sabato 3 dicembre 2016

Mega-crossover "Invasion": una visione da non perdere!


Lo avevano annunciato, pubblicizzato in ogni modo possibile e questa settimana è arrivato: il mega crossover! La palese vera ragione per cui la The CW ha comprato la serie di Supergirl e per cui in questa settimana la serie ha avuto un picco di ascolti.
Chi era curioso di sapere cosa sarebbe successo quando gli eroi della DC si sarebbero incontrati, ha trovato risposta in questi giorni. 

Il crossover inizia con l'episodio 8 della seconda stagione di "Supergirl", in cui vediamo apparire più volte vicino a Supergirl dei varchi spazio-dimensionali aperti da Cisco per raggiungerla. Visto che nell'episodio questo e l'arrivo di Barry e Cisco a National City sono tutto il crossover che c'è, direi che se non si segue la serie si può tranquillamente saltare, tanto più che in "The Flash" l'episodio riprende quello che succede in "Supergirl" relativo al crossover. 

La serie successiva su cui è ospitato il secondo episodio del crossover è "The Flash" in cui Barry si trova nella difficile situazione di dover riunire i suoi amici e qualunque supereroe conosca per sconfiggere l'imminente invasione aliena (si, avete letto bene. Apparentemente ci sono forme di vita intelligenti nello spazio, almeno nell'universo di Barry Allen...). Al'inizio dell'episodio infatti una navicella spaziale atterra (per non dire si sfracella) in città. Io ero ingenuamente convinta si trattasse di qualche viaggiatore temporale, invece era degli alieni. Trattasi di una razza tra l'altro ben diversa da E.T., in quanto estremamente violenta e decisa ad attaccare la terra.
Barry va quindi a Starling City, a chiedere aiuto al team Arrow, richiama le Leggende e infine va a prendere Kara con l'aiuto di Cisco. Il team si riunisce e si prepara a combattere gli alieni, allenandosi in scontri con Supergirl. Qui il professor Stain parla a Barry della registrazione che ha trovato e così facendo porta Barry a confessare l'esistenza del flashpoint, di cui grazie a mister simpatia Cisco tutti scoprono l'esistenza nel modo peggiore possibile. 
Devo dire che Cisco è stato davvero stronzo in questi episodi, per poi salvarsi all'ultimo.
La squadra si divide: parte di loro va a salvare il presidente, che è stato rapito dagli alieni. Barry e Oliver (tanto amore per questo personaggio, sopratutto in queste puntate) si separano dal gruppo che finisce per cadere sotto il controllo mentale degli alieni. Barry riesce a far distruggere il marchingegno a Supergirl, ma prima che il team si riunisca, il team arrow e parte delle leggende vengono rapiti dagli alieni...
Il seguito del crossover avviene in Arrow, dove Oliver si risveglia in un mondo in cui i suoi genitori sono ancora vivi e fieri di lui e Laurel è ancora viva, i due sono prossimi al matrimonio. In questa visione, condivisa da tutti coloro che sono stati rapiti, sembra che l'happy ending sia prossimo, ma le visioni della realtà tormentano Oliver, Thea, Jhon, Sara e Ray, che finiscono per svegliarsi e cercare un modo di scappare dall'astronave aliena. Ci riescono alla fine,anche grazie all'aiuto del team Arrow che da terra lavora per trovarli. La loro navicella di fuga viene recuperata dalla nave delle leggende, ma non prima di aver scoperto che gli alieni stanno costruendo un arma.

La conclusione spetta alle leggende, o meglio a Legends of Tomorrow .
Il gruppo si divide ancora: Cisco, Felicity, Nathan, Amaya e Mick vanno nel passato per rapire un alieno e studiarlo, ma finiscono invece per salvarlo, grazie a Cisco. Il dottor Stein, insieme a Caitlin e a sua figlia (nata da un alterazione temporale) vanno agli Star Lab per costruire un congegno per sconfiggere i dominatori. Il resto della squadra si dirige a quello che doveva essere un appuntamento con la nuova presidente e che invece si rivela una trappola dei servizi segreti, in cui si scopre cosa vogliono i dominatori. Sembra infatti che per non attaccare la Terra abbiano richiesto che gli venga consegnato Flash.
Non c'è nemmeno da parlarne: Barry è pronto al sacrificio, ma così non è il resto della squadra che ha riunito. Il no arriva anche da Cisco. Tutti sono pronti a combattere fino alla fine. A risolvere la situazione è Stein che arriva con un congegno progettato per sconfiggerli.
La battaglia inizia, gli alieni invadono la terra, il team ora unito è pronto a combattere. Lascerò perdere la descrizione della battaglia, tanti buchi logici coronano questa ovvia vittoria, ma dato che tutto è davvero, ma davvero tanto spettacolare, perchè lamentarsene? 

Finale meraviglioso, che lascia alle prossime serie individuali il compito di terminare le storyline rimaste a metà. Per quanto strano sia, ottimo crossover, conclusosi con una delle migliori scene di sempre: i due cuori teneri Barry e Kara che obbligano la "roccia" Oliver ad un abbraccio di gruppo 💗



Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento