domenica 3 novembre 2013

Come finiscono le favole di Lisa Kleypas


Io la chiamo "La serie dell'isola che affonderà". Fridey Harbor infatti è una cittadina su un isolotto a ovest dello stato di Washington, proprio di fronte a Seattle. Questa piccola isola dal clima mite e dal paesaggio da favola fa da sfondo a una serie di storie d'amore. Ora, poichè nessuno in questi libri è sterile, il sovrappopolamento dovuto a questa serie (che sembra non sia ancora finita), penso porterà infine all'affondamento dell'isola stessa. XD
Lisa Kleypas, già autrice di un discreto numero di romance, i più dei quali storici, in questa serie contemporanea prova, inizialmente in modo un po' timido, a inserire elementi fantasy e paranormal nella trama.
La serie ha all'attivo quattro romanzi, tutti arrivati in italia. Sembra tuttavia essercene un quinto in arrivo.


Primo libro della serie Fridey Harbur
Titolo italiano: "Come finiscono le favole".
Titolo inglese: Christmas Eve at Fridey Harbur
Edito da: Oscar mondadori
Prezzo:  € 9.90
Trama: Mark Nolan, imprenditore e scapolo incallito, si ritrova nei guai alla morte dell'amata sorella Victoria. La donna, morta a causa di un incidente stradale, lascia infatti la figlia Holly di sei anni alle cure del fratello. Il problema però è che Mark non ha proprio idea di come prendersi cura di una bambina e il suggerimento lasciatogli dalla sorella, "Amala, il resto verrà da sé", non sembra confortarlo. Decide quindi di trasferirsi a vivere insieme alla piccola Holly a casa del fratello minore Sam. La bambina intanto, a causa del trauma ha del tutto smesso di parlare e i due fratelli non sanno come riuscire a comunicare. Anche il più giovane, Alex, tenta di dare una mano come può. I tre infatti scoprono ben presto che avere l'amore incondizionato di una bambina, ti porta a desiderare di meritarlo.
Un giorno Mark porta Holly in un negozio di giocattoli sull'isola, dove incontrano la proprietaria, Maggie Collins. La donna ha da poco perso il marito a causa di una malattia devastante e si è trasferita sull'isola per ricominciare. Appena entra in contatto con Holly le due stabiliscono un legame speciale.
Magia, amore e ironia si intrecciano delicatamente in una storia fatta di romanticismo e di sogni.
Voto: 

La mia opinione: Devo dire che a me personalmente è piaciuto molto come libro. La Kelypas scrive in modo molto scorrevole, la storia è di una dolcezza unica, ma senza essere pesante o scontata. Non mancano, in diversi punti, le scene divertenti che alleggeriscono in modo incredibile l'atmosfera. I personaggi poi sono ben strutturati e interessanti, non ricadono facilmente negli stereotipi e anzi contengono una dolcezza unica. Ho apprezzato moltissimo sia Mark che Maggie, che hanno un ottima caratterizzazione, e anche la comparsa degli altiri fratelli Nolan era interessante e rendeva piuttosto facile intuire che ci sarebbe stato un seguito.
Mi sono rimaste impresse le parole riguardanti il cane di frankestain (come lo chiamo io, forse è un po' cattivello come soprannome, lo so), quando Maggie dice che lui non sa di essere brutto, si limita a volere affetto....
In conclusione la storia, che ho letto in una mattinata scarsa, è bellissima e ha una dolcezza unica, adattissima a un caloroso natale.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento