giovedì 22 ottobre 2015

Shinrei tantei Yakumo di Manabu Kaminaga



Potendo scegliere avrei parlato di libri, ma ammetto di essere a corto di libri per Halloween, almeno di non parere sui paranormal romance che non hanno niente di spaventoso. Quindi parliamo di anime che rimaniamo più in tema.

Shinrei tantei Yakumo è un anime tratto dai romanzi di Manabu Kaminaga. La serie di romanzi si compone di 8 volumi ed è stata adattata in due serie di manga pubblicate in Giappone tra il 2007 e il 2009, e da un anime di 13 episodi trasmesso nel 2010. Il manga è edito anche in Italia con il nome "Psychic Detective Yakumo" e sarò sincera, anche se si avvicina solo di poco al mio genere (non è uno shoujo, ma uno shonen a tinte soprannaturali) ero tentata di prenderlo perchè Suzuna Oda disegna troppo bene! Cavoli se disegna bene. Guardate il disegno qui a fianco e ditemi se non andreste di corsa a comprare un volumetto! Se mai uscirà un artbook lo comprerò di sicuro.

Del manga non so molto purtroppo, a parte che i disegni sono bellissimi. L'anime invece me lo sono visto tutto in un giorno solo, era davvero molto carino!
La storia è più o meno questa: Yakumo, protagonista indiscusso. è uno studente di college dal carattere riservato, che tende ad evitare per lo più le relazioni con le persone. Il ragazzo ha una caratteristica molto particolare che lo rende unico: è nato con l'occhio sinistro rosso che gli dà la capacità di vedere gli spiriti. Per non attirare l'attenzione il ragazzo indossa sempre le lenti a contatto colorate. La storia inizia quando una sua compagna di scuola di nome Haruka va a chiedergli aiuto. La ragazza è convinta che una sua cara amica sia stata posseduta dai demoni e non sa proprio cosa fare per poterla salvare. Dopo un primo momento di titubanza, Yakumo si decide ad accettare l'incarico: ha così inizio tutta una serie d'avventure ricche d'eventi soprannaturali, in cui i due protagonisti cercano di decifrarne gli enigmi strettamente interconnessi l'uno con l'altro.

Come ho già detto l'anime è davvero molto carino, Yakumo che aiuta la polizia a risolvere vari casi connessi al soprannaturale si troverà a fare i conti anche con il suo passato, che si rivelerà più inquietante di quanto si potrebbe immaginare.
Mi sono sorpresa, sinceramente di me stessa: la serie era davvero carina e ben costruita, tanto che volevo assolutamente vedere come andava a finire, e non sono riuscita a smettere di guardarlo fino alla fine. Quando è venuto fuori chi è l'uomo misterioso dagli occhi rossi... ero abbastanza basita. Comunque questo anime è assolutamente da vedere! E poi... Fantasmi e misteri non sembrano forse un connubio perfetto per Halloween?

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento