sabato 10 ottobre 2015

MekakuCity Actors


Parliamo un pochino di anime, tanto per cambiare! Ci sono molte recensioni di manga che sono lì frementi, in attesa, ma io volevo parlarvi di anime e quindi eccoci qui ! ;)

Mekaku City Actors è un anime, di solo 12 episodi, è una commedia, di tipo soprannaturale... sono incerta se dire o meno che sfiora la fantascienza.... è molto particolare, abbastanza da essere adatta ad Halloween a mio avviso.

La storia è un casino assurdo, come pochi, e non ha un solo protagonista. Comunque tutto inizia con Shintaro Kisaragi, un hikikomori neet (cioè un ragazzo che per sua scelta non esce più di casa per nessun motivo e passa tutto il suo tempo al computer) che un giorno è costretto a uscire di casa per ricomprare la tastiera del pc. Mentre era al computer Ene, un programma digitale che gli è stato inviato da qualcuno in forma anonima e che ha l'aspetto di una ragazza dai capelli blu, l'ha provocato al punto che lui ha accidentalmente versato una bibita sulla tastiera.
Arrivato di malavoglia al centro commerciale, Shintaro rimane coinvolto in un una specie di attacco terroristico. Con l'aiuto di un gruppo di ragazzi di cui fa parte anche sua sorella e di Ene, Shintaro riuscirà in qualche modo a sventare l'attacco. Da quel momento in poi però le cose prenderanno una strana piega e lui più che mai si ritroverà coinvolto nelle situazioni di quel gruppo di ragazzi, da cui anche senza saperlo era profondamente legato anche in passato.

La storia, come ho detto, è MOOOOOOLTO ingarbugliata. Prima segue le vicende di Shintaro, poi della sorella e poi di altri personaggi ancora. Piano piano si delinea una storia che ha più o meno il suo perchè e che trova le sue radici in una sorta di vecchia favola, che parla di un mostro con occhi di serpente.
Tutti i ragazzi hanno abilità speciali: chi può comunicare con il pensiero, chi può rendersi praticamente invisibile e chi al contrario non può evitare di essere notato, e via dicendo... ogni personaggio ha un proprio potere, ma quello più importante di tutti sembra sarà proprio quello di Shintaro.

Con i suoi retroscena così particolari, l'atmosfera che si fa pesante e vagamente inquietante mano a mano che la storia procede, e il mistero che sembra avvolgere tutto come una fitta nebbia, MekakuCity Actors sembra essere un anime adattissimo ad Halloween. Quindi a tutti voi buona visione^^!
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento