giovedì 11 ottobre 2018

Il bacio delle tenebre di Deborah Harkness



"Tutto ebbe inizio con l'assenza e il desiderio,
Tutto ebbe inizio con il sangue e la paura,
Tutto ebbe inizio con la scoperta elle streghe"

Buonasera lettori!
Scrivere questa recensione è stata una sofferenza! Volevo raccontarvi di personaggi fantastici e di cose che capitano che sono ... sono incredibili e mi sono piaciute da impazzire, ma sarebbe stato uno SPOILER incredibile e quindi mi sono dovuta trattenere. Cosa ho scritto? Per lo più cose ovvie e qualche lamentela, che non svela troppe cose.... Ma ci sono cose, cose che succedono che sono troppo belle. Momenti troppo belli! E' così ingiusto!!!!
Amatemi, almeno per essere stata attenta agli spoiler!


Titolo: Il bacio delle tenebre
Titolo originale: The Book of Life
Autrice: Deborah Harkness
Editore: Piemme
Collana: Narrativa
Pagine: 662
Prezzo cartaceo: € 22.00 (disponibile solo ebook)

Trama
Quando la giovane studiosa di alchimia Diana Bishop ritrovò nella biblioteca Bodleiana di Oxford un manoscritto rimasto nascosto da secoli, la sua vita cambiò completamente: non solo perché il potere di quel manoscritto le permise di accettare la sua vera natura di strega, ma anche perché grazie a esso conobbe Matthew Clairmont, vampiro, professore di genetica appassionato di Darwin. Da allora, in un viaggio attraverso un mondo popolato di umani ma anche di creature ultraterrene, hanno condiviso un grande amore proibito, e insieme hanno tentato di scoprire i segreti celati nel manoscritto da cui tutto ebbe inizio. Oggi sono tornati: pronti ad affrontare una nuova minaccia, quella dell'estinzione della loro specie. Sempre più incombente, soprattutto ora che alcune pagine del codice Ashmole 782, in cui è contenuto il segreto della loro sopravvivenza, sono scomparse. Tra dimore cariche di segreti, e antiche e misteriose biblioteche, Diana e Matthew continueranno la loro battaglia.

Voto:


Iniziamo con il dire che in questo libro accadono molto cose belle e alcune brutte... e alcune insensate. 
Il primo colpo al cuore che arriva credo sia la morte di Emily, una morte resa davvero malissimo. Emily muore quando Diana è nel passato e ci viene raccontato solo nel terzo libro, al suo ritorno ("Come rendere male la morte di un personaggio" di Deborah Harkness, prossimamente nelle migliori librerie). Apparentemente è stata uccisa da Peter Nox e non so davvero perchè questo tizio non sia ancora stato accoppato, i vampiri ne avrebbero avuto diritto.
Tralasciando ciò abbiamo diversi nuovi personaggi, interessanti e assolutamente accattivanti. che compaiono e stazionano in questo libro, abbiamo reunion da batticuore e sopratutto, finalmente, scopriamo cosa c'è in questo maledettissimo libro.
Dopo tre interi libri.
Io mi aspettavo chissà quali segreti e chissà quali misteri e invece.... invece niente. Era una banalità estrema: praticamente dice che delle streghe chiamate tessitrici hanno la capacità di rimanere incinta dei vampiri che la rabbia nel sangue, cosa che in realtà sappiamo già dal primo libro... cioè gente, che segreto del .... (evitiamo le volgarità, è meglio) 
Il libro parla anche di ciò che accomuna una tessitrice a una vampiro con la rabbia del sangue che è l'unica parte che ancora non era stata accennata. Infine rivela l'esistenza di un discendente in comune tra streghe, vampiri, demoni e umani... ma va! Giuro, dato che tutti e tre le specie hanno aspetto umano, non lo avrei assolutamente mai detto! Che rivelazione incredibile! Waw! 
In definitiva questo libro è la giusta conclusione dei due precedenti. Ve ne avrei parlato in termini entusiasti, ma il mio entusiasmo è legato a spoiler giganteschi che riguardano personaggi importanti e quindi lo evito.... Anche se vorrei parlarvene per un ora intera!!

In definitiva mi sento di raccomandare la lettura della trilogia della Harkness, ma di aspettare l'uscita di una probabile ristampa dovuta al sicuro successo della serie tv. 


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento