domenica 4 maggio 2014

The 100


Nuovo telefilm della rete televisiva statunitense "The CW" e andata in onda per la prima volta nel gennaio 2014, "The 100" è un telefilm di genere fantascientifico, sviluppato da Jason Rothenberg e basato sulla serie di libri di Kass Morgan "The 100" (o "The Hundred"), che per ora ha all'attivo due romanzi.
La prima stagione di questo nuovo telefilm è composta da 13 episodi e sta avendo un discreto successo.

La serie è ambientata in un mondo futuristico, circa un centinaio di anni dopo un'apocalisse nucleare che ha distrutto ogni forma di vita sulla terra. Per sopravvivere alle radiazioni i pochi esseri umani rimasti in vita si sono rifugiati nello spazio, per la precisione nelle stazioni spaziali funzionanti. La storia ci parla di una di queste stazioni spaziali chiamata l'arca, in cui ogni crimine, non importa quanto futile, è punibile con la morte a meno di non essere minorenni. La storia inizia quando la nostra protagonista, una ragazzina di diciassette anni di nome Clarke Griffin (Eliza Taylor-Cotter) che è stata imprigionata viene prelevata dalle guardie: a quanto pare la legge è cambiata e tutti e 100 i prigionieri minorenni saranno mandati sulla Terra per scoprire se è abitabile.
Una volta arrivati sulla Terra tutto quello che vedono sembra un paradiso pieno di colori e odori, cose di cui hanno solo sentito raccontare come alberi e prati riempiono la loro visuale, sentono per la prima volta il calore del sole sulla pelle e respirano aria vera. 
Purtroppo però la navicella è atterrata ben lontana dalla base che doveva ospitarli e tenerli al sicuro e Clarke sembra l'unica a rendersi conto della pericolosità della situazione: la Terra non è abitata da secoli ed è stata invasa dalle radiazioni, non possono essere sicuri di cosa troveranno o a cosa stanno andando incontro. E infatti, molto presto, si trovano a fronteggiare pericoli di ogni genere, tra i quali si annoverano i terrestri che sembrano aver trovato un modo di sopravvivere per tutto quel tempo.
Tra panorami suggestivi che si illuminano al buio (causa radiazioni immagino), animali inquietanti come cerbiatti a due teste, o pericolosi e dalle dimensioni sproporzionate,  i ragazzi dovranno non solo trovare un modo per sopravvivere, ma cercare di comunicare con la loro stazione spaziale per far sapere che la terra è abitabile, impresa che si rivelerà molto difficile visto che i trasmettitori sono stati danneggiati dall'atterraggio. Ben presto verremo a conoscenza della vera ragione dell'impresa dei 100 (che già prima dell'atterraggio erano diventati 98) e della gravità della situazione sull'arca.

La serie, arrivata per ora al settimo episodio, è molto carina. Se è vero che da sempre l'umanità è stata in grado di compiere i più grandi atti di generosità e i peggiori di crudeltà, qui vediamo entrambi, sia sull'Arca che sulla terra.
A interpretare i personaggi pochi volti già visti, ma la recitazione è abbastanza buona. Tra i pochissimi personaggi fissi già visti abbiamo Paige Turco, Isaiah Washinton e Devon Bostik. 
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento