martedì 14 aprile 2015

Kami-sama wa Ikiru no ga Tsurai di Yuu Toyota



Chi diavolo è Yuu Toyota? Una parente della del capo dell'azienda Toyota? Io ci scherzo, ma se si prova a mettere il suo nome su internet ecco che magicamente appare il sito della Toyota. XD
Che siano imparentati o meno, comunque, la cosa poco importa, perchè la sensei Toyota è una fantastica mangaka! Ricapitoliamo un paio di cosine: è attiva dal 2008, il suo manga di esordio è "Nobara no Hayanobe", due volumi e una trama un po' banale, ma che mi ispira moltissimo. Purtroppo non sono riuscita a trovare un gruppo che lo abbia tradotto... peccato >__<

Kami-sama wa Ikiru no ga Tsurai è l'ultimo manga della sensei Toyota, edito in Giappone dal 2014 il manga ha all'attivo 2 volumi ed è tutt'ora in corso (forse ormai siamo arrivati a tre). In Italia è inedito, ma il DC team lo sta traducendo in italiano (quanto li amo per questo!),sebbene siano fermi al primo capitolo.
La storia, come si intuisce dal titolo, parla di un Dio di nome Kagachi, piuttosto incline a deprimersi e a tentare il suicidio (ma non può morire perchè è immortale). Un giorno Kagachi-sama trova fuori dal suo tempio una ragazzina svenuta e la soccorre. Al risveglio la ragazza gli dice di chiamarsi Haru Nonomiya e  di aver recentemente perso la nonna, quindi gli chiede il permesso di poter vivere lì al tempio per qualche tempo. Sebbene di malavoglia, Kagachi-sama acconsente. Durante la breve permanenza della ragazza rivelerà però parte della sua vera natura (può assumere l'aspetto di un serpente) e del suo triste passato ad Haru, che gli mostrerà tutta la sua dolcezza. Purtroppo però quando Kagachi-sama sembra iniziare a provare qualcosa per lei, Haru sparisce lasciando un biglietto in cui ringrazia per il periodo trascorso insieme, dicendo che dovrà trasferirsi a vivere con la madre e con il suo nuovo compagno. Furioso per l'abbandono, Kagachi-sama si precipita dalla ragazza assumendo l'aspetto di un gigantesco serpente. Felice di vederlo e per niente spaventata da quelle sembianze, Haru gli confessa che preferirebbe rimanere a vivere con lui e lui la invita a farlo...

Già dall'inizio la serie sembra incentrarsi sull'accettazione, mi chiedo però se ad essere accettato dovrà essere solo Kagachi-sama, con il suo difficile passato e la scarsa fiducia in se stesso, o se anche Haru rivelerà parte delle sue debolezze. Per ora tutta via la storia verte più su di lui (ho visto solo le raw dei primi cinque capitoli) che su di lei. Vedremo in futuro. 

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento