giovedì 27 marzo 2014

Do S na Onii-chan to no Atarashii Koi no Hajimekata Oshiete Kudasai! di Kojima Sumire


Mentre girin giravo per internet sono incappata in questo manghettino, molto carino e già completamente tradotto in italiano. Tra l'altro c'è una cosa curiosa che ho letto a proposito di questo manga: aembra che il sia stato pubblicato unicamente online, gratuitamente, sulla sezione dell'Hakusensha riguardante la rivista Hana to Yume. Per farla breve il manga era (parlo al passato, ma anche questa è una supposizione) disponibile gratuitamente online sul sito dell'Hakusensha. Per accertarmi dell'effettiva esistenza di questa sezione del sito dell'Hakusensha nonché, lo ammetto, per sfogliare a scrocco tanti manghettini carini e in giapponese, mi sono precipitata sul sito e ho iniziato, con un misto di timore e meraviglia, a spigiottare in cerca di qualcosa... e non ho scoperto niente. Magari c'era, ma io non conosco il giapponese quindi a parte fissare disegni di manga che a una prima occhiata sembravano molto carini, e che sarei più che contenta se arrivassero in Italia, non ho cavato un ragno da un buco. Mi sono salvata giusto un paio di immagini ripromettendomi di fare qualche ricerchina poi e di mettere online i risultati se si fossero risultati interessanti^^!

Ma torniamo al manga, prima di farvi una mini scheda identificativa come mio solito, vorrei parlare un attimo dell'autrice: Kojima Sumire. Non penso che come autrice sia particolarmente famosa o amata, a quanto pare tra l'altro, questo è il suo ultimo manga uscito e risale al 2012 (anche se il takobon è disponibile dal 2013). Gli altri due manga che ha disegnato sono shoujo ma non ho trovato altre notizie a parte questa su di loro...

Titolo originale: Do S na Onii-chan to no Atarashii Koi no Hajimekata Oshiete Kudasai!
Altri titoli: Ie no Naka no S na Koto; Sadist in the House
Autore: Kojima Sumire
Editore: Hakusensha
Genere: shoujo, commedia, sentimentale
Anno: 2013
Takobon: 1
Editore italiana: inedito
Trama: Il padre di Shiori si è risposato con una donna che conosce da poco, nonostante questo la ragazza è entusiasta della nuova unione: ora ha una madre che la aiuta con le faccende domestiche quando può, e un fratello maggiore davvero bello... tuttavia ben presto la ragazza si rende conto che Miiyumu, il fratellastro, nasconde un carattere ben diverso da quello che mostra davanti ai genitori. Il ragazzo infatti è molto meno gentile e ben più egocentrico di quanto non si mostri difronte agli altri. Senza contare che tratta Shiori in modo tutt'altro che fraterno...

La storia è molto carina e estremamente semplice, non ha niente di particolarmente scabroso, anzi è molto leggera. Il tratto poi a me piace molto: è semplice e pulito, sempre molto netto.

La storia, tradotta amatorialmente sul blog Under The Blossoming Cherry Trees che ha recentemente chiuso i battenti, in un certo senso.... Comunque i suoi progetti, incluso questo, restano online, quindi, per chi vuole leggerselo è disponibile con il titolo Ie no Naka no S na Koto. Sinceramente ho trovato sia la traduzione che l'editing di questo gruppo molto buono, quindi io coniglio. Non essendo un'autrice di spicco a particolarmente prolifica dubito che il manga arriverà in Italia.
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento