martedì 6 ottobre 2015

Watashi no Ookami-kun di Nogiri Youko


Dove iniziare la nostra avventura halloweenosa se non da questo manga? L'ho scoperto grazie all'ormai praticamente chiuso Raffmanga (tutte le volte che ci penso mi sento in lutto) e visto che parla di ragazzi che si trasformano in animali o animali trasformati in ragazzi mi è sembrato adatto ad Halloween!

Watashi no Ookami-kun è un manga di Nogiri Youko. La mangaka ha pubblicato diverse storie prima di questa, tra i tanti titoli che ho trovo nell'elenco dei suoi manga ci sono anche "Akuma wa Sasayaku", una one-shot davvero molto carina tradotta dal sito italiano UTBCT , e Brothers Conflict (che sia una fissata degli otome come me?).
Watashi no Ookami-kun è la sua ultima fatica. In breve è un manga di genere marcatamente shoujo dalle tinte soprannaturali, in cui si presenta la classica ambientazione scolastica, tipica dei manga shoujo rivolti alle adolescenti. Pubblicato su Aria, una rivista della Kodansha, a partire dal 2014, il manga attualmente conta due volumi ed è tutt'ora in corso (visto la lunghezza degli altri suoi lavori non dovrebbe trattarsi una storia troppo lunga, ma non si può mai dire).

La storia è quella di Kusunoki Komugi, una sedicenne che si trasferisce da Tokio ad Hokkaido a vivere con il padre. La ragazza appena entrata a scuola scopre di avere come vicino di banco un tipo alquanto singolare: Oogami Yuu, che ancor prima di presentarsi la afferra e le dice che ha un buon odore. per quanto sia strano Oogami è uno dei quattro idoli della scuola. Incuriosito dall'odore di Komugi, Oogami inizia a girarle intorno, cosa che innervosisce non poco la ragazza, che nella scuola precedente è reduce da vari atti di bullismo. Alla fine, esasperata dalla situazione, va da lui e gli dice di odorarla quanto gli pare, così capirà che odore è e la smetterà di andarle dietro. I due diventano però amici e Oogami le dice che l'odore che Komugi ha addosso e che gli piace è quello degli udon (il padre della ragazza ha un ristorante). 
Il giorno dopo la ragazza fa una sconcertante scoperta sul suo nuovo amico: in realtà può trasformarsi in un lupo.

Il manga è davvero carino, la storia non è proprio ricca di colpi di scena, ma è molto dolce e piacevole da leggere. Inoltre sei molto curiosa di sapere come finirà tra Komugi e Oogami, perchè la storia tra i due è tutt'altro che scontata. Neppure tu sai come reagire a certe cose, rimani sconcertata a fissare le scritte nei balloon chiedendoti se non si è perso qualcosa nella traduzione -ovviamente a meno di non conoscere il giapponese è leggermente impossibile saperlo, ma comunque-.

Il gruppo che si occupa della traduzione amatoriale in italiano è l' Amethist eyes forum, mentre in inglese la traduzione è di Paperdolls Project.
Buona lettura a tutti!

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento