sabato 15 marzo 2014

Teen Wolf stagione 3 episodio 22


Titolo dell'episodio "De-Void" e con questo siamo arrivati quasi alla fine di questa terza stagione, mancano solo due episodi ... oddio!

 Eravamo rimasti a Stiles, o meglio il Nogitsune, si era rifugiato nel loft di Derek, all'inizio di questo episodio viene raggiunto dal padre di Stiles, da Allison, Derek e Chris Argent. Subito rivela di avere una forza fuori dal comune: spezza le manette, respinge la pistola elettrica di Allison come se niente fosse e stende Derek in due mosse... Se solo fosse Stiles me la godrei! 
Chirs tira fuori la pistola, ma viene subito fermato dal padre di Stiles e subito si genera un conflitto che Allison prova a sedare, tuttavia sarà l'arrivo della sera a svelare il piano del Nogitsune: lui li ha attirati lì per farsi proteggere dagli Oni. Quando Scott arriva la lotta è conclusa e il Nogitsune e gli Oni sono scomparsi.
La scena passa di nuovo alla madre di Kira, che con la sua ultima "coda" è andata nello scantinato della Echo House. Viene qui raggiunta dal Nogitsune che le chiede come mai ha richiamato gli Oni e le strappa poi di mano il pugnale. Poi, come ogni vero incomprensibile sociopatico, fa un gesto che al momento non è chiaro ma poi lo diventa: si conficca il pugnale nella pancia aprendo uno taglio che va da parte a parte, prima di gettarlo via. Dalla ferita (e qui mi permetto un che schifo!) iniziano ad uscire migliaia di mosche che a quanto pare hanno il compito di seminare il caos. La scena quindi si sposta su questi insetti: il primo si infila nel corpo di Isaac (che schifo! Mamma mia! Pure la mosca gli ci manca a quel povero cristo!) che è ancora ricoverato in ospedale.
Nella scena dopo di che vediamo Kira a casa di Scott. Dopo aver scoperto che la madre ha all'incirca un millennio, che ha creato lei il Nogitsune e che il padre per tutto il tempo sapeva tutto, la ragazza si sente comprensibilmente stranita e non ha voglia di tornare a casa. Scott quindi la ospita per la notte e lascia a lei il letto, preparandosi a dormire sulla poltrona. Kira però lo prega di venire a dormire sul letto e alla fine riesce a convincerlo. Due adolescenti di sesso opposto e un letto di solito hanno un esito scontato e infatti finiscono per baciarsi, ma quando si mettono a dormire abbracciati arriva, un po' come un oscuro presagio, una mosca a posarsi sul vetro della finestra, sopra il letto.
Ci spostiamo poi su Allison e suo padre. La ragazza chiede all'uomo se aveva realmente intenzione di sparare a Stiles e gli dice che è stata lei a togliere il percussore dalla pistola. Chris mostra orgoglio per questo, devo dire che in quel momento era molto paterno. La ragazza va nella sua camera, ma non la trova vuota: ad aspettarla, seduto sul letto, infatti c'è Isaac. Sebbene preoccupata per le sue condizioni di salute, Allison nota subito che il ragazzo è completamente guarito. Avrei gioito nel rivederlo in piedi, ma non so se era perchè mi ero fatta condizionare dalla mosca o per altro, ma Isaac era davvero diverso mentre parlava con Allison, più freddo, meno imbranato... quasi non sembrava lui! Perciò non sono riuscita a essere felice per questa riunione, in nessun modo.
Intanto Derek tenta di capire il senso della scacchiera nella stanza di Stiles e sopratutto chi sono i giocatori, ma Peter gli dice che è difficile farlo quando si tratta di un gioco senza regole. Il Nogitsune infatti non usa le regole degli umani e inoltre, gli fa notare Peter, gli scacchi sono il gioco di Stiles, non quello di una volpe giapponese. Infine se ne va dicendo a Derek di mettere qualcosa nella ferita provocata dalla spada degli Oni, che non è ancora guarita. Suggerimento ottimo, ma purtroppo indovinate un pò dove va a ficcarsi una mosca? Giuro, fa davvero, profondamente, schifo!
Tanto per farla breve succede la stessa cosa ad entrambi i gemelli in momenti diversi, soprattutto in considerazione del fatto che Isaac ha iniziato a comportarsi in modo molto strano e ha ammanettato Allison al letto.
Lydia, seguendo la voce del GPS spento arriva in un parcheggio dove trova Stiles/Nogitsune svenuto. Fortunatamente è insieme ad Aiden (dubito sarebbe riuscita a sollevare il ragazzo da sola), i due caricano Stiles in auto e lo portano a casa di Scott. Qui ad attenderli, oltre al ragazzo, c'è sua madre e il dottor Deaton. La donna, vista la ferita di Stiles, vorrebbe portarlo subito in ospedale, ma il buon veterinario nota subito che la ferita si sta rimarginando, cosa che, sebbene sia un bene per Stiles, potrebbe non essere un bene per loro.
Intanto il padre di Stiles sta subendo un udienza preliminare in cui rischia di perdere il lavoro, a sorpresa però verrà in suo aiuto il padre di Scott.
Appena ripresi i sensi, subito dopo essere stato paralizzato con il veleno del kaniman, il Nogitsune inizia a seminare caos, mandando una velata minaccia ai gemelli... o forse si può definire un avvertimento... Comunque sia Aiden corre da Ethan preoccupato, dopo che il Nogitsune l'ha informato che si trova a scuola. Il veterinario nota, che sebbene paralizzato e imbavagliato, sembra ancora essere il Nogitsune ad avere il coltello dalla parte del manico. Da notare che lasciarlo solo con la madre di Scott non è stata una grande idea, le ci vuole poco per togliere il bavaglio a Stiles, spinta dalla compassione e dall'affetto. Però scopriamo una cosa semi interessante: i genitori di Scott hanno divorziato a causa di qualcosa che ha fatto lei, non per via del lavoro del marito.
Lydia chiama Peter per farsi aiutare con Stiles, il licantropo viene e spiega a Scott che quella che sta combattendo il suo amico, più che una battaglia fisica, è mentale e che quindi l'unico modo per aiutarlo è entrare nella sua testa e fa tirare fuori gli artigli a Scott, il ragazzo dovrà entrare insieme a Lydia nel subconscio di Stiles con quelli. Notare bellissima l'espressione alquanto scettica che ha Stiles (o almeno a me è sembrato scetticismo, comunque mi ha fatto ridere da morire!) mentre guarda la mano con gli artigli da licantropo. Non è l'unica cosa divertente però: anche i commenti di Peter non sono male, infondo, per quanto irritante l'uomo sa anche essere divertente.
Aidan e Ethan si incontrano, ma causa mosca possedente, si mettono a litigare per ragioni non troppo chiare, essenzialmente credo sia sempre rimasta la paura di fondo di non far parte del branco. I due fratelli finiscono per arrivare alle mani, tuttavia prima che possano effettivamente fare qualcosa arriva Isaac con le armi che ha rubato a Lydia, e spara una sorta di colpo elettrico stordente ai due, mettendoli entrambi KO. Il ragazzo prova poi a dar loro fuoco, sembra come infervorato e continua a dire che lo fa per Erica e Boyd. A onor del vero Aiden e Ethan hanno ucciso Erica e Boyd. Kira e Allison però arrivano a fermarlo. Questo duo mi è piaciuto da morire.
Purtroppo, o forse meno male, i gemelli si riprendono e iniziano a pestare di brutto Isaac.
Derek intanto, attacca Argent, sempre per effetto di quelle cavolo di mosche. Lo lega ad una sedia, lo incolpa dell'omicidio di tutta la sua famiglia e lo ricopre di benzina, ma non vuole ancora dargli fuoco: cosa positiva. Vuole aspettare che torni Allison: cosa negativa. Sembra che per qualche strana ragione tutti siano fissati con il fuoco e con il bruciare qualcuno vivo...
Intanto Peter, dopo aver posizionato le mani di Scott, spiega a grandi linee cosa devono fare, senza andare nello specifico, suggerisce ai ragazzi di improvvisare. Dopo le ultime incertezze il ragazzo, insieme a Lydia, entra nel subconscio dell'amico dove si ritrova, sempre insieme a Lydia, legato ad un letto. Dopo un po' che si dibatte, Lydia fa notare a Scott che lui è un licantropo con una forza soprannaturale e gli dice di liberarsi. Dopo questo suggerimento il ragazzo si libera (la più intelligente in questi frangenti è sempre Lydia) e libera anche lei. In un attimo i ragazzi finiscono involontariamente divisi e entrambi sembrano rimanere intrappolati in due strane illusioni: Lydia al ballo di fine anno in cui era stata morsa da Peter e Scott in un armadio a pomiciare con Allison. Alla fine riescono entrambi a uscirne grazie all'aiuto di Peter.
I ragazzi si ritrovano in una gigantesca sala bianca, come quella in cui Scott, Stiles e Allison erano finiti per salvare i loro genitori e avevano visto il Nemeton. Al centro di questa gigantesca stanza l'albero c'è ancora, ma sopra sono seduti il Nogitsune e Stiles e stanno entrambi giocando a go. Non importa quanti sforzi facciano per raggiungere il centro di questa stanza, non ci riescono comunque e non importa quanto urlino, perchè il ragazzo non sembra sentirli. Avete presente le scene in cui vi torcete disperatamente le mani? .... ecco, questa era una di quelle!
Intanto Kira e Allison hanno deciso di uscire dal loro nascondiglio e di affrontare i tre licantropi prima che si ammazzino a vicenda. Kira riesce a ferire uno dei gemelli, Allison colpisce Isaac con la balestra, ma questo non sembra fermarlo. All'inizio sembrano avere la meglio, ma l'illusione dura poco: in breve tempo le ragazze si ritrovano l'una accanto all'altra ad affrontare tre licantropi trasformati ormai decisamente infuriati. Quello che ho pensato in quel momento? Beh insieme sono davvero fantastiche. Credo sia perché in un certo senso sono due guerriere, con Lydia al posto di Kira non si avrebbe la stessa sensazione.
Argent intanto si è liberato e sta puntando una pistola alla tempia di Derek, ma il bello è che sembra sinceramente non voler premere il grilletto!
Il futuro è tutto nelle mani di Lydia e Scott che però ancora non riescono a raggiungere Stiles, ma Lydia ha un illuminazione: la ragazza fa notare a Scott che sebbene sia umano, Stiles fa comunque parte del suo branco, quindi la ragazza chiede come fanno i lupi a segnalare la propria posizione. Scott si trasforma e si mette a ululare, un ululato che sembra quasi un ringhio, ma è abbastanza per far svegliare Stiles, che ripresosi distrugge praticamente quello che era posizionato sopra la scacchiera. Così facendo tutti colo che erano controllati dalle mosche si bloccano e svengono, ma comunque, vista la sostanza nera che esce dai loro corpi, direi che si riprendono o si riprenderanno.
Lydia e Scott si svegliano in tempo per riferire a Peter il nome di Malia e vedere Stiles vomitare, in una scena disgustosa e raccapricciante, un ammasso di bende. Visto l'andazzo dell'episodio perchè no? Sinceramente penso che gli autori si siano detti: abbiamo altri cinque minuti, è un po' che non mettiamo scene disgustose e c'è ancora tempo! Infiliamoci questa!
Comunque dall'ammasso di bende viene fuori un copro... Credo che tutti, inclusa me abbiano pensato si trattasse del Nogitsune, ma in realtà si trattava di Stiles, questo viene scoperto ovviamente dopo che il Nogitsune è sparito con Lydia e giuro se nel prossimo episodio lei confessa a quell'essere di provare qualcosa per lui credendo che sia Stiles, qualcuno degli autori morirà!
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento