finale), perché morirete comunque, se non per mano sua, per mano di una fan psicolabile (e no, non sto scherzando, magari!).
La macchinetta con i punti gratuiti per prendere le cose per l'avatar poi è fatta malissimo, non considera i personaggi che hai scelto e ti arriva di tutto, quindi praticamente non serve a niente.


It our secret 
Il secondo otome di cui voglio parlare è il primo in assoluto che ho scaricato: It our secret 
Tipo di otome: Realistico, moderno,
Richiede speseNo
Metodi di lettura: 5 tiket gratuiti al giorno per leggere la storia.
Tempi di "ricarica": Ogni mattina verso le 10, ora italiana.
Numero personaggi tra cui scegliere2 (Solo recentemente è stata inserita la storia su Kavin)
Tipo di selezione personaggio: singola.
Storia: La storia qui cambia completamente a seconda del personaggio. Nel caso scegliate Edward avete diversi seguiti della storia, se scegliete Kevin invece no. Con Edward vi troverete subito a dovervi sposare, non potete evitarlo, perché solo sposandovi lui manterrà la sua azienda e voi ve la caverete con il prestito che vi ha fatto il vostro patrigno. A seconda del punteggio che farete potrete anche leggervi più finali.
Con Kavin, vi ritroverete a lavorare in Italia con un noto stilista e ad incontrare questo personaggio, che prima era semplicemente il fratello di Edward e che qui è diventato un famosissimo modello.
Pregi: i disegni sono carini e le scene sono abbastanza lunghe... e ovviamente è gratuito.
Difetti: La storia prende il giusto, senza contare che quando arriva la confessione di Edward rimani spiazzata perché la replica (più che giustificata) al "Ti amo" di Edward è "Non ti credo" e su questo non avete voce in capitolo. Le immagini, per quanto belle, sono molto poche, anzi pochissime.


Cinderella Contract
Avete sempre sognato di essere delle principesse e di sposare un bel principe sul cavallo bianco? Allora Cinderella Contract è l'otome che fa per voi! Anche se il vostro principe, indipendentemente da quello che sceglierete, sarà molto diverso dal principe azzurro!

Tipo di otome: Realistico, moderno, principesco.
Richiede speseNo
Metodi di lettura: 5 tiket gratuiti al giorno per leggere la storia.
Tempi di "ricarica": Ogni sera alle 21, ora italiana.
Numero personaggi tra cui scegliere: 8
Tipo di selezione personaggio: a coppie.
Storia: La storia cambia a seconda del principato che scegliete e quindi dei principi. Essenzialmente l'inizio è uno: in aeroporto il vostro personaggio, per una qualche ragione, avrà problemi di vario genere (variano a seconda della storia), in suo soccorso arriverà uno dei principi incontrati la sera prima a un party (quello dell'introduzione). Per una ragione o per un'altra il vostro personaggio finirà per firmare un contratto con il suddetto principe in cui fingerete di essere sposati o fidanzati per un'anno circa, prima di chiedere il divorzio. Di qui inizia la storia, diversa ancor di più per ogni personaggio, in cui farete innamorare uno dei due principi, quale tocca a voi sceglierlo grazie alle vostre risposte.
Pregi: i disegni sono bellissimi! Io ne sono innamorata. Anche quelli che riguardano l'ambientazione sono splendidi e molto romantici. Non ci sono spesso e purtroppo se non hai il punteggio richiesto ti vengono mostrati solo in modo parziale, ma rimangono comunque splendidi. La storia prende davvero molto e le scene sono abbastanza lunghe da leggere, non solo quattro righe. L'avatar che avete è davvero molto personalizzabile e i vestiti, occhi, parrucche e accessori di ogni genere sono tantissimi e disponibili anche con le monete non a pagamento.
Difetti: i trial. Quelli in cui bisogna acquistare vestiti o accessori non sono male, di solito anche se costosi non ci vuole molto a racimolare quanto serve per comprarli, ma quelli che richiedono punti eleganza sono un po' esagerati a volte. Per accedere alle ultime scene di solito bisogna avere qualcosa come 20000 e più punti eleganza, altrimenti si rimane bloccati. Gli item, inclusi quelli per allargare il guardaroba, si acquistano solo in platinum o grazie a sporadici giochi a premi che vengono inseriti per un periodo di tempo limitato. Un'altra cosa spiacevole è il fatto che una volta scelta la propria coppia di principi, non si possa più cambiare, se non pagando, fino alla fine della storia, Ultimo lato negativo: i progressi che avete fatto li avete solo sul dispositivo, quindi in caso di cellulare nuovo andranno perduti.


Office Lover
Non poteva certo mancare anche questo otome, adatto sopratutto per chi ama le storie d'amore da "ufficio".

Tipo di otome: Realistico, moderno, mondo dello spettacolo.
Richiede speseNo
Metodi di lettura: 5 tiket gratuiti al giorno per leggere la storia.
Tempi di "ricarica": Ogni sera alle 21, ora italiana.
Numero personaggi tra cui scegliere3
Tipo di selezione personaggio: singolo.
Storia: Per il personaggio che avevo scelto (e anche per gli altri credo) la situazione era questa: l'azienda in cui il tuo personaggio lavora ha dei problemi di spionaggio industriale, e tu viene messa a fare da segretaria al personaggio che scegli e lo aiuti a risolvere la situazione.
Pregi: Scene lunghe, bei disegni (come potete vedere) e un inglese facilmente traducibili, senza termini troppo complicati. Non ci sono trial da superare.
Difetti: La storia, ahimè, non mi ha preso per niente, ho faticato non poco ad arrivare alla fine e quando ci sono arrivata non ne potevo più! L'avatar è carino, ma difficilissimo da personalizzare perché i soldi per comprare i vestiti si guadagnano o pagando o entrando tutti i giorni per mi pare una settimana.


Contract Marriage

Ho amato alla follia questo otome perchè è totalmente fuori di testa! Non vedevo l'ora di parlarvene.
Tipo di otome: realistico, moderno, mondo dello spettacolo.
Richiede spese: No
Metodi di lettura5 tiket gratuiti al giorno per leggere la storia.
Tempi di "ricarica"Ogni sera alle 21, ora italiana.
Numero personaggi tra cui scegliere: 3
Tipo di selezione personaggio: singolo.
Storia: Avete dato tante volte del disgraziato a vostro padre? Beh, in questo otome lo è davvero. La sua ditta è fallita e voi vi trovate a dover ripagare un mucchio di debiti. Non so per gli altri personaggi, perché io ho scelto Toma, ma lo si incontra mentre sta per cercare di suicidarsi e nel tentativo di salvarlo si viene salvate da lui, che poi ci ricatta dicendoci che si ucciderà se non lo sposeremo (mentre leggevo ero tipo piegata in due dal ridere... ma che trama assurdissima si sono inventati, dai!). Andando avanti la storia si chiarisce, sorgono alcuni problemi perché lui è un attore, ma diventa sempre più dolce.
Pregi: i disegni come sempre molto belli e la storia che prende davvero moltissimo.
Difetti: le scene sono brevissime, praticamente leggi quattro righe e hai finito. L'avatar è difficilmente personalizzabile.


Bidding for love
Mi piacerebbe dirvi che il massimo dell'assurdità è finito con "Contract Marrige", ma mentirei e non è da me.
Tipo di otomerealistico, moderno, controverso.
Richiede spese: No
Metodi di lettura5 tiket gratuiti al giorno per leggere la storia.
Tempi di "ricarica"Ogni sera alle 21, ora italiana.
Numero personaggi tra cui scegliere: 3
Tipo di selezione personaggio: singolo.
Storia: Per lavoro venite mandati in un hotel dove ad un certo punto vi scontrate con un personaggio che non vi apparirà con fattezze vere e proprie e che vi chiederà se non è il caso di ricontrollare i documenti che vi sono caduti. Ci fosse stata l'opsione sarebbe stato il caso, perchè subito dopo, in quell'hotel venite stordite e poi messe all'asta. Chi vi comprerà spetta a voi deciderlo (fortunatamente): potete scegliere tra il padrone dell'hotel (e nel caso se c'è l'opzione "denuncia" denunciarlo xD), una star del cinema e un principe.
Pregi: la storia prende molto e le scene sono abbastanza lunghe. Non ci sono trial quindi si può procedere relativamente spediti.
Difetti: l'avatar poco personalizzabile


Once Upon a Fairy Love Tale
Appena uscito, troppo carino, decisamente troppo perchè io non lo scaricassi e non iniziassi subito a giocarci.
Tipo di otomefantasy.
Richiede spese: No
Metodi di lettura5 tiket gratuiti al giorno per leggere la storia.
Tempi di "ricarica"Ogni sera alle 21, ora italiana.
Numero personaggi tra cui scegliere: 2
Tipo di selezione personaggio: singolo.
Storia: Siete in ufficio stanche morte per gli straordinari che avete fatto, vorreste solo cinque minuti per dormire, ma non avete ancora finito. Ed è in quel momento che vi appare una cosa carinissima, cucciolosissima e batuffolosissima: un coniglio bianco (quello nella foto accanto)! E' così carino che vorreste solo prenderlo e coccolarlo e state già pensando a quanto vi piacerebbe avere un peluche o un porta chiavi con quell'aspetto quando il tablet va in standbay (okay, ora la smetto di raccontare quello che mi è successo e continuo a parlare della storia). Il coniglio ruba i vostri preziosissimi documenti e nel tentativo di recuperarli finite in un gigantesco buco nel pavimento e atterrate in un mondo fatato. Qui il coniglio, in sembianze semi umane vi dirà che voi siete la regina che il regno a tanto atteso e che dovete prepararvi per il ballo e a scegliere il vostro consorte!
Pregi: La storia è davvero molto carina e coinvolgente, ogni "Principe" che vi si presenta è ispirato a un personaggio delle favole, e così come ci sono "Il principe azzurro", c'è anche il "lupo" di Cappuccetto Rosso. Per ora le scelte sono solo due, ma sicuramente aumenteranno perchè i personaggi presentati all'inizio sono molteplici. I disegni come al solito sono splendidi e le scene da leggere sono abbastanza lunghe. L'avatar personalizzabile, anche se ancora non ci sono molte cose.
Difetti: come in "Cinderella contract" ci sono i trial. Per ora non ho notato altro, sia perchè ci gioco da poco, sia perché essendo uscito da poco ci sono cose che è chiaro verranno aggiunte in seguito (tipo altri personaggi tra cui scegliere).


Enchanted in the Moonlight
Questo è il primo e unico otome a pagamento che abbia mai comprato in assoluto. Non credo ne comprerò altri, ma questo mi è piaciuto moltissimo.
Tipo di otomefantasy.
Richiede spese: Si
Metodi di letturaè possibile leggere tutti i capitoli in una sola volta.
Numero personaggi tra cui scegliere: 5
Tipo di selezione personaggio: singolo.
Storia: Se qualcuno di voi ha letto Balck Bird non potrà non trovare somiglianze. La protagonista è una ragazza che vive in un tempio shintoista, senza sapere di avere qualcosa di particolare ha trascorso una vita del tutto normale e lavora in una biblioteca. Un sera però, dopo aver incontrato strani ragazzi tutto il giorno, viene aggredita da qualcosa di non umano, un ayakashi. A salvarla a quel punto ne appaiono altri cinque, e sono proprio i ragazzi che ha incontrato durante la giornata e le hanno detto per tutto il tempo frasi criptiche! A quel punto le svelano la verità: sono lì perché vogliono tutti fare di lei la propria consorte così da avere accesso al potere che inconsciamente custodisce, e vogliono che lei scelga uno di loro....
Pregi: Il prologo è gratuito, la storia è a pagamento. Una volta comprata la storia del personaggio che avete scelto (non costa un'enormità ovviamente, mi pare venga sulle 2 euro) potete leggerla anche tutta di seguito e rileggerla tutte le volte che volete. La storia principale, tutta, la pagate un'unica volta. Le immagini, i disegni dei personaggi e le ambientazioni sono semplicemente bellissimi e la storia è molto dolce e avvincente. Io l'ho davvero adorata.
Difetti: ogni singolo personaggio è a pagamento. I seguiti sono a pagamento anche loro e li dovete pagare a parte per leggerli (io ho evitato),


E per ora è tutto (ne ho scaricati altri tre mentre scrivevo questo articolo, sappiatelo. Tutta colpa di quella vampira e di quel cane del cavolo che quando chiedi aiuto, invece di aiutarti, ti fomentano. T_T)
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento