domenica 17 maggio 2015

Solo i fiori sanno di Rihito Takarai



Oggi, visto che è la giornata mondiale contro l'omofobia (ma più che altro perché il manga ha disegni bellissimi e la storia è incredibilmente dolce) parliamo di uno Yaoi. S
e non erro è la prima volta che nel blog parlo di un BL (Boy's Love)... sono emozionata^^!
Per chi non lo sapesse i BL sono manga, disegnati per lo più per un pubblico femminile, che trattano storie di amore omosessuale. La loro controparte femminile sono gli Yuri. In Giappone e in rete sono popolarissimi (più i BL e li Yuri), ma in Italia hanno iniziato a diffondersi in cartaceo da poco tempo. Credo, ma non ne sono sicura, che il primo BL arrivato in Italia sia stato Zetsuai. 

Torniamo un attimo all'argomento principale del post: Hana no Mizo Shiru, da noi noto con il nome di  "Solo i fiori sanno". Si tratta di un manga disegnato e sceneggiato da Rihito Takarai, composto da 3 volumi ed edito in Italia dalla Flahsbook (il secondo volume dovrebbe essere uscito la settimana scorsa, io non ho ancora controllato in fumetteria).
La storia è quella Arikawa Youichi, uno studente universitario un po' tonto con una vita normale e serena, divisa fra lezioni, studio, uscite con gli amici e con la sua ragazza, Kanami (la quale, ci tengo a precisare, viene praticamente ignorata dal suo ragazzo. Addirittura dopo settimane che non si vedono si dovevano incontrare e lo trova addormentato). Tutto cambia in seguito all'inatteso incontro col timido e laconico Misaki, in cui si imbatte ben due volte per caso, una volta essendo senza occhiali non lo riconosce. Arikawa rimane colpito da Misaki, e non riesce a toglierselo dalla mente, tanto che la sua ragazza decide infine di lasicarlo. Ma Misaki è schiacciato da un difficile passato che gli impedisce di aprirsi agli altri, e che è rappresentato da una collana floreale che, casualmente, finisce in mano ad Arikawa .

La storia, dolcissima e tenera nel suo inizio, non brilla per originalità o per credibilità, ma è molto carina. Il tratto di Rihito Takarai è molto delicato e pulito, le tavole sono un piacere per gli occhi.
Cos'altro dire? Forse solo: Buona lettura...

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento