giovedì 12 marzo 2015

Saphirblau


Ho atteso e atteso e atteso e finalmente, quando avevo perso le speranze di trovarlo, sono riuscita a guardarmi il film! E non sottotitolato, ma doppiato. Neppure sapevo che lo avrebbero doppiato (penso che sottotitolato sarebbe stato meglio, ma ci si arrangia con quel che si ha)! La doppiatura non era il massimo, la recitazione però non era male! 

TitoloSaphirblau 
Anno: 2014
Durata: 116 min
Genere: fantastico
Sceneggiatura: Katharina Schöde
Regia: Felix Fuchssteiner
Casa di produzione: Lieblingsfilm, mem-film, Geißendörfer Film- und Fernsehproduktion, Tele München Fernseh Produktionsgesellschaft
Interpreti e personaggi: Maria Ehrich(Gwendolyn Shepherd); Jannis Niewöhner (Gideon de Villiers), Laura Berlin (Charlotte Montrose), Jennifer Lotsi (Leslie), Florian Bartholomäi (Paul de Villiers), Josefine Preuß (Lucy Montrose), Peter Simonischek (conte di Saint-Germain)
Trama: Da quando ha scoperto di possedere il gene per viaggiare nel tempo, la sedicenne Gwendolyn Shepherd si sposta frequentemente dal passato al presente; i membri dell'ordine che controlla i viaggi nel tempo tramite un oggetto chiamato cronografo, però, non si fidano di Gwen e insinuano che abbia aiutato sua cugina Lucy a rubare il precedente cronografo. Gwen può fidarsi solo del diciottenne Gideon de Villiers, viaggiatore come lei e suo compagno nei viaggi nel passato, del quale s'innamora e con il quale sta raccogliendo, su ordine del Conte di Saint Germain, capo dell'ordine, i campioni di sangue di tutti e dodici i viaggiatori da inserire in un secondo cronografo.

OMG, lo amo!!!! Ci sono un mucchio di punti nel film che si discostano dal libro, ma non me ne frega niente, lo amo lo stesso! XD
Non so dire quale punto mi sia piaciuto di più o quale personaggio. Maria Ehrich è una splendida Gwendolyn, incantevole come non immagineresti mai la protagonista del libro, ma talmente brava da riuscire a incarnarla perfettamente. Jannis Niewöhner riesce a vestire molto bene i panni di Gideon e risulta sempre molto credibile. La storia tra i due procede molto in fretta, non mi pare che nel libro procedesse così in fretta. Comunque questo rende solo il film più carino da vedere.
La scena della soirée è semplicemente meravigliosa, quando lei ripensa all'illustrazione del libro di Leslie ero piegata. E' stato magnifico! Non quanto lei che ubriaca fradicia si mette a cantare e ballare, ma comunque magnifico! XD
Peccato per la rivelazione sui veri genitori di Gwen, che è risultata decisamente fiacca. Molto carini invece, proprio come nel libro, sono gli incontri con il nonno. E Xemerius. Xemerius è assolutamente adorabile.
Insomma, amanti della Gier, non aspettate altro tempo: guardatelo. Merita davvero.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento