mercoledì 7 ottobre 2015

Descendants


Okay, lo ammetto, forse per Halloween non è proprio adattissimo, ma indubbiamente ci sono le streghe! Il film è fantsy, la magia c'è, gli incantesimi pure... Certo non è spaventoso, ed è decisamente rivolto ad un pubblico adolescenziale, però è molto carino.

Descendants
Anno: 2015
Durata: 112 min
Genere: fantasy
Casa di produzione: Disney 
Trama:  Dopo il loro matrimonio, la Bella e la Bestia uniscono tutti i regni delle fiabe negli Stati Uniti di Auradon, sui quali regnano. Tutti i cattivi e soci vengono imprigionati da loro sull'Isola degli Sperduti, con una barriera magica che impedisce l'uso della magia e anche di scappare.
Vent'anni dopo, il figlio dei due sovrani, il principe Ben, è pronto per essere incoronato re di Auradon. Il suo primo proclama è quello di invitare i figli dei cattivi a Auradon. Inizieranno da quattro adolescenti: Carlos, figlio di Crudelia De Mon, Jay, figlio di  Jafar , Evie, figlia della  Regina Cattiva e Mal, figlia di  Malefica. I suoi genitori sono scettici, ma aderiscono all'iniziativa e così i ragazzi vengono invitati ad Auradon per studiare, con una missione segreta, impossessarsi della bacchetta dalle Fata Madrina per liberare tutti i malvagi.

Recensione: La prima cosa che ho pensato quando ho visto il film è: "Ragazzi, Seth è qui! Ha rinunciato alla sua natura di lupo per vivere come figlio di Jafar e non avere nemmeno uno straccio di potere magico" - che tristezza!- anche se a onor del vero non sono proprio sicurissima fosse Seth, c'erano tanti lupi in Twilight.
Il film è carino, tanto. Sono rimasta sorpresa per come è recitato e cantato -anche se le canzoni erano una noia, d'altra parte cos'è un film Disney senza le canzoni?- davvero molto bene. Sopratutto la protagonista ha una voce davvero bella e le canzoni, anche se le avrei saltate volentieri, devo dire che erano davvero orecchiabili.
Alcune trovate erano carine: tipo Carlos che si affeziona a quel modo al cane. Non ho ben capito perchè Jay, alias ex lupo, sia un cleptomane senza poteri, ma tant'è.
Bellissima la vetrata che si vede durante l'incoronazione -me ne sono accorta solo io? No, vero?- e il dettaglio della corona - sempre la bestia sulla fronte-, molto evocativo.
Nel cast del film spicca anche un'altra attrice, conosciuta per un telefilm che molto ha a che fare con la trama di questo film: parlo di Keegan Connor Tracy, la fata Turchina di Once Upon a Time, che qui "ruba" per se il ruolo di Emilie De Ravin, cioè quello di Bella. In un film della Disney che parla di favole ogni riferimento, anche se casuale, a OUAT, è molto gradito!
Cos'altro dire: la storia è totalmente prevedibile, ma nessuno si aspettava questo grandissimo capolavoro di originalità. I personaggi sono a colore unico: Mel tutta viola, Evie tutta blu, Carl bianco e nero per lo più, in pratica mezzo dalmatato.... Sembrano quasi dei personaggi dei fumetti. L'unico che varia per colori è Jay. Escono dallo stereotipo, rimanendo però uno stereotipo: il figlio di Crudelia che adora i cani, la figlia della regina cattiva che in realtà è intelligente, ma si finge stupida per fare colpo sui ragazzi. La protagonista, scontatissimo come personaggio, che gli altri quattro per ragioni non chiare sembrano seguire fedelmente nel 90% delle occasioni. 


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento