lunedì 30 marzo 2015

Addio Hart of Dixie


Sono passati quattro anni da quando la dottoressa Zoey Hart, brillante chirurgo newyorkese, a causa della sua freddezza perde la borsa di studio per la specializzazione in chirurgia cardio-toragica  e d è quindi costretta ad accettare l'offerta di uno sconosciuto. Finisce in questo modo per fare il medico di famiglia nella sperduta cittadina di Blu Belle, Alabama. 
L'inizio è tragico: Blu Belle è una piccola cittadina del sud spersa nel nulla, quasi non esistono i mezzi pubblici. Zoe si trova circondata da persone prive di gusto nel vestire, privata dei lussi a cui era abituata, con un coccodrillo domestico nella laguna vicino a casa e un mucchio delle classiche persone di provincia con cui lei ha molta difficoltà a interagire. L'unico amico che riesce ad avere è il sindaco della città, Lavon Hayes, ex atleta professionista che la ospita in una delle due dependance.

Fa strano ricordare che all'inizio Zoey era innamorata di George, che però era fidanzato con Lamon, e non aveva idea che il medico che le aveva proposto il posto, ma che al suo arrivo era risultato essere morto, era in realtà il suo padre biologico. Strano ricordare anche che alla fine con George non c'è mai stata una vera storia, nonostante lui abbia lasciato Lamon praticamente all'altare.

Chi si ricorda com'erano le cose con Wade all'inizio? La scena epica nella macchina, anche se poi non succede niente.

All'inizio neppure tifavo per lui e nel corso di queste quattro stagioni ci sono stati numerosi momenti in cui ho sinceramente pensato che i due non sarebbero mai stati insieme o tornati insieme. Insomma ricordiamo che all'inizio si scontravano sempre, lui era superficiale da morire e poi quando si sono messi insieme lui l'ha tradita. Quanti in quel momento volevano la sua testa? Io ero in fila, insieme a praticamente tutta la gente di Blue Belle! Per non parlare poi della terza stagione, all'inizio della quale Zoey ha addirittura un'altro ragazzo, uno scrittore con cui convive! Eppure eccoci qui alla fine, una fine che li vede sposati e con un figlio....

Quello che ho amato di Hart of Dixie è che non ha assolutamente niente di tragico come telefilm, nonostante le vicende potessero volgere spesso al peggio. Rimane sempre frizzante, mostra sempre i risvolti comici e divertenti delle situazioni, anche in quelle più impensate. I personaggi non sono però statici, anzi crescono, cambiano, si evolvono, ma mantengono il loro nucleo, quello che ce li ha fatti amare nella prima stagione, c'è ancora ed esiste ed è qui anche nell'ultimo episodio della quarta serie. Il cambiamento ci viene mostrato in tanti modi, così come l'essenza vera dei personaggi che rimane in ogni puntata. Quest'ultima stagione ci ha regalato delle coppie che mai ci saremmo aspettata di vedere (o forse parlo per me, ma mai mi sarei aspettata che George e Annabeth finissero insieme).

L'episodio 4x10 dal titolo Blu Bell è in un certo senso un episodio trionfale per Zoey: la ragazza che praticamente non ha mai avuto una vera famiglia, ora ha un intera cittadina che la tratta come se fosse di famiglia. Brik, padre di Lamon e suo capo nello studio medico, la nomina praticamente socia, mettendo il suo nome sull'insegna. Lamon da nemica è diventata una carissima amica. 
Zoey è incita di Wade, con il quale in uno slancio del tutto prevedibile, ma comunque incredibilmente divertente decide di sposarsi pochi minuti prima di andare in sala parto (va qui specificato che inizialmente la nostra dottoressa Hart era alquanto contraria al matrimonio, quando poi accetta di sposarsi la sua proposta di matrimonio viene rubata da Lavon XD). In ospedale, ad attendere il nascituro c'è l'intera Blu Belle, che si rivela felicissima di aiutarli a preparare le nozze dell'ultimo minuto e di parteciparvi mentre la portano in sala parto. 
Il resto dell'episodio è un musical dai colori vivaci e dalla melodia allegra, con Zoey che fa da damigella a Lamon per il suo matrimonio con Lavon, e Annabeth che si trasferisce a vivere con George. E' un meraviglioso e vivacissimo lieto fine, dove la stessa Zoey, che ormai ha trovato tutto quello di cui aveva bisogno, una vera famiglia che la ama grande quanto una cittadina, nota quanto sia meravigliosa Blue Belle e quanto sia un peccato che non ci siano altre cittadine così.

Le lacrime mi sono uscite dopo ovviamente, perchè questa fine così vivace e luminosa non lascia spazio alla tristezza, è troppo colma di gioia ed è una meravigliosa conclusione per questa serie. 



Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento