domenica 30 marzo 2014

Le coincidenze dell'amore di Colleen Hoover


"Voglio dirti esattamente come mi sento ma non c'è una sola fottuta parola in tutto il dizionario 
capace di descrivere questo punto a metà tra l'amarsi e il volersi. "


Non è stato amore a prima vista, come capita a volte. Semplicemente giravo sul web quando sono incappata in questo titolo. Ne parlavano in molti e più che bene. La storia mi sembrava piuttosto banale quindi mi attraeva appena, ma il sentirlo tanto decantare mi incuriosiva. In quel periodo ancora non avevo letto "Ti aspettavo" e quindi non avevo il blocco del "farà sicuramente schifo" che mi è venuto dopo, pensavo che male che andasse mi sarebbe piaciuto almeno un pò. Senza pensarci l'ho ordinato insieme ad un altro paio di libri. Quando ho iniziato a leggerlo mentirei se dicessi che non ero scoraggiata, anche perchè sembrava la classica solfa e pensavo mi avrebbe dato ai nervi, la massimo lo avrei sopportato. Ben presto però scoprii che mi sbagliavo.
Il libro non mi è piaciuto, l'ho amato! Di quell'amore folle che a volte sanno suscitare i libri, sembrano rimanerti attaccati alle mani e quando li lasci rimangono attaccati al cuore. Ogni tanto ci sono libri che sono così. Sono quei libri che conservi in camera e tieni a portata di mano, magari ne hai anche più di una copia perchè la prima che hai comprato è usurata e ingiallita e ha anche qualche pagina che si stacca... sono quei libri, quelli che non puoi fare a meno di rileggere all'infinito.
Le coincidenze dell'amore, per me, è uno di quei libri.

Titolo: Le coincidenze dell'amore
Titolo originale: Hopeless
Autore: Colleen Hoover
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Data di Pubblicazione: Ottobre 2013
Prezzo: € 12.00
Pagine: 378
Trama: Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C'è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all'amore e alla fiducia che provano l'uno per l'altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto.

Voto: 


La mia opinione: La storia inizia un pò come le solite storie: con lui bellissimo che incontra lei e lei, che sembra apatica con tutti, con lui sente qualcosa: le classiche farfalle nello stomaco, brividi ecc... Lui come ogni protagonista degno degli stereotipi ha comportamenti assurdi e incomprensibili... e le cose banali presenti nel libro finiscono qui. 
La protagonista, Sky, è decisamente fuori dagli schermi: prima di tutto vive una vita totalmente estranea alla tecnologia, in casa non ha la tv, non naviga su internet, non ha nemmeno un cellulare... l'unico che possiede le viene regalato dalla migliore amica quando questa va a passare sei mesi in Italia grazie a uno scambio culturale. Secondariamente non è una ragazza popolare, ha sempre studiato a casa e ha iniziato a frequentare il liceo solo l'ultimo anno e visto la sua migliore amica viene subito presa di mira per scherzi di pessimo gusto e pettegolezzi affatto lusinghieri.Lei però non è una ragazza dolce e indifesa, anzi sa il fatto suo, e non manca di ribattere agli scherzi che gli arrivano o di riderci su lei stessa. Ho apprezzato moltissimo un punto in particolare in cui le avevano lasciato dei post it offensivi attaccati all'anta dell'armadietto e lei dopo averli letti tira fuori la penna e si mette ad aggiungercene un po' perchè li trova poco originali! Dopo di che passa il tempo in mensa a scherzarci con Breckin, il suo migliore amico gay, che non è né idiota né volgare, ma in realtà è un personaggio davvero brillante e salace che cattura subito le simpatie del lettore.
Sky si sente attratta da Holder, ma è la prima a mantenere le distanze, non si fida di quello che sente per la prima volta e sebbene ne sia entusiasta, ne è anche spaventata. Ho apprezzato molto questo personaggio perchè evita i comportamenti sciocchi e non è né cieca, né stupida: alla seconda volta che si comporta in modo aggressivo e incomprensibile, per quanto la faccia stare male, con lei ha chiuso (beh, la decisione riesce a mantenerla solo per un tot, ma tanto vale! Voglio dire a quel punto te sei lì che la supplichi di perdonarlo!). Si riavvicina a lui, ma lo fa in un modo affatto forzato e che non cancella affatto quello che è successo prima. Anche l'innamoramento tra i due, non è niente di improvviso, non è un "Ti conosco da cinque minuti ma già morirei per te" come succede in tanti libri, tutt'altro. I due si "vivono" e così imparano ad amarsi ed è bellissimo.
Holder è un bel ragazzo che ha sofferto moltissimo per il suicidio della sorella, per questo tende ad essere iper protettivo con Sky, e i suoi comportamenti, anche quelli che sembrano più insensati, alla fine vengono perfettamente spiegati, rendendo il personaggio chiaro e ben delineato, coerente nel suo modo d'essere, oltre che affascinante.
La storia? Beh, intanto bisogna dire che appartiene al genere new adult, che quindi è incentrata sulla storia d'amore tra i due, ma non si ferma solo lì. Come storia, e sarò sincera, non è particolarmente verosimile, ma brillante e abbastanza credibile per non sembrare campata in aria. Interessante e ricca di copi di scena, perde un po' nell'avviarsi al finale, ma rimane comunque bellissima.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento