martedì 25 febbraio 2014

Teen Wolf stagione 3 episodio 13



Ed eccoci finalmente arrivati! La seconda parte della terza stagione è partita il mese scorso, a Gennaio 2014!

Nei precedenti episodi: Scott, Stiles e Allison per salvare i propri genitori chiedono aiuto al veterinario/druido, che mettendoli in una vasca gelata, di fatto li fa sacrificare al posto dei loro genitori in modo tale che i tre possono scoprire dove si trova il Nemeton, lui però li avverte che in questo modo qualcosa cambierà in loro, ci saranno degli effetti collaterali. A loro non importa e riescono in questo modo a trovare i loro genitori. Al loro risveglio uno dei gemelli è lì per chiedere l'aiuto di Lydia per fermare il fratello  e Kali dall'uccidere Derek. 
Il gruppo si divide: Scott va con Allison e Isacc a casa di Allison dove prende alcune armi, Lydia va con Ethan ad avvertire Derek di scappare e rimane poi lì ad affrontare Kali e Aiden. Nel frattempo Stiles sta cercando il Nemeton, ma va con la macchina contro un'albero. Scott raggiunge poi Deucalion, rispettando il patto che aveva con lui, i due affrontano Jennifer, che ha ucciso Kali e quasi fatto fuori i gemelli, e Derek che per aiutare Scott si è unito a lei. Intanto Allison e Isacc hanno trovato il Nemeton, ma mentre tentano il salvataggio il soffitto crolla e Isacc si ritrova a reggerlo. 
Il momento di luna nuova si avvicina, la finestra di opportunità che permetterà a Jennifer di uccidere Deucalion, ma l'intervento di Derek evita ulteriori morti. Mentre Isacc si ritrova senza forze per reggere il soffitto, arriva Stiles che come il suo solito salva la situazione. Infine nell'affrontare Jennifer, Scott diventa un'Alfa e dopo che Ducalion uccide Jennifer, lui e Derek gli intimano di cambiare, di tornare l'uomo che era o loro arriveranno quando meno se lo aspetta.
Gli Argent rimangono in città decisi a proteggere chi non si può proteggere da solo, lo stesso vale per il padre si Scott e i due gemelli. Scott ammette di sentire questo cambiamento dentro di se, come aveva detto il dottor Deaton, e lo stesso vale per Stiles e Allison, la quale inizia "qualcosa" con Isacc.

Il riassunto della fine è venuto un attimino lungo, ma l'ultima puntata della prima parte era davvero ricca di avvenimenti!

Torniamo al presente, il titolo dell'episodio è Anchors

In questo primo episodio della seconda parte della seconda serie in realtà non succedono molte cose. Iniziamo vedendo, come preannunciato da Deaton, gli effetti di ciò che i ragazzi hanno fatto per salvare i propri genitori.
L'episodio inizia con un incubo di Stiles, un sogno nel sogno,nel sogno. Praticamente erano come tre sogni, o meglio tre incubi, da quel che ho capito. A onor del vero uno non inizia proprio malissimo: c'è lui che si sveglia da un'incubo e accanto a lui c'è Lydia che lo consola, peccato che capisci subito che è un sogno pure quello. Nel sogno Stiles si avvicina alla porta della sua stanza, che è socchiusa, dicendo di volerla chiudere mentre Lidya gli urla disperatamente di non farlo e di tornare indietro. Stiles la spalanca e finisce in uno scenario raccapricciante, a quel punto sembra risvegliarsi, ma è in realtà un'altro sogno ancora, dal quale lui si sveglia poi urlando, mentre il padre corre in camera sua preoccupato. La mattina dopo tuttavia Stiles va (poco) tranquillamente a scuola.
Nel frattempo Isacc va a parlare con Scott di Allison. Inizialmente il dialogo è tranquillo, più che altro è Isacc che chiede a Scott se è arrabbiato con lui, se lo odia, se vuole picchiarlo. Scott inizilamente risponde di no e quando Isacc gli dice che probabilmente dovrebbe picchiarlo, lui gli risponde che non ce n'è ragione, ma quando lui ammette poi che non c'è stato ancora niente con Allison, ma lui avrebbe voluto, il poveretto si trova a fare un bel volo, cosa che accadrà più volte nel corso della puntata. Di fatto, sorprendentemente, i due risulteranno l'unico spazio comico all'interno della puntata, spazio che di solito era occupato da Stiles.
Nel frattempo anche Allison non sta troppo bene, inizia ad avere inquietanti visioni di se stessa in un ospedale abbandonato e di sua zia Kate, la sociopatica che aveva bruciato l'intera famiglia Hole e che, nella prima serie, era stata uccisa da Peter.
Allison arriva a scuola sconvolta e viene accolta da  Lydia che la fissa preoccupata. La preoccupazione dura poco: la ragazza gongola, quast'anno non è lei quella fuori di testa con le visioni.
Le due raggiungono Stiles e Scott, il quale ammette anche lui di avere delle allucinazioni, più che altro legate alla sua nuova natura di Alfa.
Nel frattempo nella scuola ci sono nuovi arrivi direttamente dal Giappone: Yokimura, il nuovo insegnate di storia, che si è trasferito da poco in città con sua moglie e sua figlia Kira, la nuova arrivata (prossimo amore di Scott?). Fin da subito Stiles, Scott e Allison dimostra di avere vari problemi a stare a scuola: Stiles vede simboli, numeri e lettere rovesciate, Scott ha diversi problemi a controllare la sua nuova natura e Allison non riesce nemmeno ad impugnare un pennello perchè le trema la mano. Nel tentativo di aiutarla Lydia l'accompagna a fare pratica di tiro, ma rischia di venir uccisa da Allison e in estremis viene salvata da Isacc.
Nel frattempo Stiles scopre che il padre ha riaperto un vecchio caso in cui una bambina era scomparsa e un'intera famiglia morta durante un incidente d'auto in una notte di luna piena, entrambi pensano ci siano di mezzo i licantropi. 
Il ragazzo poi, mentre è a scuola, sogna una classe intera di persone che con la lingua dei segni, che lui non conosce ma che viene abilmente decodificata dal dottor Deaton, gli pone il seguente indovinello: "Quando una porta non è una porta?". 
Nel frattempo anche Allison continua ad avere incubi in cui è coinvolta sua zia. Scott, arrabbiandosi con il padre perchè quest'ultimo ha messo nei guai il padre si Stiles, perde il controllo, ma grazie alla madre che gli dice di usare se stesso come ancora riesce a non ritrasformarsi.
Stiles e Scott indagano sul vecchio caso che ha tirato fuori il padre di Stiles e in effetti scoprono che sono coinvolti i licantropi.
La puntata si chiude con una breve clip di Derek e Peter che sono legati a una rete metallica e vengono torturati.

Visto che il 60% della puntata sono sogni o visioni di Stiles e Allison, che sono indubbiamente esplicativi delle conseguenze di ciò che hanno fatto i ragazzi e "socchiudono" la porta a ciò che verrà, nell'episodio capitano poche cose, non per questo l'episodio risulta meno interessante o appassionante, tutt'altro!
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento