lunedì 29 febbraio 2016

In arrivo nuovi titolo "Shall we date?"



Sulla pagina di Facebook gira da un po' questa notizia, quindi visto che io adoro gli otome ho pensato di scribacchiare qualcosa per informare le appassionate come me: sembra siano in arrivo nuovi otome della serie "Shall we date?"!!!!!

Che i produttori di questi otome amassero le favole non era un mistero. Negli ultimi anni, in cui mi sono appassionata a questa tipologia di giochi (in pratica è come leggere libri in inglese), ho visto spuntare o diventare free diversi otome ispirati alle favole. Dal semplice FairyTale ispirato alle favole dei fratelli Grimm e a quelle di Andersen (dove ritroviamo un diversa versione di "Cenerentola, "La Sirenetta", "Pollicina" e "Biancaneve") ad "Alice nel paese delle meraviglie" (purtroppo in versione pay) gli otome che traggono ispirazione dalle favole abbondano.
Sembra che prossimamente a questo elenco si aggiungerà un altro titolo: "Shall we date?" infatti continua a dare notizie e a stuzzicare la curiosità di tutti promettendo l'uscita di un nuovo otome ispirato al "Mago di Oz" (le immagini che hanno messo dei personaggi sono semplicemente splendide! Non vedo davvero l'ora che questo gioco esca!).
Ho tentato di trovare il video per presentare l'otome ma non l'ho trovato, forse non lo fanno sempre... chissà, però è davvero un peccato, sarebbe stato un amore. u_u
L'uscita avverrà in primavera (come scritto nell'immagine XD) e questi sono i deformed -in mancanza di termini migliori- dei protagonisti. Abbiamo il leone, lo spaventapasseri e l'uomo di latta: il primo è quello con i capelli bianchi e si chiama Leo, il secondo è quello con i capelli azzurri e si chiama Crowlie, l'ultimo è Gale.

Insieme a questo, più recentemente sono appare notizie anche dell'uscita di un altro otome... sui pirati. Ragatti, io ho già un tablet pieno di otome, se continuano a uscirne di carini non saprò più che fare!!! >___<
E' terribilissimo!
Non ci resta che attendere fiduciosi (e spaventati) la prossima uscita....
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento