martedì 26 novembre 2013

Lost Girls


Lost Girl è una serie tv canadese di genere crime/paranormale. Il primo episodio della prima serie è stato trasmesso il 12 settembre 2010 su Showcase. La serie è stata creata da Michelle Lovretta e prodotta da Jay Firestone e Prodigy Pictures Inc., cona la partecipazio del Canadian Television Found e in associazione con Shaw Media.
La serie vanta per ora tre stagioni concluso e una quarta in lavorazione. La seconda serie è andata in onda da settembre 2011 ad aprile 2012, la terza da gennaio a aprile 2013. La quarta attualmente in corso è iniziata questo novembre ed è per ora al suo terzo episodio.

La trama
La storia narra per lo più le vicende di Bo, una fae, quindi non umana, che non sa bene cos'è.
Tutto inizia mentre la nostra bella protagonista, interpretata dalla bravissima Anna Silk (che ha fatto alcune apparizioni anche in being Erica), lavorando nel bar di un hotel nota un uomo che mette alcune pasticche in un drink, che poi serve a una ragazza. Intuendone le intenzioni Bo interviene raggiungendoli in ascensore e baciando il suddetto uomo fino ad ucciderlo, per poi portare la ragazza al sicuro.
I detective che intervengono sulla scena dell'omicidio trovano il corpo dell'uomo sorridente pieno di tracce e capiscono subito che ad ucciderlo non è stato un essere umano.
Nel frattempo Bo si prepara per lasciare la città, ma prima di partire fa inaspettatamente amicizia con Kenzi e le rivela di non sapere cos'è esattamente. Le due vengono poi rintracciate dia poliziotti che si rivelano essere tutt'altro che umani e rapiscono Bo, portandola al cospetto dell'Ash,il capo dei Fae di Luce, e mentre è lì fa il suo ingresso anche la Morrigan, il capo dei Fae dell'Oscurità. Qui Bo scopre di essere una Fae e nello specifico una Succubus, e viene portata in una vecchia fabbrica dove dovrà affrontare in combattimento alcuni Fae, se sopravvive potrà scegliere da quale parte stare. Inaspettatamente Bo riesce a spuntarla, anche grazie all'aiuto di Kenzi che era corsa a soccorrerla, e si dichiara neutrale, affermando che la sola parte dalla quale vuole stare è quella degli umani.
Da quel momento iniziano le avventure di Bo, che viene ingaggiata più volte dai vari Fae, sia della luce che dell'oscurità, poichè essendo lei neutrale può muoversi in modo più libero degli altri Fae.
Bo inizierà a cercare la verità su chi è e da dove proviene, indagando per scoprire l'identità dei propri genitori e le proprie origini, legandosi sempre di più al licantropo Dyson e alla ricercatrice umana Lauren, sempre con al fianco la fida Kenzi, per lei ormai diventata un'amica fidata.
Altri personaggi, inizialmente di contorno, ma che poi riveleranno la loro reale importanza in seguito, sono la sirena Hale, partner di lavoro nella squadra omicidi di Dayson e il barista Trick, che fin dal primo episodio sembra chiaramente nascondere molti segreti.

La mia opinione sulla serie

Brillante, originale e molto divertente, questa serie marcatamente fantasy appassiona e sa essere divertente, senza scadere mai nel volgare o nel ripetitivo. Ho apprezzato molto il fatto che non sia mai particolarmente tragica o apocalittica come invece sono altre serie dello stesso genere (vedi Supernatural, Buffy. Sleepy Hollow). Anche l'entrata in scena di nuovi personaggi non ti lascia mai la nostalgia dei vecchi che magari escono di scena o del tutto o parzialmente.
U'altra cosa da apprezzare è la bravura degli attori, oltre a un'ottima costumista e dei buoni effetti speciali, che vanno tutti a favore della qualità della serie.
Di negativo ha che a volte lascia perdere in modo troppo precipitoso il filone che seguiva. Ad esempio la storia dei Garuda (ma si scriveva così???) della seconda stagione, dopo che hanno continuato a parlarne per non so quanti episodi la faccenda si è risolta senza nemmeno uno scontro, tanto da lasciarmi basita a chiedermi cosa fosse successo e perchè (o come).

Lost Girl nel mondo
Tamsin e Bo, nella scena T. bacia B. per ridarle energia
In Australia la serie è apparsa per la prima volta nell'aprile 2011, in Iralnda e nel Regno Unito nel settembre 2011, mentre negli Stati Uniti nel gennaio 2012.
A tutt'oggi non ho trovato notizie di una sua possibile trasmissione qui in Italia. Inizialmente pensavo fosse perchè Bo in quanto Succubus fa sesso con diversi personaggi, sono presenti scene anche abbastanza esplicite, ma sinceramente dopo l'uscita di True Blood ho trovato quelle scene quasi caste. Anche il fatto che ci siano delle scene di baci e di sesso lesbo (Bo per tutta la terza serie frequenta Lauren) non è un deterrente ormai, non dopo True Blood e Califonication. Sinceramente, visto il crescente numero di fan che segue la serie sottotitolata amatorialmente sul web sono sorpresa che nessuno in Italia si sia preoccupato di comprare i diritti. Vedremo in futuro, ma ormai arrivati alla 4° serie ho poche speranze.
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento