lunedì 28 novembre 2016

Gilmore Girls: la lunga maratona del 25


Sono ancora qui a chiedermi cosa è successo e sono passati giorni!
La sera del 24 ero sul letto, tablet in mano, all'una di notte a cercare aggiornamenti... alla fine sono andata a dormire e la mattina, appena sveglia, controllo su Netflix e  ban! Eccole lì, le puntate che stavo aspettando da otto anni!
La maratona era obbligatoria! Come fermarsi? IMPOSSIBILE!
Lascio qui e ora un avvertimento: il mio è un commento, non un riassunto, generale su quello che succede nella serie, ma proprio per questo è ricco di spoiler! Siete avvertiti!

Tutto inizia in inverno: Rory torna a trovare Lorelai, che è tornata con Luke (SI!) e ora i due vivono insieme. Paul Anka è sempre il solito Paul Anka. Miss Patty ha sempre la scuola di danza, Kirk è sempre il solito Kirk, con in più un maialino, Babette non è cambiata di una virgola e nemmeno la madre di Laine... insomma Star Hollow  è sempre Star Hollow, con i suoi personaggi eccentrici, gli edifici che tutti conosciamo a memoria, il gazebo e le idee folli che vengono al suo sindaco!
E' stato meraviglioso dopo otto lunghi anni tornare qui.

Ma ecco che le cose iniziano a incasinarsi: abbiamo Emily che dopo la morte di Richard è totalmente cambiata, tanto da tenersi una domestica di cui non capisce una parola e tutta la famiglia di lei o almeno quella che pensa sia la famiglia di lei, per un intero anno (sono ancora qui a chiedermi che lingua parlasse! Chissà se gli avevano effettivamente scelto una lingua). XD 
Ho apprezzato tantissimo Emily, che in questi episodi, dopo la morte di Richard, mostra molta più fragilità di quanto non abbia fatto nelle serie precedenti. Divertentissimo lo spezzone sul libro del riordino, il quadro del ritratto di nonno Gilmore che prende una parete intera e la parte con le figlie della rivoluzione... Emily, senza Richard che era una così grande parte di sé si è evoluta, è cambiata diventando in qualche modo diversa, rimanendo però sempre se stessa, l'accordo con Lorelai alla fine degli episodi ne è un esempio. 

Ho amato Lorelai, con le sue uscite folli (quella al funerale del padre era meglio evitarla, come ha detto Rory poteva solo dire che amava leggere XD), che non voleva nessuno in cucina a parte Sookie. Ho adorato la storyline con Luke. L'idea di andare a fare trekking non era minimamente in linea con il personaggio, ma la chiamata di Lorelai a Emily mi ha fatto piangere, era profondamente commovente. Altra cosa poco sensata: Lorelai che ha detto di tutto a Rory quando ha perso la verginità con Dean, ma non le dice nulla ora che va a letto con gente a caso nonostante abbia un ragazzo.


Qui veniamo al nocciolo della questione: Rory, co-protagonista della serie. Se le scelte lavorative di Rory hanno senso e il suo comportamento con Lane e con Paris (personaggio ricco di eccentricità che non si può che adorare ancora di più in questo revival) è del tutto in linea con il suo personaggio, lo stesso non si può dire della sua vita sentimentale. 
Sta con Paul, un ragazzo che praticamente non vede mai e di cui si dimentica alla velocità della luce, ma nel mentre va a letto con Logan, che è fidanzato e prossimo al matrimonio. Forse il picco della bassezza lo raggiunge quando finisce a letto con il tizio in fila che doveva intervistare... Resta il fatto che questa non è Rory, non è la ragazza seria e posata che ci è stata presentata nel corso di sette stagioni. Più guardavo la situazione più mi veniva da scuotere la testa: Rory che non teneva minimamente conto dei sentimenti di Paul, per quanto inesistente e insignificante sia il personaggio, né le importava che Logan fosse fidanzato.... questa storyline non era una cosa degna di lei, minimamente. Insensato, totalmente e inesorabilmente. Quante volte nella serie Loreli rimarca la maturità di Rory? Quante volte mostra il suo modo di essere differente dalla madre, che comunque tanto ammira? Fino a poco fa non avevo capito che il comportamento di Rory era stato cambiato solo per adattarsi al finale che volevano, rendendola un personaggio totalmente diverso da come era stato costruito in precedenza, senza dare ragione per altro di questo cambiamento. In definitiva, questa non è Rory!
Unica nota positiva della sua storyline sono i vecchi personaggi che le sono legati e fanno la loro ricomparsa. Il più apprezzato dopo (ma anche prima!) di Paris rimane Jess, con cui tutti si aspettavano succedesse qualcosa. Maturo, attento e perfino gentile, Jess si è ormai chiaramente lasciato alle spalle il ragazzo problematico che era ed è diventato qualcuno su cui poter decisamente contare. E' lui quello che riesce con i suoi suggerimenti a rimettere in carreggiata Rory, proprio come aveva fatto quando aveva lasciato Yale, e ha supportare Luke quando Lorelai decide di fare come in Wilde -il libro, non il film, lol- e andare in cerca di una sua verità interiore

Il protagonista di questa serie però in questi episodi non si rivela essere Lorelai o Rory o Emily, ma Richard Gilmore. L'amato personaggio dell'ormai scomparso Edward Herrmann si rivela essere in realtà centrale in tutte le vicende, tanto che la sua presenza riempie gli episodi, commuovendo e divertendo come sempre sapeva fare nonno Gilmore. Quando nel montaggio si è vista la scena di lui alla scrivania dello studio quasi mi sono messa a piangere. 

Per quanto abbia apprezzato tutte le comparse, ma proprio tutte, devo dire che molte, come la madre di Lane o Jackson, erano abbastanza inutili. Il musical poi ha preso un mucchio di spazio e per cosa? Per far apparire la protagonista di Bunheads, di cui a nessuno frega niente? Anche se il massimo dell'inutilità si raggiunge con la comparsa di Dean alla fine della serie.

Per concludere la cosa che ho amato di meno è proprio il finale: aperto. Quattro episodi che dovevano servire da conclusione e chiudono la vicenda con un finale aperto?
Ma sono cretini?
Si sono bevuti il cervello?
Giuro che se sento dire che c'entra la cosa del cerchio della vita tiro a qualcuno una cerchiata in testa! Vi sembra un finale? Perchè? Perchè Rory sarà una ragazza madre come lo è stato Lorelai prima di lei? Solo per questo?
Qualcuno si rende conto che Rory non è mai stata il tipo di personaggio che sarebbe diventato una ragazza madre? Lei è sempre stata assennata, posata, ed è sempre stata tipo da fidanzato, ragione per cui stava per rompere con Logan. Non si è mai fatta trascinare eccessivamente dai sentimenti, infatti rifiuta di sposarsi subito dopo la laurea perchè lo ritiene precipitoso. Lorelai stessa ha definito Rory "stoica", come Richard. Un personaggio costruito per essere maturo e assennato, che non vuole mai far soffrire gli altri come potrebbe avere una relazione con un uomo prossimo al matrimonio?
No, cavoli no!
Semplicemente no!




Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento