lunedì 23 dicembre 2013

Siti di manga

Ultimamente sono andata a cercarmi online qualche manga da leggere visto che in Italia i titoli degni di nota scarseggiano. Così, girovagando tra siti di scanalation sono rimasta a dir poco sorpresa quando ho trovato tanti forum, blog e siti che si occupavano di questo! Ho vagato su ognuno rimanendo sorpresa sia per la quantità di progetti che (in quei siti/forum che permettono di accedere ai progetti) per la qualità del lavoro. Dico davvero, se qualcuno di voi che ora mi sta leggendo ha o fa parte di un gruppo che si occupa di scanalation, ha il mio applauso! Io che in passato ho fatto qualcosina come editing so che non è affatto semplice stare dietro a tutto quel lavoro e solo per passione.
Comunque, dopo la quantità dei progetti e in alcuni casi la qualità del lavoro, a stupirmi è stato il numero di forum che pone condizioni assurde allo scaricamento, e mentre girn giravo per i siti ho, forse un po assurdamente, iniziato a raggrupparli in categorie.
  1. Gli incredibili: quei gruppi che postano settimanalmente o che avendo le raw originali traducano dal giapponese. Sono semplicemente incredibili e hanno tutta la mia ammirazione. 
  2. Gli appassionati: quelli che fanno scanalation perché amano i manga e vogliono davvero farli conoscere in giro, quelli che in pratica lo fanno soprattutto per se stessi e la loro passione. Non riescono a rilasciare capitoli una volta a settimana e non traducano dal giapponese, ma lasciano accessibile il loro lavoro e segretamente sperano che le case editrici comprino i diritti così da avere i manga che tanto hanno amato in bei volumi rilegati.
  3. I seccanti: quelli che ti chiedono di iscriverti al forum e di richiedere mensilmente l'abilitazione per accedere ai manga. Sono un po' seccanti per chi come me se li va a vedere una volta ogni tanto (tipo una volta ogni tre o quattro mesi o anche solo una volta l'anno e ci si mette giusto una sera, magari il giorno dopo è già passata). D'altra parte capisco che si tratta anche di un modo per monitorare il proprio lavoro, e per chi è più costante infondo non chiedono il mondo.
  4. Gli assurdi: i gruppi che rientrano in questa categoria sono quelli che non ti chiedono semplicemente di iscriverti al forum e di richiedere l'abilitazione, ma vogliono che tu partecipi al forum, che tu sia costante, che scriva nelle sezioni, che partecipi alle discussioni. Per chi come me odia i forum e non ci si trova, leggere una richiesta del genere da semplicemente l'orticaria. E sembra anche assurdo, costringere qualcuno a far parte di qualcosa per leggere un manga. Che poi questi scrivono che vogliono far conoscere questo manga, così magari anche le case editrici italiane lo pubblicano... Che è un po' la dimostrazione pratica del fatto di predicare bene e razzolare malissimo! 
  5. Gli idioti (chiedo scusa per essere stata offensiva ma non c'è altro modo di definirli): ci sono dei forum che rendono accessibili i loro manga solo con l'abilitazione, incluso l'elenco dei manga che traducano. Cioè te sai che si occupano di scanalation, ma non di che manga quindi dovresti chiedere l'abilitazione e poi sperare che tra i manga che fanno ce ne sia almeno uno che ti piaccia... Ecco questi mi hanno lasciato basita. Almeno scrivilo, rendi accessibile una pagina con i titoli se non con le immagini... bah =_=
Con questo mio piccolo elenco categorizzante spero di non aver offeso nessuno, apprezzo il lavoro di tutti sia chiaro. Sperò però di aver fatto sorridere qualcuno con la mia mente bacata.
Baci ;)
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento