domenica 22 ottobre 2017

Owari no Seraph


Ciao a tutti!
Sono talmente in ritardo! E la connessione fa i capricci! Quindi eccomi qui, in ritardissimo, a scrivere il post che deve uscire assolutamente entro mezzanotte! E devo anche vedere il libero della Rostelecom Cup. So che vincerà ma Medvedeva, è praticamente scontato, ma voglio vedere come andrà a Carolina Kostner °°>__<°°

Comunque non sono qui per parlare di questo, ma di... vampiri. Più o meno. Questa sera il post è a tema anime e come anime a tema Halloween ho scelto di recensire "Owari no Seraph" che ho visto questa estate (quando non hai telefilm finisci a guardare le cose più strane).

La storia è un attimino cupa.


Un misterioso virus colpisce il genere umano uccidendo tutti coloro che hanno più di 13 anni (si, lo so, all'inizio sembrava la classica apocalisse zombie). Contemporaneamente si presentano ai superstiti i vampiri che fino a quel momento erano rimasti nascosti e, con un singolo e violento attacco, salgono al potere, usando gli umani superstiti unicamente come cibo.
La storia prende subito un ulteriore svolta tragica quando Yūichirō e Mikaela. amici per la pelle che vivevano nell'orfanotrofio Hyakuya, insieme agli altri bambini del loro gruppo tentando di sfuggire ai vampiri che li tenevano prigionieri, finiscono per venir quasi tutti uccisi. Ridotto in fin di vita, Mikaela si sacrifica per far sì che Yūichirō possa scappare. Uscito dalla città dei vampiri, sconvolto e fuori di se, Yūichirō giura vendetta e viene recuperato dai membri della Compagnia demoniaca della luna, un'unità di sterminio dell'Esercito imperiale giapponese.
Quattro anni più tardi Yūichirō, desiderando vendicarsi degli assassini della sua "famiglia", riesce a entrare nella Compagnia demoniaca della luna insieme ad alcuni suoi amici. Ed è allora che viene fuori un inaspettata quanto ulteriormente tragica verità: Mikaela non è mai morto, ma è stato forzatamente trasformato in vampiro mentre era in fin di vita. 

Insomma, allegria portami via. E questa è solo la trama dei primi episodi! Altre cose non troppo allegre continueranno a venire fuori a oltranza!

Cosa mi è piaciuto di questo anime? Sinceramente non lo so. Sul serio non lo so.  Apocalittico, molto fantasy e ha trovate abbastanza originali anche se non troppo, ma indubbiamente prende. Ci sono tanti misteri da risolvere. Ad esempio da dove è uscito il virus? Chi lo ha diffuso? E perchè colpisce solo gli adulti?
Ogni cosa, in modo molto strano e sorprendente, è collegata ai protagonisti, i cui sentimenti l'un per l'altro sembrano non vacillare mai. E' questo legame tra i due che rende l'anime davvero appassionante. Da quando esce fuori che Mikaela è un vampiro sei sempre lì a chiederti quando e come lo incontrerà. Poi ti chiedi cosa farà Yu e cosa accadrà e... devo dire che nonostante l'onnipresente maiunagioia la storia è fatta abbastanza bene. L'intreccio è ottimo e abbastanza complesso, ci sono ancora tanti misteri da risolvere. Non ci resta che aspettare la prossima serie per venirne a capo!!!




Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento