venerdì 5 giugno 2015

Cercando te di Jennifer Probst


Primo libro della nuova serie della Probst che ha come protagoniste le proprietarie della Kinnection, un'agenzia per trovare l'anima gemella. Il secondo libro della serie dal titolo "Sognando te" ha come protagonista Kennedy, socia e migliore amica di Kate, è già uscito. Gli altri due libri della serie riguarderanno Arilyn, l'altra co-proprietaria dell'agenzia, e Genevieve, un'amica di Kate con la quale è già chiaro da questo libro che finirà per mettersi con Wolf. Non si sa ancora la data precisa dell'uscita del terzo libro, ma dovrebbe essere a luglio (sebbene il  "in pubblicazione" di libreria universitaria mi faccia sperare in un uscita più ravvicinata) con il titolo Trovando te.

Titolo: Cercando te
Titolo Originale: Searching for someday
Autrice: Jennifer Probst
Editore: Corbaccio
Data pubblicazione: Ottobre 2014
Pagine: 388
Prezzo cartaceo: 13,90 €
Trama: Kate Seymour è una donna di successo: ha fondato e dirige con le sue due migliori amiche la Kinnections, un'agenzia matrimoniale leader nel mercato. Kate infatti ha qualcosa in più di buone capacità imprenditoriali: ha il "tocco", è in grado cioè di percepire l'energia tra due persone e capire se tra loro si può stabilire una relazione sentimentale, un dono che si tramanda nella sua famiglia da generazioni. Ma adesso Kate ha un grosso problema. Possibile che abbia sentito un'energia positiva emanare da quell'uomo furente che è entrato nel suo ufficio accusandola di essere una truffatrice? Lui, Slade, è un avvenente avvocato, inviperito perché secondo lui la Kinnections sta truffando la sua ingenua sorella, alla ricerca del vero amore. Per convincerlo del contrario, Kate accetta la sua sfida: gli troverà la donna dei suoi sogni, gli dimostrerà che il vero amore esiste. Il vero amore, non quella attrazione elettrizzante che sembra colpirla ogni volta che gli sta vicino. Perché è chiaro che loro due non sono fatti per stare insieme...

Voto: 


La mia opinione: Andava tutto bene. Il libro era divertente, brillante e mi faceva sbellicare da ridere, quando l'autrice l'ha voluto far tornare... di nuovo. Non sono bastati quattro libri con quel dannato libro degli incantesimi. No. Lo ha dovuto inserire anche qui. Per la quinta volta. 
Io ero lì che leggevo con la morte nel cuore e dicevo: "no, di nuovo no. Ti prego, basta," e invece niente. Rieccolo in tutta la sua "magia". u.u
E che palle. Tra l'altro non serviva nemmeno!
Comunque carina la storia, un po' tirata per le lunghe (molto in realtà): i due prima di ammettere i reciproci sentimenti ci mettono così tanto tempo che il cane di lei ha tutto il tempo di affezionarsi a lui. Ad un certo punto del libro rispuntano anche i vecchi personaggi degli altri libri quindi ti intenerisci, ma rimani confusa perchè è difficile ricollegare tutti ai libri.
In conclusione il libro è molto scorrevole e divertente, i personaggi sono ben caratterizzati e hanno un tocco di originalità che non guasta e rende tutto più interessante. Ben delineati e interessanti anche i personaggi di contorno, a cui sicuramente verrà dedicato un libro. Purtroppo la trama è molto banale e alla fine diventa anche un po' ripetitiva, senza però risultare irritante.
Carino e piacevole, insomma, nulla di più-
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento